Fed Cup 2016 | Francia-Italia 4-1 | Azzurre fuori, Svizzera, R.Ceca e Olanda in semifinale

Tennis. Fed Cup 2016. Francia-Italia 3-1. Azzurre eliminate. Errani e Giorgi sconfitte da Mladenovic e Garcia. In semifinale Svizzera, Repubblica Ceca e la sorprendente Olanda.

Fed Cup 2016. Italia eliminata dalla Francia, 3-1. Decisive le due vittorie nei singolari della Mladenovic sulla Errani (7-6; 6-1) e di Caroline Garcia sulla Giorgi (6-3; 6-4). Azzurre costrette allo spareggio per restare nel World Group. La Francia va in semifinale con l’Olanda, sorprendente vincitrice sulla Russia (3-0)

Mladenovic b. Errani

Primo parziale molto movimentato nel punteggio. Inizio favorevole alla Errani. Break immediato nel game inaugurale e 3-1 per l’azzurra. Nel quarto gioco, la Mladenovic, al servizio, risale da 0-30 e avvia la rimonta che si completa con il controbreak a 15 per il 3-3. Segue un altro scambio di break nel settimo e ottavo game con Sara nuovamente ripresa dall’avversaria che la mette in difficoltà con un uso spregiudicato, ma efficace, della smorzata.

E’ la Mladenovic a interrompere la sequenza di break, costringendo la Errani a servire per prolungare il parziale, sotto 4-5. L’azzurra fatica, sventa due set point grazie a due errori in risposta della transalpina e torna in parità (5-5). Sara si salva di nuovo, stavolta, senza affanni sul 5-6. Il tie break è la conclusione più giusta del set. La Mladenovic resta sempre in vantaggio ma l’azzurra deve recriminare per i due punti di fila persi in battuta, sotto 4-5, che consentono alla francese di conquistare il 4-7.

Sfiduciata, la Errani crolla nella seconda frazione con un rapido 1-6. Dall’1-0 in suo favore, Sara incassa sei game di fila con uno score inequivocabile di 24 punti a 4 per la Mladenovic.

mladenovic-errani-fed-cup-2016.jpg

Garcia b. Giorgi

Costretta a vincere per mantenere in vita le speranze qualificazione dell’Italia, la Giorgi cede in due set alla Garcia. Nel primo set, Camila, ottiene l’immediato controbreak nel settimo game ma non completa l’aggancio e perde nuovamente il servizio consentendo alla rivale di chiudere a 0 nel turno in battuta del nono gioco. Nel secondo parziale, la Garcia breakka di nuovo la Giorgi, stavolta a 0, sull’1-1 e controlla il vantaggio senza concedere nulla fino al 6-4 finale che libera l’esultanza del pubblico marsigliese.

Si è disputato anche il match di doppio a risultato acquisito. Mladenovic e Garcia hanno completato l’opera con un netto 6-0; 6-1 rifilato alla coppia formata da Errani e dall’esordiente Caregaro.

Fed Cup 2016 | I risultati del primo turno

Oltre alla Francia, accedono in semifinale le campionesse in carica della Repubblica Ceca, la Svizzera e l’Olanda.

Germania – Svizzera: 2-3 (Lipsia, veloce indoor)

S1: Bencic (SUI) b. Petkovic (GER) 6-3; 6-4
S2: Kerber (GER) b. Bacsinszky (SUI) 6-1; 6-3
S3: Bencic (SUI) b. Kerber (GER) 7-6, 6-3
S4: Beck (GER) b. Bacsinszky (SUI) 7-5; 6-4
Doppio: Hingis/Bencic (SUI) b. Petkovic/Groenefeld (GER) 6-3; 6-2

Romania – Repubblica Ceca: 2-3 (Cluj, veloce indoor)

S1: Pliskova (CEC) b. Halep (ROM) 6-7; 6-4; 6-2
S2: Niculescu (ROM) b. Kvitova (CEC) 6-3; 6-4
S3: Halep (ROM) b. Kvitova (CEC) 6-4; 3-6; 6-3
S4: Pliskova (CEC) b. Niculescu (ROM) 6-4; 3-6; 6-3
Doppio: Pliskova/Strycova (CEC) b. Olaru /Mitu (ROM) 6-2; 6-3

Russia – Olanda: 1-3 (Mosca, veloce indoor)

S1: Bertens (NED) b. Makarova (RUS) 6-3; 6-4
S2: Hogenkamp (NED) b. Kuznetsova (RUS) 7-6; 5-7; 10-8
S3: Bertens (NED) b. Kuznetsova (RUS) 6-1; 6-4
Doppio: Makarova/Kasaktina (RUS) b. Burger/Rus (OLA) 6-0; 6-2

Semifinali (16-17 aprile 2016): Francia-Olanda; Svizzera-Repubblica Ceca

Fed Cup 2016 | Francia-Italia | Programma 7 febbraio

Tennis. Fed Cup 2016. Francia-Italia. Oggi, a Marsiglia, i match decisivi per la qualificazione in semifinale. Punteggio in parità (1-1) dopo la prima giornata con le vittorie di Giorgi e Garcia su Mladenovic ed Errani.

Il programma odierno prevede gli stessi singolari domenicali della sfida di febbraio 2015 a Genova, speriamo, con un esito diverso. Un anno fa le azzurre erano avanti 2-0 e persero sia in singolare che in doppio con la coppia Errani-Vinci superata nettamente dalle inarrestabili Mladenovic-Garcia. Fu un’autentica debacle che oggi le azzurre possono e devono riscattare.

Aprono le ostilità, alle 12 (diretta su Supertennis e Raisport), Sara Errani e Kristina Mladenovic. Le sconfitte di ieri non possono permettersi ulteriori passi falsi nel match che spariglierà la contesa. Per tre volte le due contendenti si sono incontrate la scorsa stagione con bilancio favorevole alla francese, vincitrice nel citato confronto di Genova in Fed Cup e sul veloce di New Haven. Alla Rogers Cup di Toronto, l’unica vittoria di Sara.

Partita difficilmente pronosticabile. Nonostante la sconfitta, contro la Giorgi, la Mladenovic ha giocato un ottimo tennis in avvio prima di cedere alla distanza. Sara, invece, è sembrata quasi sfiduciata al cospetto della Garcia. Ha bisogno di una scossa la tennista romagnola, in ombra in questo avvio di stagione.

errani-italia-francia-fed-cup-2016.jpg

A seguire, l’interessante confronto tra Giorgi e Garcia. Una vittoria per parte nei due precedenti. Entrambe sono in fiducia dopo i match d’esordio. Bella la rimonta di Camila, dominata per 40 minuti dalla Mladenovic poi superata quando l’azzurra ha finalmente trovato ritmo e vincenti. Con la Errani, la Garcia ha dimostrato, di nuovo, poter competere anche con le rivali di miglior classifica. Partita alla portata della Giorgi. Indubbiamente l’esito della sfida dipenderà anche dal risultato del singolare precedente che può influire, e non poco, sull’umore delle due protagoniste.

In caso di 2-2 dopo i singolari, c’è il doppio. Qualora ci si arrivasse, i due capitani, Mauresmo e Barazzutti, decideranno le coppie da schierare poco prima l’inizio della partita.