Confcommercio, fischi per Matteo Renzi: “Fischiatemi pure ma io difendo la buona politica”

“Prendo l’impegno per voi irrinunciabile per la crescita nel 2017 di non aumentare l’Iva”.

Gli imprenditori che hanno partecipato oggi all’assemblea annuale di Confcommercio non hanno accolto a braccia aperte il premier Matteo Renzi, fischiato a più riprese quando è salito sul palco per il suo intervento.

Anche in quest’occasione Renzi ha ribadito le solite frasi, difendendo a spada tratta il famoso bonus di 80 euro:

Grandissimo rispetto per chi ritiene gli 80 euro una mancia elettorale, sono contento di averli dati. E’ una valutazione che rispetto. Che non fossero apprezzati da voi lo sapevamo da tempo ma che fossero una misura di giustizia sociale verso gente che non guadagna 1500 euro al mese lo rivendico con forza.

Quanto ai fischi, il premier ha provato a difendere il proprio operato, promettendo in questa sede che nel 2017 non sarà aumentata l’IVA:

Fischiatemi pure se avete il coraggio ma la politica deve essere con la P maiuscola, dovete credere nella politica e l’atteggiamento di chi dice tutti uguali fa il vostro male, non il vostro bene. […] Prendo l’impegno per voi irrinunciabile per la crescita nel 2017 di non aumentare l’Iva. Ma l’Iva non si tocca più dal 2013, le clausole non sono mai state toccate dal nostro governo, l’ultimo aumento è scattato nell’ottobre di quell’anno, noi siamo in carica dal febbraio 2014.

E, ancora:

I numeri dell’Istat riguardano soprattutto i posti a tempo indeterminato, c’è un record storico. Ma contemporaneamente i lavoratori autonomi e le piccole medie imprese sono ancora in sofferenza. I risultati sono sì positivi ma non ancora sufficienti a rilanciarci.

L’intervento di Renzi è arrivato dopo quello di Carlo Sangalli, presidente di Confindustria, ben più pessimista sul futuro dell’Italia:

Siamo di fronte ad una ripresa senza slancio e senza intensità. Una ripresa senza mordente che non salta mai la faglia, il crepaccio tra stagnazione e crescita. Il nostro Paese ha ancora molta strada da fare, ma ha certamente le carte in regola per fare meglio.

L’ottimismo di Renzi, davanti a decine e decine di imprenditori, insomma, non sembra aver sortito l’effetto sperato dal premier.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →