Migranti, Alfano: “Ue abbia forza per rimpatri e accoglienza”

A margine di un evento a Palermo Alfano interviene sui rimpatri UE dei migranti.

Il ministro dell’Interno Angelino Alfano, che a Palermo ha partecipato alla cerimonia di intitolazione del percorso Arabo-Normano patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco, è intervenuto in una breve dichiarazioni ai giornalisti circa il problema delle quote migranti in Europa, i rimpatri e l’accoglienza:

“In Europa la sfida decisiva è tra chi ritiene che l’Europa stessa e l’Unione Europa sia ancora oggi una possibile soluzione ai problemi, e chi invece ritiene che sia il problema. Noi continuiamo a batterci per un’Europa che dia soluzioni, però l’Europa deve avere la forza di organizzare i rimpatri degli irregolari, e al tempo stesso l’accoglienza equa di chi scappa da guerre e persecuzioni. Noi dal Viminale siamo riusciti a organizzare una equa distribuzione a livello nazionale. Se avremo piena collaborazione da parte dei comuni avremo meno problemi per l’accoglienza a livello territoriale”

Commentando invece i fatti di Gorino di questa settimana, dove un terzo della cittadinanza ha letteralmente alzato le barricate per impedire l’alloggiamento di 12 migranti, tutti donne e bambini, in una struttura della Provincia adibita ad ostello all’interno del territorio comunale, e le affermazioni del leader della Lega Nord Matteo Salvini, Alfano ha detto di provare “umana comprensione”.