Obama nel Giorno del Ringraziamento: “Elezioni conflittuali, ma siamo tutti americani”

Barack Obama e il discorso per il Thanksgiving Day: “Tante differenze in campagna elettorale, ora ricordiamoci che siamo tutti un unico popolo”


In chiusura di mandato, Barack Obama si rivolge ai cittadini americani per il suo ultimo discorso da presidente per il Giorno del Ringraziamento. Obama affronta il Thanksgiving ricordando la recente campagna elettorale e chiedendo unità agli americani.

Siamo appena usciti da una campagna elettorale rumorosa e appassionata, spesso conflittuale […]. Ci concentriamo sul candidato che sosteniamo, piuttosto che sugli ideali da condividere, ma il Giorno del Ringraziamento ci ricorda che non contano le differenze, noi siamo tutti un unico popolo, parte di qualcosa più grande di tutti… noi siamo tutti, semplicemente, americani“, ha detto il presidente nel suo messaggio dalla Casa Bianca.

Siamo tutti nati uguali, abbiamo il dono della democrazia e dobbiamo difenderla, è questo che fa di noi degli americani. Non importa come appariamo, la nostra fede… importano gli ideali ai quali abbiamo giurato fedeltà”.

Obama chiude il suo discorso con la locuzione latina “E pluribus unum”, il motto nazionale che si legge anche nello stemma degli Stati Uniti d’America: “Da molti, uno soltanto”.

Ultime notizie su Elezioni USA

Tutto su Elezioni USA →