Referendum, Renzi: “Conseguenze sul governo, ma non è un voto politico”

“Che un voto così importante abbia conseguenze anche sul governo è evidente”

Ultimi giorni di campagna per il referendum: mancano quattro giorni al voto e Matteo Renzi continua la campagna a favore del Sì, senza chiarire quali saranno le sue mosse in caso di vittoria del No, né se darà le dimissioni.

Nel videoforum a Repubblica, Renzi ha cercato di caricare di valori il voto di domenica e allo stesso tempo di “spersonalizzarlo”: “Che un voto così importante abbia conseguenze anche sul governo è evidente ma non ho difficoltà a riconoscere che io valgo molto meno del referendum. Domenica non si vota su Matteo Renzi, che ci siano delle conseguenze è un altro film, che siano quelle dell’Economist o altre, non sta a me dirlo“.

E ancora: “Ho le idee molto chiare su cosa faccio dopo, ma non ne discuto perché il mio obiettivo è far discutere nel merito. L’errore più grande sarebbe mettermi qui e discutere ancora del mio futuro“.

Sull’ipotetica vittoria del No, Renzi dice: “Se vince il No ci sono sempre i soliti che ritornano tutte le volte, i ‘signori rieccolo’… chi è per il No dovrebbe pensare qual è la proposta alternativa, il semipresidenzialismo di Berlusconi?“.

Il premier riconosce che il risultato del voto segnerà comunque l’avvio di una nuova fase della politica italiana: “Il 5 dicembre c’è comunque un’altra stagione che si deve aprire“.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Referendum

Tutto su Referendum →