Scherma, Fioretto: ad Algeri podio tutto azzurro con Di Francisca, Batini ed Errigo

A Bonn bronzo per Daniele Garozzo.

L’Italia del fioretto è come sempre inarrestabile in Coppa del Mondo. Le ragazze sono semplicemente impeccabili, tanto da riuscire a occupare tutti e tre i gradini del podio ad Algeri, mentre a Bonn è arrivata una medaglia di bronzo per Daniele Garozzo.

Elisa Di Francisca

è tornata al successo dopo sette mesi dalla sua ultima vittoria agli Europei di Montreux e dopo aver attraversato un periodo duro a causa degli infortuni. In finale ha vinto il derby con Martina Batini, che ha battuto per 15-9 e anche in semifinale ha dovuto affrontare una connazionale, Arianna Errigo, sconfitta per 15-13. Sul terzo gradino del podio con Errigo c’è la russa Inna Deriglazova, la numero 1 del ranking mondiale, che oggi è stata fermata da Martina Batini in semifinale per 15-9.

Valentina Vezzali è invece uscita agli ottavi, battuta dalla polacca Jelinska per 11-6, così come Carolina Erba che nello stesso turno ha perso per 15-8 contro Martina Batini che aveva appena vinto un altro derby, quello contro Chiara Cini per 15-9 nei sedicesimi. Altre quattro azzurre sono uscite nel turno delle 32, vale a dire Alice Volpi, sconfitta 15-14 dalla canadese Harevei, Elisa Vardaro, battuta 15-7 dall’americana Ross, Valentina Cipriano, ko 15-12 con la francese Guyart e Valentina De Costanza, fatta fuori per 15-3 da Arianna Errigo. Serena Teo e Beatrice Monaco non hanno superato il primo turno.

Per quanto riguarda la gara degli uomini che si è svolta a Bonn, Daniele Garozzo ha perso solo in semifinale per 15-5 contro il britannico James-Andrew Davis che ha poi conquistato l’oro battendo in finale lo statunitense Chamley-Watson per 15-9. L’altro bronzo è andato al francese Le Pechoux.

Ai quarti sono usciti Lorenzo Nista, confitto per 15-9 proprio da Davis, ed Edoardo Luperi, ko 15-12 contro il finalista americano. Altri due italiani hanno salutato la competizione agli ottavi: Alessandro Paroli, battuto 15-4 da Davis, e Alessio Foconi, sconfitto 15-14 dal cinese Chen. Andrea Cassarà e Andrea Baldini non hanno superato i sedicesimi, sconfitti rispettivamente 15-11 da Chen e 15-4 dal russo Akhmatkhuzin. Fuori al primo turno Tommaso Lari, eliminato da Nista per 15-14, e Giorgio Avola, ko 15-12 contro il russo Zherebchenko. Non hanno superato le qualificazioni Luca Simoncelli, Damiano Rosatelli e Valerio Aspromonte.

Domani sono in programma le gare a squadre, sia maschili sia femminili.

I Video di Blogo