Basket, Coppa Italia 2016 | Olimpia Milano in finale con Avellino

Basket. Final Eight Coppa Italia 2016. Olimpia Milano e Avellino in finale. Sconfitte la Vanoli Cremona (90-58) e Trento (71-69).

Basket. Olimpia Milano e Avellino sono le due finaliste della Coppa Italia 2016.

Gli irpini eliminano Trento 71-69. Finale al cardiopalma. Decisivi due tiri liberi di Cervi a 4″ dal termine. Sulla successiva ripartenza, Wright perde palla e libera l’esultanza avellinese. Con quella di oggi sono otto le vittorie di fila della Sidigas tra Lega e Coppa.

Più netta l’affermazione dell’Olimpia che spegne le ambizioni della Vanoli Cremona. 90-58 il punteggio a favore dell’EA7 che domina i quattro tempi (24-17; 21-14; 31-14; 14-13) e conquista la seconda fila consecutiva in Coppa Italia. Buona prestazione per Milano con Cremona che, inevitabilmente, ha risentito della stanchezza della sfida di quarti, vinta all’overtime su Sassari. Miglior marcatore per l’EA7, Simon con 17 punti seguito a Sanders (16) e Cinciarini (13).

Basket, Final Eight Coppa Italia 2016 | Le semifinali

Basket. Oggi le semifinali della Final Eight di Coppa Italia 2016. Alle 18.15 il primo match tra Avellino e Trento. In serata, alle 20.45, derby lombardo tra i padroni di casa dell’Olimpia Milano e la Vanoli Cremona. Entrambe le partite in diretta tv su Raisport 1.

Avellino e Trento hanno sconfitto rispettivamente nei quarti di finale, Reggio Emilia (testa di serie n°1 del tabellone) e Pistoia. Il 94-87 rifilato alla Grissin Bon è valso agli irpini, l’ottava vittoria consecutiva, un filotto cominciato lo scorso 27 dicembre. E’ in gran forma la compagine di Sacripanti che appena una settimana fa ha sconfitto a domicilio, in campionato, gli avversari odierni con un 68-80 che accresce ulteriormente le ambizioni di qualificazione in finale. Trento si è imposta ieri su Pistoia e proverà a sovvertire il pronostico sfavorevole con coach Sacripanti che punta a un’altra buona prestazione di Wright, Pascolo e del nuovo arrivato Berggren, i migliori ieri al debutto.

final-eight-coppa-italia-2016-basket-semifinali.jpg

In serata, l’Olimpia Milano cerca la seconda qualificazione di fila nella finale di Coppa Italia contro Cremona, capolista in Lega in coabitazione con la stessa EA7 e Reggio Emilia. Vittoria indimenticabile, ieri, per la Vanoli all’overtime contro i campioni in carica di Sassari. A 5 secondi dal termine, Cremona era sotto di tre punti poi la tripla di Cazzolato è valsa il pareggio e il conseguente crollo dei rivali.

Facile affermazione, invece, per Milano contro Venezia (88-59). Unica macchia, l’infortunio di Cerella che dovrà essere operato al ginocchio. Ancora assente Gentile, coach Repesa dovrebbe schierare Kalnietis nella rotazione degli stranieri. EA7 favorita ma l’indomita Cremona non parte certo sconfitta.

Foto: Vanoli Cremona official Facebook