Volley Femminile, l’Italia batte la Turchia. Continua la lotta per Rio 2016

#RoadToRio: grazie al terzo posto ottenuto ad Ankara nel Torneo Europeo di Qualificazione Olimpica, la nazionale italiana di pallavolo femminile può partecipare, a maggio in Giappon, al Torneo Mondiale e continuare a sognare di andare alle Olimpiadi di Rio 2016.

  • 15:23

    È il momento degli inni nazionali. Prima quello di Mameli, poi l’inno turco che sarà cantato dai 7mila tifosi presenti sugli spalti.

  • 15:27

    L’Italia scende in campo con Orro in regia, Diouf opposto, Guiggi e Chirichella centrali, Del Core ed Egonu in banda, Sansonna libero.
    La Turchia risponde con Kirdar, Ozsoy, Akman, Erdem, Demir al palleggio, Aydemir opposto e Karadayi libero.

  • 15:30

    Comincia il match con Del Core al servizio e il primo punto è una fast vincente di Guiggi.

  • 15:30

    Errore in attacco di Akman, 2-0 per l’Italia.

  • 15:31

    Questa volta va a segno il primo punto di Akman, 1-2.

  • 15:31

    Akman serve out, 3-1 per l’Italia.

  • 15:32

    Muro vincente di Chirichella, 4-1 per l’Italia e la Turchia è costretta a chiamare il time-out discrezionale.

  • 15:32

    Ace di Guiggi al rientro in campo, 5-1.

  • 15:33

    A segno Ozsoy, 2-5.

  • 15:33

    Errore in battuta di Ozsoy, 2-6.

  • 15:34

    Muro vincente della Turchia su Egonu, 3-6.

  • 15:34

    A segno Diouf, 7-3 per l’Italia.

  • 15:35

    Fast vincente di Erdem, Turchia di nuovo a -3, 4-7.

  • 15:35

    Primo tempo vincente di Chirichella e si va al primo time-out tecnico con l’Italia avanti 8-4.

  • 15:37

    Fast vincenti da una parte e dall’altra e siamo 9-5 per l’Italia.

  • 15:38

    Guiggi porta l’Italia sul 10-6.

  • 15:38

    Va out l’attacco di Egonu, 10-7.

  • 15:39

    Brutto errore dell’Italia in difesa, Turchia a -2, 8-10.

  • 15:39

    A segno Egonu, 11-8.

  • 15:40

    Scambio lunghissimo e alla fine il punto è della Turchia per colpa di un’invasione azzurra, 9-11.

  • 15:40

    Fast vincente di Erdem, Turchia a -1, 10-11. Bonitta chiede il time-out discrezionale.

  • 15:42

    Al rientro in campo subito a segno Egonu, 12-10.

  • 15:42

    Ancora un punto di Egonu, 13-10.

  • 15:43

    Un punto per Kirdar, 11-13.

  • 15:43

    Erdem a segno, 12-13.

  • 15:44

    Fast di Chirichella per il 14-12.

  • 15:44

    Muro vincente di Diouf per il 15-12 dell’Italia.

  • 15:45

    Egonu sbaglia il servizio e ora siamo 15-13.

  • 15:45

    Erdem fa un ace aiutata dal nastro, 14-15.

  • 15:45

    Un altro ace, questa volta pulito, di Erdem, e siamo pari 15-15.

  • 15:46

    Ora sbaglia Erdem, si va al secondo time-out tecnico con l’Italia avanti 16-15.

  • 15:47

    L’Italia torna in campo con Gennari al posto di Egonu.

  • 15:47

    A segno Diouf per il 17-15 dell’Italia.

  • 15:48

    Akbaş chiede il challenge su un attacco di Ozsoy finito out. Ma il tocco non c’è, anche perché la palla è passata veramente alta, era impossibile che fosse stata toccata.

  • 15:48

    Akbaş chiama il time-out discrezionale quando siamo sul 18-15 per l’Italia.

  • 15:50

    Mani-out di Akman su Del Core, 16-18.

  • 15:50

    A segno Demir, 17-18.

  • 15:51

    Attacco vincente di Diouf per il nuovo +2 delle azzurre, 19-17.

  • 15:51

    La Turchia torna a -1, 18-19.

  • 15:52

    Murata Diouf, Bonitta chiama il challenge, ma la palla è dentro e dunque parità 19-19.

  • 15:52

    Attacco vincente di Guiggi e l’Italia torna avanti 20-19. Rientra Egonu per Gennari.

  • 15:53

    Bomba di Egonu per il 21-19.

  • 15:53

    È out l’attacco di Ozsoy, Akbaş chiede il challenge e in effetti la palla è stata toccata dal mignolo di una giocatrice azzurra. Ora l’Italia è avanti 21-20.

  • 15:55

    Murata Egonu e siamo in parità, 21-21.

  • 15:56

    Scambio lunghissimo e alla fine il punto è dell’Italia che mura Ozsoy. 22-21.

  • 15:56

    Ace di Guiggi, controllato anche al challenge, anche se è scandaloso che il giudice di linea l’avesse data fuori ed era veramente a due passi dal pallone, che era molto dentro il campo. 23-21 per l’Italia.

  • 15:58

    La Turchia recupera un punto e Bonitta chiama il time-out discrezionale sul 23-22.

  • 15:59

    Muro vincente di Orro per il 24-22, due set-point per l’Italia.

  • 15:59

    Akbaş chiede il challenge sul punto appena assegnato all’Italia, ma non c’è invasione, la rete è stata toccata solo dal pallone.

  • 16:00

    Erdem annulla il primo set-point con una fast vincente, 23-24.

