Volley, Challenge Cup 2016: Calzedonia Verona strepitosa a Lisbona, è in finale!

Gli scaligeri hanno perso l’andata contro il Benfica in casa per 3-2, ma hanno vinto il match di ritorno a Lisbona per 3-1.

La Calzedonia Verona ce l’ha fatta a superare la semifinale di Challenge Cup contro il Benfica: pur partendo svantaggiata a causa del ko interno per 3-2 nel match di andata, ha vinto quello di ritorno in trasferta per 3-1 guadagnando la qualificazione alla finale.

I ragazzi di Andrea Giani oggi pomeriggio hanno offerto una prestazione perfetta partendo subito a razzo e dominando il primo set, chiuso in poco più di venti minuti per 15-25. Gli scaligeri hanno accusato un colpo d’arresto nel secondo set a causa della reazione dei padroni di casa, che si sono ritrovati soprattutto al servizio, il loro fondamentale migliore anche all’andata. I portoghesi si sono imposti per 25-19, ma di fatto è stato quello il loro ultimo acuto.

Nei due set successivi, infatti, non c’è stata più partita, Verona è tornata a macinare gioco senza paura come aveva fatto nel primo set e si è imposta per 17-25 e poi addirittura per 14-25 senza lasciare ai lusitani diritto di replica.

Il migliore in campo, però, è stato Hugo Fernando Lucas Gaspar, dall’alto dei suoi 21 punti, questo perché Verona, invece, è andata a segno con tutte le sue punte: Sander ha messo a terra 18 punti, Starovic 15, Kovacevic 13 e Zingel 12. Sander è stato anche il migliore al servizio con due ace, mentre Zingel si è distinto a muro con sei block-in.

In finale Verona troverà i russi del Fakel Novy Urengoy che hanno eliminato i belgi del Prefaxis Menen battendoli per 3-0 all’andata in casa e per 3-2 al ritorno in Belgio. L’andata della finale si disputerà al PalaOlimpia il 30 marzo, mentre il match di ritorno di giocherà in Russia il 3 aprile, ma il fatto che Verona giochi la partita decisiva in trasferta non deve essere visto negativamente, visto che i gialloblù hanno dato ampia dimostrazione di non subire il fattore campo.

Questo il tabellino della partita di ritorno:
Benfica Lisboa – Calzedonia Verona 1-3 (15-25, 25-19, 17-25, 14-25)

Benfica Lisboa: Bertassoni 1, Duff 8, Reis Lopes 2, Silva Reis 6, Gelinski, Casas (L), Lucas Gaspar 21, Van Werkhoven 1, Oliveira 1, Kolev 5, Llanes Diaz 5, Soares 4. All. Jardim

Calzedonia Verona: Zingel 12, Kovacevic 13, Pesaresi (L), Gitto, Lecat, Spirito, Baranowicz, Starovic 15, Bellei, Sander 18, Anzani 10. Non entrati Bucko. All. Giani

Arbitri: Erce Alvarez Juan Antonio – Mcdougall Br.
Durata set: 22′, 27′, 25′, 26′;
Benfica Lisboa: battute errate 13, ace 2
Calzedonia Verona: battute errate 11, ace 3

I Video di Blogo

Ultime notizie su Challenge Cup Pallavolo

Tutto su Challenge Cup Pallavolo →