Wta Miami 2016 | S.Williams eliminata, Azarenka e Halep agli ottavi | Risultati 28 marzo

Wta Miami 2016. Kuznetsova elimina S.Williams e passa ai quarti con Azarenka, Halep, Bacsinszky e Konta. Dalle 22 Azarenka-Muguruza. I risultati di lunedì 28 marzo

Wta Miami 2016. S.Williams eliminata dalla Kuznetsova 6-7; 6-1; 6-2 negli ottavi di finale. Comincia male il match per Serena costretta a rimontare da 3-0 nel primo set. Completato l’aggancio sul 3-3, la Williams non riesce a distanziare l’avversaria che la trascina al tie break nel quale la numero uno del mondo riesce a imporsi 7-3.

Nonostante il duro colpo subito dopo 58 minuti di battaglia, la Kuznetsova non molla e approfitta del crollo di Serena. Il secondo set dell’americana è orribile. Sotto 1-4, la Williams subisce il doppio break con uno sciagurato turno in battuta con tre doppi falli e subisce un eloquente 1-6. Non è finita. Nel terzo, Svetlana si ritrova ancora avanti 1-4 e non si lascia sfuggire la vittoria. Serena chiude con ben 50 gratuiti, troppi anche per un fuoriclasse. In tre mesi, 0 tornei all’attivo per la Williams.

Con due tie break (8-6; 7-4), la Azarenka elimina la Muguruza e conquista la 19.a vittoria in 20 partite stagionali. La spagnola poteva perdere con più margine se non avesse annullato due match point, in risposta sotto 5-4 nel secondo set. Passa ai quarti anche Simona Halep che acquista ulteriore fiducia con il 6-3; 6-4 alla Watson. Per la rumena, il prossimo ostacolo è rappresentato da Timea Bacsinszky. La svizzera elimina Aga Radwanska 2-6 6-4 6-2 in due ore di gioco, un risultato decisamente sorprendente visto il rendimento stagionale della polacca.

Wta Miami 2016 | Risultati ottavi 28 marzo

Bacsinszky b. Radwanska 2-6 6-4 6-2
Halep b. Watson 6-3; 6-4
Kuznetsova b. S.Williams 6-7; 6-1; 6-2
Azarenka b. Muguruza 7-6(6); 7-6(4)

Kerber – Babos (ore 3)
Keys – Begu
Makarova b. Svitolina 6-1; 6-4
Konta b. Niculescu 6-2; 6-2

Wta Miami 2016 | Programma ottavi di finale

Wta Miami 2016. Oggi, lunedì 28 marzo, gli ottavi di finale tutti in un giorno.

Sul Centrale, alle 17, si comincia con Radwanska-Bacsinszky, confronto tra una delle tenniste più in forma del 2016 e un’altra alla ricerca di continuità e risultati. La partita è incrociata, nei quarti, con quella tra Halep e Watson, prevista alla stessa ora sul campo 1. Per la rumena che ha mostrato segnali di ripresa già a Indian Wells un buon test contro un avversaria in fiducia dopo le belle vittorie con Stephens (6-3; 6-0) e Wickmayer.

Alle 19 circa, sul Centrale, la campionessa in carica Serena Williams torna in campo contro la Kuznetsova. Le due non si incontrano da un anno esatto. L’ultima sfida proprio a Miami con Serena facile vincitrice 6-2; 6-3. Prevedibile un epilogo in due set anche oggi anche se la Williams, nei precedenti due turni con McHale e Diyas ha faticato più del previsto per qualificarsi. Per Serena, possibile quarto con Svitolina o Makarova.

wta-miami-2016-ottavi-serena-williams.jpg

In serata, alle 21 circa, il clou di giornata tra Azarenka e Muguruza. La bielorussa è in serie vincente da 8 partite. L’iberica, dopo l’eliminazione al debutto a IW, ha lasciato intravvedere sprazzi di buon tennis con Cibulkova e Gibbs. Vika ritroverà da avversaria il suo ex coach, Sam Sumyk con il quale si è lasciata non certo amichevolmente, una motivazione in più per vincere e passare ai quarti con Niculescu o Konta.

Sessione serale, le 3 di notte in Italia, dedicata alla Kerber. Per la vincitrice dell’Australian Open, la potente ungherese Babos. Conclude il programma Keys-Begu. Attenzione all’americana, apparsa davvero in grande spolvero con la Vinci, sconfitta 6-4; 6-4 e da 44 vincenti dell’allieva di Mats Wilander.