USA 2016, la gaffe di Donald Trump: “Il Belgio è una bellissima città”

Il candidato repubblicano continua a inanellare una perla dopo l’altra.

Che Donald Trump non sia il candidato dotato della più vasta cultura nella storia dei presidenti statunitensi non è certo una novità, ogni giorno però riesce a stupire e questa volta casca sulla geografia: “Il Belgio è una bellissima città”, ha detto durante un comizio ad Atlanta.

Il bello è che nemmeno si è reso conto della sua gaffe e ha continuato a parlare come se niente fosse. Se ne sono accorti invece alcuni degli spettatori del comizio e alcuni che vi hanno assistito in tv, che hanno immortalato il momento e lo hanno pubblicato su YouTube (potete vedere il video in cima al post).

Fa sorridere anche il fatto che le intenzioni di Trump erano probabilmente anche di recuperare dopo l’ultima gaffe su Bruxelles, definita una città terribile, infernale, per via della mancanza di integrazione tra begli e immigrati.

Non bisogna però sopravvalutare la portata di queste gaffe che, è stato più volte dimostrato, portano simpatia nei confronti del candidato, che viene visto come uomo medio vicino all’elettore.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Donald Trump

Tutto su Donald Trump →