Atp Miami 2016 | Murray eliminato, Raonic e Nishikori agli ottavi | Risultati 28 marzo

Atp Miami 2016. I risultati di lunedì 28 marzo. Dimitrov elimina Murray. Nishikori, Raonic, Kyrgios e Monfils agli ottavi.

Atp Miami 2016. I risultati di lunedì 28 marzo con 8 match per completare il terzo turno

Grigor Dimitrov elimina Murray in rimonta 6-7; 6-4; 6-3. Seconda eliminazioni consecutivi per il britannico al terzo turno dopo quella subita a Indian Wells da Delbonis. Primo set non bello, nel quale Andy si fa rimontare il break di svantaggio per poi rimediare con il 7-1 del tie break. Nel secondo, Murray comincia a palesare segnali di nervosismo dopo il 4-0 iniziale con doppio break per il bulgaro. Andy scaglia ripetutamente la racchetta contro il borsone durante un cambio di campo e riesce solo a limitare il gap. Il 6-4 per Dimitrov porta la sfida al terzo set nel quale si compie l’harakiri di Murray. Avanti 3-1 e servizio, Andy sparisce dal campo, subisce cinque game di fila e consente a Grigor di qualificarsi agli ottavi e tornare a battere un top ten.

Agevole qualificazione agli ottavi per Nishikori. Dolgopolov si spegne in fretta e cede alla migliore solidità del nipponico con un doppio 6-2 senza attenuanti. Prossimo avversario per Kei, Bautista Agut. Lo spagnolo sorprende Tsonga in rimonta 2-6; 6-3; 7-6. Nel terzo e decisivo set nessun break e inevitabile tie break con il francese, sotto 6-0, che può solo limitare il passivo per il 7-3 finale.

Ottavi di finale anche per Raonic. Tipica affermazione del canadese contro Sock, 7-6; 6-4 con un unico break in tutta la partita, nel game inaugurale del secondo set. Milos ora deve fronteggiare Dzumhur. Il bosniaco conquista la prima qualificazione agli ottavi di un Masters battendo in rimonta Kukushkin 4-6; 6-1; 6-2

nishikori-terzo-turno-atp-miami-2016.jpg

Atp Miami 2016 | Risultati lunedì 28 marzo

Dimitrov b. Murray 6-7; 6-4; 6-3
Nishikori b. Dolgopolov 6-2; 6-2
Bautista Agut b. Tsonga 2-6; 6-3; 7-6.
Kyrgios b. Smyczek 6-4; 6-4

Raonic b. Sock 7-6, 6-4
Monfils b. Cuevas 6-3; 6-4
Kuznetsov b. Mannarino 2-6; 7-5; 6-0
Dzumhur b. Kukushkin 4-6; 6-1; 6-2

Atp Miami 2016 | Programma 28 marzo

Atp Miami 2016. Oggi, lunedì 28 marzo, si conclude il terzo turno con gli ultimi 8 incontri della parte bassa del tabellone, privata di Rafa Nadal, ritiratosi sabato scorso, nel match contro Dzumhur, per un lieve malore dovuto alla disidratazione.

Programma comunque interessante. Alle 17, sul Grandstand, subito una partita da seguire, quella tra Nishikori e Dolgopolov. Un test probante per il nipponico, sempre vincitore nei tre precedenti con l’avversario, battuto recentemente ai quarti di Acapulco. Dolgopolov – lo sappiamo – è capace di tutto, fa e disfa in un attimo con il suo tennis estroso ma fin troppo altalenante. Anche per questo può giocarsi le sue chance contro un rivale che non eccelle certamente per continuità. Il qualificato incrocerà agli ottavi, Tsonga o Bautista Agut, in campo a seguire sempre sul GrandStand.

In serata, alle 21.30 circa, dopo due match femminili sul Centrale, Andy Murray è atteso da Grigor Dimitrov. Per il britannico, finalista della scorsa edizione, un ostacolo non certo agevole in vista del probabile ottavo con Monfils o Cuevas. Eliminato proprio al terzo turno a Indian Wells da Delbonis, Andy non può permettersi un altro passo falso in uno dei tornei preferiti. Pronostico dalla sua parte, con probabile epilogo in tre set.

andy-murray-terzo-turno-atp-miami-2016.jpg

Per Milos Raonic, dopo Kudla, un altro americano, Jack Sock in una partita nella quale il servizio, miglior colpo di entrambi, sarà discriminante. Il match è incrociato con quello tra Kukushkin e Dzumhur, i due outsider presenti nella parte di tabellone lasciata sguarnita da Nadal e Bellucci.

Un altro outsider presente al terzo turno è Smyczek. Eliminato il connazionale Isner, l’americano proverà a ripetersi contro Kyrgios, devastante al debutto con il 6-2; 6-1 rifilato a Baghdatis. Dovesse qualificarsi, per l’australiano, un ottavo non impossibile con Mannarino o Kuznetsov.