Atp Indian Wells 2016 | Nadal agli ottavi con Djokovic e Nishikori | Risultati 15 marzo

Atp Indian Wells 2016. Risultati martedì 15 marzo. Djokovic, Nadal, Nishikori, Isner, Thiem, Tsonga, Zverev e Feliciano Lopez agli ottavi di finale

Atp Indian Wells 2016. I risultati di martedì 15 marzo con le 8 partite che concludono il terzo turno.

Le partite della notte: Avanza agli ottavi anche Djokovic. Vittoria con un doppio 7-5 per il serbo su Kohlschreiber, cui va dato il merito di aver tenuto testa al numero uno del mondo. Due set, di fatto, in fotocopia, con Djokovic che smarrisce un break di vantaggio e allunga, in entrambi, sul 6-5 in suo favore. Nel secondo, Nole ha servito per la vittoria sul 5-3, fallendo ben 4 quattro match point di cui uno con lo smash che si conferma il suo unico punto debole. Mercoledì, Djokovic tornerà subito in campo contro Feliciano Lopez, vincitore in un combattuto derby iberico con Bautista.

01.00: Nadal raggiunge gli ottavi con il 6-0; 7-6(9) rifilato a Verdasco, prendendosi una piccola rivincita del ko subito all’Australian Open.

Primo set con bagel per Nadal. Nei primi tre game, Verdasco mette a referto solo un punto, subisce il secondo break nel quarto gioco ma non riesce a fermare l’incidere del connazionale che conquista il quinto e sesto game ai vantaggi.

Rafa cala in intensità in avvio di secondo parziale e si ritrova, per due volte, sotto di un break. Buon per lui che Verdasco non è esente da errori. Proprio l’imprecisione dell’avversario gli consente di azzerare subito lo svantaggio (2-2). Sul 3-2, Nadal non concretizza un prezioso break point e la partita prosegue, con ben poco da segnalare fino al tie break.

nadal-ottavi-atp-indian-wells-2016.jpg

Verdasco, più incisivo, si procura tre set point consecutivi sul 3-6 ma li perde tutti, di cui due al servizio. Nadal riemerge con 4 punti di fila che lo mandano a match point sul 7-6 ma Fernando si salva con un ace a fil di riga e ribalta il punteggio. Sotto 7-8, Rafa sventa di nuovo un SP costringendo all’errore il rivale ma, poco dopo, sbaglia un comodo dritto e si ritrova ancora sotto. Verdasco ha il quinto SP ma Nadal prevale grazie a un gratuito di dritto del connazionale. Si cambia campo sul 9-9. Un mortifero doppio fallo del madrileno regala il secondo match point a Rafa che può liberare, finalmente, l’esultanza sull’errore finale di Verdasco (il 38° totale) che lo manda all’interessante ottavo di giovedì con l’emergente Zverev

nishikori-ottavi-atp-indian-wells-2016.jpg

21.10: Nishikori e Zverev sono i primi qualificati di giornata agli ottavi. Il nipponico prevale con un doppio tie break su Johnson. Dopo la buona impressione destata con Kukushkin, prestazione rivedibile per Kei, specie nel primo set nel quale, recuperato il break di svantaggio in extremis sotto 4-5, ha dovuto annullare ben quattro palle set consecutive nel tie break con Johnson avanti 6-2 e punito alla prima occasione concessa al rivale. Nel secondo, Nishikori va a servire per chiudere sul 5-3 ma è lui, stavolta, a farsi rimontare con Johnson che lo aggancia con l’immediato controbreak a 15. Il TB seguente termina 7-5 e si conclude al terzo match point.

Zverev, invece, impiega appena un’ora per battere Simon con un doppio 6-2. Per il tedesco è la prima qualificazione in carriera agli ottavi di un Masters. Simon troppo scarico per tenere testa all’esuberanza del rivale.

Atp Indian Wells 2016 | Risultati 15 marzo

Nishikori b. Johnson 7-6; 7-6(5)
Nadal b. Verdasco 6-0; 7-6(9)
Djokovic b. Kohlschreiber 7-5; 7-5
Isner b. Mannarino 6-4; 7-6(4)

F.Lopez b. Bautista Agut 7-6; 6-7; 6-4
Thiem b. Sock 7-5; 6-7; 6-1
Tsonga b. Querrey 6-3; 6-4
A.Zverev b. Simon 6-2; 6-2

Atp Indian Wells 2016 | Programma 15 marzo

Atp Indian Wells 2016. Oggi, martedì 15 marzo, gli ultimi 8 match di terzo turno per allineare il tabellone agli ottavi di finale.

Sul Centrale, Kei Nishikori apre il programma odierno alle 19 con Steve Johnson. A due giorni dal facile esordio con Kukushkin, sconfitto con un doppio 6-3, un’altra partita simile per il nipponico contro un avversario, dotato di un buon servizio e che sul cemento si esprime al meglio. Qualificazione che, comunque, non dovrebbe sfuggire a Kei il quale, negli ottavi, potrebbe affrontare un altro americano, John Isner, ampiamente favorito contro Mannarino.

Alle 23 circa, Rafa Nadal torna in campo contro Verdasco, nella rivincita del match d’esordio della scorsa edizione dell’Australian Open perso dal maiorchino 6-2 al quinto set, una delle tre sconfitte (le altre con Thiem e Cuevas) che certificano un inizio di stagione alquanto tormentato per Rafa. Con Muller, l’ex numero uno del mondo ha lasciato intravvedere sprazzi di buon tennis ma Verdasco fa bene a crederci anche in virtù di un’ulteriore vittoria recente con il connazionale, quella di un anno fa, al terzo turno di Miami. Per il qualificato, ottavo con A.Zverev o Simon.

nadal-atp-indian-wells-2016-terzo-turno.jpg

Impegno in nottata, non prima delle 3 ora italiana, per Djokovic contro Kohlschreiber. Inizio di torneo non esaltante per il campione in carica, costretto a cedere un set al qualificato Fratangelo. Contro il tedesco, Nole dovrà verosimilmente impegnarsi di più anche se, come spesso accaduto recentemente, il serbo, dopo una prestazione rivedibile ne piazza subito un altro di ben altro livello. Sei le vittorie di fila di Djokovic contro Kohlschreiber, una striscia che, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe proseguire oggi in vista del possibile ottavo con F.Lopez o Bautista Agut, protagonisti del derby iberico allo Stadium 3 alle 21 circa.