Rumors dal Palazzo: Rutelli fonda un …partito. Emilio Fede lascia il Tg4 per il parlamento europeo

Vietato scandalizzarsi, in politica. E infatti più nessuno si scandalizza di niente. Rumors di ogni tipo vanno e vengono dal “palazzo”. Governo o opposizione fa lo stesso. Maggioranza e minoranza sullo stesso piano. Leader, capi e capetti si inseguono nel far peggio. E, si sa, al peggio non c’è mai limite. Le ultimissime? Francesco Rutelli

Vietato scandalizzarsi, in politica. E infatti più nessuno si scandalizza di niente.

Rumors di ogni tipo vanno e vengono dal “palazzo”. Governo o opposizione fa lo stesso. Maggioranza e minoranza sullo stesso piano. Leader, capi e capetti si inseguono nel far peggio.

E, si sa, al peggio non c’è mai limite. Le ultimissime?

Francesco Rutelli con la valigia in mano, pronto a sbattere la porta del Pd dopo le Europee e a fondare un nuovo “partito” cattolico neocentrista. Un … “valore aggiunto” da portare in dote nella Costituente di centro che dovrebbe decollare in autunno con il nuovo Partito della nazione voluto da Pierferdinando Casini.

Rutelli, oltre che maestro dell’arte della migrazione, ci sa fare anche nella richiesta di poltrone. La sua, prima di tutte.

Sull’altro versante, quello del Pdl, rispondono con un gran squillo di tromba.

Emilio Fede, fedelissimo del Cavaliere e super direttore del Tg4, sarà premiato di cotanto … zelo. Berlusconi in persona vuole candidare il direttore per le Europee, in Sicilia. Che succederà? La rivoluzione, al Tg4 e niente di niente al parlamento europeo.

Come dite? Niente di nuovo sotto il sole? Questione di punti di vista.