Donald Trump: “La Brexit è stata una grande cosa, farò accordi con l’UK”

“Lavoreremo molto duramente e lo faremo velocemente, in modo che sia ottimo per entrambe le parti”.

Il Presidente eletto Donald Trump, a quattro giorni dal suo ingresso alla Casa Bianca, è convinto che il Regno Unito abbia fatto una cosa molto intelligente a voler uscire dall’Unione Europea e ha anticipato l’intenzione di trovare quanto prima un accordo commerciale tra gli Stati Uniti e l’UK:

Lavoreremo molto duramente e lo faremo velocemente, in modo che sia ottimo per entrambe le parti.

L’occasione è stata la sua prima intervista per la stampa britannica da quando è stato eletto alla guida degli Stati Uniti. Parlando al Times e al tedesco Bild, Trump ha criticato la cancelliera Angela Merkel per aver accolto oltre un milione di migranti in Germania:

Credo che abbia fatto un errore catastrofico prendendo tutti quegli immigrati illegali, prendere tutta quella gente da ovunque venisse. E nessuno sa nemmeno da dove vengono.</blockquote

Trump ha spiegato che inizierà la propria Presidenza fidandosi sia del Presidente russo Vladimir Putin che della cancelliera tedesca Angela Merkel e che “vedrà quanto durerà”. Attacco anche alla NATO:

Dico da tempo che la Nato ha dei problemi. É obsoleta perché è stata messa in piedi troppi anni fa e i Paesi che ne fanno parte non stanno pagando quanto dovrebbero.

Seguendo l’esempio del già citato Regno Unito, Donald Trump ha anticipato che in futuro, per i cittadini europei, potrebbero esserci delle limitazioni per i viaggi negli Stati Uniti, ma non ha approfondito la questione né fornito maggiori dettagli.

Ultime notizie su Donald Trump

Tutto su Donald Trump →