Inter-Palermo 3-1 | Serie A 6 marzo 2016: Ljajic, Icardi e Perisic firmano la vittoria nerazzurra

Inter-Palermo in diretta

Inter-Palermo
LIVE

Inter

Ljajic 11′
Icardi 23′
Perisic 54′


3



1

Palermo

Vazquez 45′


Int


94′


Pal

94′



  • Questo il colpo d’occhio di San Siro.



  • Squadre in campo.


  • 1”

    Inizia la partita, primo pallone giocato dall’Inter.


  • 2”

    Avvio di gara a ritmi bassi.


  • 5”

    Il Palermo attende l’Inter nella propria metà campo: nerazzurri imprecisi fin qui.


  • 8”

    D’Ambrosio di testa allontana il cross da sinistra di Chochev.


  • 10”

    Sorrentino respinge coi pugni il cross da destra di Palacio.


  • 11”

    GOOOOOOOOOOOOOOOL INTER! Ljajic al limite dell’area si accentra e incrocia col destro. Troppo spazio concesso dai rosanero.


  • 15”

    Errore di Kondogbia sulla trequarti: Hiljemark trova in area Chochev, che però non calcia di prima e fa svanire l’azione.


  • 17”

    Palacio scarica al limite per Ljajic, il quale conclude con un tiro-cross impreciso.


  • 19”

    Ljajic riparte palla al piede, serve Icardi, ma alla fine il Palermo si salva. L’argentino resta a terra per un contatto aereo con Andelkovic.


  • 22”

    Vazquez prova a beffare Carrizo con un tocco morbido dalla grande distanza. Il portiere interista blocca senza problemi.


  • 23”

    GOOOOOOOOOOOL INTER!! Icardi!


  • 23”

    Il gol: cross da destra di Palacio, in area Icardi con l’esterno sinistro anticipa in acrobazia Gonzalez.


  • 28”

    Palacio serve Ljajic, che fa tutto bene tranne il tiro: entra in area, supera un uomo ma col destro calcia alto.


  • 29”

    Kondogbia dal limite col sinistro sulla ribattuta del corner: palla alta.


  • 35”

    Rispoli in scivolata in area anticipa Palacio, servito da Icardi. Angolo Inter.


  • 36”

    Carrizo respinge l’insidioso sinistro di Vazquez dal limite. Bella ripartenza del Palermo.


  • 37”

    Sinistro di Perisic da oltre 25 metri, Sorrentino mette in angolo.


  • 38”

    Angolo Inter, palla in area, alla fine Murillo si ritrova la sfera sul pallone e non trova la porta.


  • 42”

    Crossa dal fondo di sinistra di Perisic, Icardi in mezzo all’area anticipato da Gonzalez.


  • 45”

    Maresca dai 26 metri su punizione cerca la porta, ma trova la barriera.


  • 45”

    GOOOOOOOOL PALERMO! Vazquez!


  • 45”

    Il gol: Rispoli va via a destra, crossa in area e trova Vazquez che in scivolata insacca.


  • 45”

    Dopo 1 minuto di recupero finisce il primo tempo.


  • 46”

    Inizia la ripresa, nessun cambio.


  • 47”

    Sinistro al volo da dentro l’area di Vazquez, palla fuori.


  • 48”

    Palermo vicino al gol del pareggio: il diagonale di Chochev attraversa tutta l’area, nessuno ci arriva!


  • 53”

    Miranda in ritardo su Chochev, l’arbitro non vede il fallo.


  • 54”

    GOOOOOOOOOOL INTER!! Perisic!


  • 54”

    Il gol: ripartenza Inter, Icardi crossa da destra e pesca in area Perisic, che in tuffo di testa non sbaglia!


  • 58”

    Medel si fa rubare palla da Gilardino, poi commette fallo. Ammonito.


  • 59”

    Gonzalez rimedia in scivolata ad una palla persa sulla pressione di Palacio.


  • 62”

    Destro da fuori di Medel, palla alta.


  • 66”

    Cross di Palacio da destra, Icardi in ritardo, palla sul fondo.


  • 66”

    Ljajic lascia il posto a Brozovic.


