Firme false: il M5S sospende Nuti, Di Vita e Mannino

La decisione pubblicata sul blog di Grillo

La decisione è stata comunicata nella serata di oggi sul blog di Beppe Grillo: sono stati sospesi in via cautelare dal M5S Claudia Mannino, Giulia Di Vita e Riccardo Nuti, i tre parlamentari coinvolti nel caso delle firme false. Sospesa anche l’attivista Samantha Busalacchi.

È stato il collegio dei probiviri a prendere la decisione, “considerato che il comportamento tenuto dal principio dai signori Mannino, Di Vita, Nuti e Busalacchi, è suscettibile di pregiudicare l’immagine del Movimento 5 Stelle“.

Sul blog di Grillo era indicato che “Per quanto riguarda Nuti, Mannino e Busalacchi sono stati segnalati inoltre come comportamenti non conformi ai principi del MoVimento l’avvalersi della facoltà di non rispondere di fronte ai PM e il rifiuto di procurare un saggio grafico (come appreso dalle agenzie di stampa)“.

Nella testo della decisione adottata si legge:

Ogni valutazione definitiva sull’eventuale addebito disciplinare sarà effettuata nella piena cognizione di tutti i fatti rilevanti di cui al presente procedimento, anche all’esito delle valutazioni svolte dall’autorità giudiziaria e nel contraddittorio con gli interessati.