Volley maschile, la Tonno Callipo Vibo Valentia vince la Coppa Italia 2016 di A2

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora battuta al tie-break.

Al termine di una partita sofferta e spettacolare la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ha trionfato nella Coppa Italia di Serie A2 di pallavolo maschile per il secondo anno consecutivo e questo è il terzo successo dei calabresi in questo trofeo. In finale oggi i ragazzi di Mastrangelo hanno battuto al tie-break la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Anche l’anno scorso il successo era arrivato al quinto set, ma contro la B-Chem Potenza Picena.

Nel primo set la Tonno Callipo ha messo in chiaro le cose fin dall’inizio, si è portata sul +4 quasi subito e ci è rimasta praticamente fino alla fine quando ha guadagnato quattro palle-set con Michalovic. Una è stata annullata da Mariano, ma Hoogendoorn ha sbagliato il servizio e ha regalato ai calabresi il 21-25.

Nel secondo parziale è arrivata pronta la reazione di Sora, che ha trovato il vantaggio sul 16-14 dopo aver inseguito nella prima fase del set, poi è riuscita a restare davanti fino alla fine chiudendo sul 25-20 con un mani-out di Rosso.

All’inizio del terzo set è continuato il buon momento dei laziali che sono arrivati sul +4 al time-out tecnico (12-8), ma al rientro in campo la Tonno Callipo ha subito pareggiato. È seguita una fase di lotta punto a punto, poi Vibo ha preso il largo e ha guadagnato quattro set-joint, solo uno annullato da Hoogendoorn prima del 21-25 firmato da Michalovic.

La Tonno Callipo ha cominciato il quarto set convinta di poter chiudere la partita evitando il tue-break, si è porta sul +4 (4-8), ma è stata raggiunta e superata proprio a ridosso del time-out tecnico al quale è stata Sora ad arrivare in vantaggio (12-11). Alla ripresa del gioco Vibo si è riportata avanti (13-15), ma Sora non ha mollato, l’ha riacciuffata e nel momento decisivo ha ottenuto due palle-set con Rosso che poi, dopo un punto di Vedovotto, ha chiuso sul 25-23.

Nel tie-break Vibo è volata subito sul +3 (1-4), ma Sora l’ha riacciuffata sul 4-4. I calabresi sono di nuovo riusciti a portarsi avanti (6-8) e questa volta hanno mantenuto almeno due punti di vantaggio fino alla fine quando un errore di Rosso ha regalato due match-joint (12-14) e con un muro vincete la Tonno Callipo ha chiuso sul 12-15 e ha cominciato a festeggiare.

Questo il tabellino della finale:
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (21-25, 25-20, 21-25, 25-23, 12-15)

Globo Banca Popolare Del Frusinate Sora: Fabroni 3, Mariano 7, Festi 7, Santucci (L), Bacca 4, Rosso 29, Hoogendoorn 22, Buzzelli, Giglioli 2, Marrazzo, Sperandio 7. Non entrati: Lucarelli, Mauti. Allenatore: Soli.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Pinelli 2, Marra (L), Casoli 14, Michalovic 26, Forni 10, Vedovotto 7, Sardanelli, Presta 5. Non entrati: Korniienko, Ferraro, Maccarone, Corrado. Allenatore: Mastrangelo.

Arbitri: Giuliano Venturi e Ubaldo Luciani.
Spettatori: 6000
Durata set: 33’, 27’, 30’, 35’, 18’; tot.: 143’
Mvp: Michalovic

Foto © Lega Volley