  • 68”

    Quaison al posto di Chochev.


  • 70”

    Gonzalez in netto ritardo su Icardi, ammonito.


  • 71”

    Djurdjevic al posto di Gilardino.


  • 71”

    Sorrentino mette in angolo il bel colpo di testa di Palacio su punizione battuta dalla trequarti.


  • 78”

    Sorrentino coi pugni sulla punizione a giro di Perisic. La palla rimbalza su Palacio, ma la difesa rosanero allontana.


  • 78”

    Palacio lascia il campo per Biabiany.


  • 81”

    Carrizo salva su Djurdjevic, servito in area da Quaison.


  • 82”

    Pallone sporco di Brozovic, Sorrentino non si fida e coi pugni mette in angolo.


  • 84”

    Balogh prende il posto di Rispoli.


  • 87”

    Felipe Melo al posto di Medel.


  • 90”

    4 minuti di recupero.


  • 90”

    Perisic in scivolata non riesce a mettere in rete il bel cross da destra di Biabiany.


  • 90”

    Destro di Brozovic, altissimo.


  • 90”

    Finisce la partita.

19.44 Sono state comunicate le formazioni ufficiali. Mancini non rinuncia a Murillo e lancia Nagatomo al posto di Telles. A sorpresa fuori Brozovic, con Kondogbia e Medel in mediana. Nei rosanero Chochev preferito a Cristante.

Inter (4-2-3-1): 30 Carrizo; 33 D’Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 55 Nagatomo; 17 Medel, 7 Kondogbia; 8 Palacio, 22 Ljajic, 44 Perisic; 9 Icardi (cap.).

A disposizione: 46 Berni, 98 Radu, 5 Juan Jesus, 11 Biabiany, 12 Telles, 21 Santon, 23 Eder, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 83 Melo, 97 Manaj.

Palermo (3-5-2): 70 Sorrentino (cap.); 2 Vitiello, 12 Gonzalez, 4 Andelkovic; 3 Rispoli, 10 Hiljemark, 25 Maresca, 18 Chochev, 97 Pezzella; 20 Vazquez, 11 Gilardino.

A disposizione: 1 Posavec, 53 Alastra, 9 Bentivegna, 15 Cionek, 16 Brugman, 21 Quaison, 22 Balogh, 23 Struna, 24 Cristante, 28 Jajalo, 77 Morganella, 99 Djurdjevic.

18.45 Inter-Palermo – Tra due ore il calcio di inizio allo stadio San Siro di Milano. Non appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto. Intanto ecco le probabili scelte dei due allenatori. Tra le certezze l’assenza di Handanovic, fermato da un attacco influenzale. Al suo posto giocherà Carrizo. Convocato il portiere della Primavera Ionut Radu.

Inter-Palermo | Probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Carrizo; D’Ambrosio, Miranda, Juan Jesus, Telles; Medel, Brozovic; Perisic, Ljajic, Palacio; Icardi.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Hiljemark, Maresca, Cristante, Pezzella; Vazquez, Gilardino.

Inter-Palermo in diretta tv e streaming

Inter-Palermo in diretta su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD
telecronaca Riccardo Gentile, commento Luca Marchegiani;
inviati Andrea Paventi e Massimiliano Nebuloni

Inter-Palermo in diretta su Premium Sport HD alle ore 20.45
Telecronaca: Roberto Ciarapica. Commento tecnico: Aldo Serena
Telecronaca tifoso: Christian Recalcati
Bordo campo: Claudio Raimondi, Marco Barzaghi, Dario Donato

La partita è visibile in diretta streaming su SkyGo e Premium Play.

Inter-Palermo va in scena stasera alle ore 20.45 allo stadio San Siro di Milano. Si tratta del posticipo della 28esima giornata di Serie A. Blogo la seguirà in liveblogging fornendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

I padroni di casa sono nettamente favoriti anche alla luce della bella rimonta operata mercoledì in Coppa Italia contro la Juventus (che però non è bastata per accedere in finale, perché i bianconeri hanno avuto la meglio ai calci di rigore). L’ambiente infatti pare aver ritrovato serenità dopo i risultati negativi delle ultime settimane che hanno fatto scivolare la squadra allenata da Roberto Mancini al quinto posto, tallonata dai cugini del Milan. La corsa al terzo piazzamento, utile per i preliminari di Champions, resta l’obiettivo per l’Inter, sebbene le tre davanti, ossia Juve, Napoli e Roma sembrino di un altro livello.

