Germania, Angela Merkel: “Il velo integrale dovrebbe essere vietato”

“Il velo integrale non è accettabile nel nostro Paese. Dovrebbe essere vietato ovunque sia legalmente possibile”.

Angela Merkel punta al quarto mandato da cancelliera della Germania e ha pochi giorni dall’annuncio ufficiale è tornata a parlare della propria candidatura e del suo programma nel corso di un intervento alla conferenza annuale dell’Unione Cristiano-Democratica di Germania che si sta tenendo in queste ore nella città di Essen, a nord-ovest del Paese.

La cancelliera si è espressa a favore del divieto totale di indossare il velo integrale in tutta la Germania e si è detta pronta a supportare iniziative in tal senso:

Nella comunicazione tra persone, che è essenziale per il nostro vivere insieme, dobbiamo mostrare i nostri volti. Il velo integrale non è accettabile nel nostro Paese. Dovrebbe essere vietato ovunque sia legalmente possibile.

L’intervento di oggi della cancelleria sarà seguito dal voto dei delegati del CDU, che dovranno confermare Merkel alla guida del partito – due anni fa vinse col 96,7% delle preferenze – un passaggio fondamentale per diventare la candidata supportata dal CDU/CSU alle elezioni federali del 2017, in programma tra l’agosto e l’ottobre del prossimo anno in una data ancora da definire.