Il Palermo è invece in piena lotta per non retrocedere. L’attuale quart’ultimo posto non lascia tranquilli i rosanero, che hanno soli 4 punti di vantaggio sul Frosinone. Gli uomini allenati da Beppe Iachini sono reduci dal pareggio interno contro il Bologna, ma non vincono dal 24 gennaio (4-1 contro l’Udinese). Il più recente successo esterno risale addirittura al 10 gennaio, contro l’Hellas Verona (0-1). Il ritorno in panchina di Iachini, dopo la clamorosa e confusa girandola di allenatori o presunti tali, sembra aver restituito un briciolo di tranquillità all’ambiente, che però rimane turbato per le voci sulla vendita della società: secondo alcune indiscrezioni Zamparini nei giorni scorsi avrebbe incontrato il presidente del Venezia, Joe Tacopina, a cui avrebbe chiesto di sondare il mercato americano nel tentativo di individuare un possibile acquirente per il Palermo.

Veniamo alle formazioni. Nell’Inter Brozovic, che ha scontato la squalifica, ritrova un posto da titolare dopo la bella prova in Coppa Italia. Al suo fianco Medel, con Kondogbia che potrebbe partire dalla panchina sebbene abbia recuperato dal trauma cranico rimediato contro la Juve e sia regolarmente a disposizione. In difesa Murillo potrebbe essere sostituito da Juan Jesus per via di un problema all’adduttore. In attacco Icardi sarà supportato da Perisic, Palacio e Ljajic (in ballottaggio con Biabiany). Eder, non al meglio, in panchina. Jovetic indisponibile.

Nel Palermo non convocati Lazaar e Goldaniga. Recuperato Sorrentino, assente nelle ultime tre giornate. La coppia d’attacco dovrebbe essere formata da Vazquez e Gilardino. Quest’ultimo è una bestia nera dell’Inter: il 33enne centravanti ha segnato contro i nerazzurri in 8 occasioni. A centrocampo si giocano un posto Cristante e Jajalo, col primo favorito. In difesa.

Inter-Palermo sarà arbitrata dal signor Carmine Russo della sezione di Nola. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Francesco De Luca di Pescara e Alfonso Marrazzo di Tivoli. Quarto ufficiale Andrea Crispo di Genova, addizionali Gianpaolo Calvarese di Teramo e Aleandro Di Paolo di Avezzano.

Inter-Palermo | Convocati

Inter
1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni; 5 Jesus, 12 Telles, 21 Santon, 24 Murillo, 25 Miranda, 33 D’Ambrosio, 55 Nagatomo; 7 Kondogbia, 17 Medel, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 83 Melo; 8 Palacio, 9 Icardi, 11 Biabiany, 22 Ljajic, 23 Eder, 44 Perisic, 97 Manaj.

Palermo
Portieri: Alastra, Posavec, Sorrentino. Difensori: Andelkovic, Cionek, Gonzalez, Morganella, Pezzella, Rispoli, Struna, Vitiello. Centrocampisti: Brugman, Chochev, Cristante, Hiljemark, Jajalo, Maresca, Quaison. Attaccanti: Balogh, Bentivegna, Djurdjevic, Gilardino, Vazquez.

Inter-Palermo | Precedenti

Inter-Palermo si affrontano stasera per la 28esima volta. I nerazzurri in casa sono imbattuti: 19 vittorie e 8 pareggi. Da 12 gare consecutive l’Inter segna almeno un gol a San Siro contro i siciliani, con una media di 2.6 reti a partita, per un totale di 31 realizzazioni.

Dunque il Palermo non è mai riuscito a vincere contro l’Inter in trasferta. L’ultimo scontro diretto si concluse con il 3-0 dei nerazzurri grazie alla rete nel primo tempo di Guarin e alla doppietta, nella ripresa, di Icardi.

I Video di Blogo.it