  • 16:00

    A segno Egonu e l’Italia vince il primo set 25-23.

  • 16:04

    Comincia il secondo set con Kirdar al servizio.

  • 16:04

    Murata Egonu, 1-0 per la Turchia.

  • 16:05

    L’arbitro chiede scusa per un errore commesso su una fast di Guiggi: ha interrotto la difesa delle turche credendo che la palla fosse andata ormai fuori. L’azione si ripete.

  • 16:08

    Il gioco riprende solo ora.

  • 16:08

    A segno la Turchia che si porta sul 2-0.

  • 16:08

    Muro vincente di Orro su Ozsoy, 1-2.

  • 16:09

    È out il servizio di Guiggi, 1-3.

  • 16:09

    Demir porta la Turchia sul 4-1.

  • 16:10

    Akman sbaglia il servizio e siamo sul 4-2 per la Turchia.

  • 16:10

    Ancora a segno la Turchia con un pallonetto di Erdem, 5-2.

  • 16:11

    Va out la fast di Erdem che chiede il tocco, ma l’arbitro ha visto bene che non c’è, siamo sul 5-3 per le turche.

  • 16:11

    Errore di Egonu al servizio, 3-6.

  • 16:11

    Errore al servizio anche per la Turchia, 6-4.

  • 16:12

    A segno Guiggi, 5-7.

  • 16:13

    Si va al primo time-out tecnico con la Turchia avanti 8-5.

  • 16:15

    Attacco out di Demir al rientro in campo, Akbaş chiede il challenge, ma il punto è dell’Italia, 6-8.

  • 16:15

    Errore al servizio per l’Italia, 6-9.

  • 16:16

    Bella giocata di Guiggi che accorcia le distanze, 7-9.

  • 16:16

    Ozsoy porta la Turchia sul 10-7.

  • 16:17

    Ace di Akman, 11-7.

  • 16:17

    Bonitta chiama il time-out discrezionale.

  • 16:18

    Va out il muro delle azzurre, Turchia avanti 12-7.

  • 16:19

    Ancora un punto turco con Ozsoy, 13-7.

  • 16:19

    Pallonetto di Aydemir, siamo nel pieno di uno dei soliti black-out dell’Italia. Turchia avanti 14-7. Bonitta fa entrare Ferretti al posto di Orro.

  • 16:20

    A segno Chirichella, 8-14.

  • 16:20

    Pallonetto di Ozsoy, 15-8.

  • 16:21

    Diouf per il 9-15.

  • 16:21

    Errore in attacco della Turchia con Ozsoy che manda out una diagonale, 15-10 ora per le turche.

  • 16:22

    Ace di Egonu, 11-15. Akbaş chiede il challenge, ma la palla è dentro.

  • 16:22

    Akbaş chiede il time-out ora.

  • 16:23

    Bella azione in difesa delle azzurre che poi vanno a segno con un pallonetto di Del Core, 12-15.

  • 16:25

    Errore di Egonu in battuta. Si va al secondo time-out tecnico con la Turchia avanti 16-12.

  • 16:25

    Murata Diouf, 17-12 per la Turchia.

  • 16:26

    Ancora un muro di Kirdar su Diouf, 18-12.

  • 16:26

    Entra Centoni al posto di Diouf.

  • 16:26

    A segno Del Core, l’Italia accorcia 13-18.

  • 16:27

    Va out il servizio di Chirichella, 13-19.

  • 16:27

    Punto per Del Core, siamo 14-19.

  • 16:28

    La Turchia si porta sul 20-14 con Aydemir.

  • 16:28

    Fast vincente di Guiggi, Italia a -5, 15-20.

  • 16:29

    Attacco vincente di Demir per il 21-15.

  • 16:29

    Muro vincente di Guiggi su Akman, 16-21.

  • 16:30

    Errore in attacco di Ozsoy. Akbaş chiede il challenge, ma non c’è tocco a muro, 17-21.

  • 16:31

    A segno Aydemir per il 22-17 della Turchia.

  • 16:32

    Va out un attacco di Bosetti, Bonitta chiede il challenge, ma non c’è tocco, il punto è della Turchia, 23-17.

  • 16:33

    Murata Centoni, sette set-point per la Turchia, 24-17.

  • 16:33

    Bonitta chiama il time-out discrezionale.

  • 16:34

    Egonu annulla la prima palla-set delle turche, 18-24.

  • 16:34

    Ace di Ferretti, 19-24.

  • 16:35

    A segno Ozsoy e la Turchia vince il secondo set per 25-19.

  • 16:39

    Comincia il terzo set con l’Italia al servizio.

  • 16:39

    Punto delle azzurre con un muro di Egonu.

  • 16:40

    A segno Ozsoy, 1-1.

  • 16:40

    Pipe di Diouf, Akbaş chiede il challenge e lo spreca, perché la palla è buona, 2-1 per l’Italia.

  • 16:41

    Egonu con la sinistra mette a segno un pallonetto, 3-2.

  • 16:41

    A segno Diouf, 4-2.

  • 16:42

    Del Core va a segno con un bagher, 5-2.

  • 16:42

    Akbaş chiama il time-out discrezionale.

  • 16:43

    Va out il servizio di Orro al rientro dal time-out, 5-3.

  • 16:43

    La Turchia guadagna un altro punto per un’incomprensione tra Orro e Chirichella.

  • 16:44

    Errore a muro delle azzurre che hanno buttato via tutto il vantaggio, 5-5.

  • 16:44

    Va out l’attacco di Diouf, Bonitta chiede il challenge, ma lo chiede in modo errato, perché viene esaminato il dentro-fuori e la palla è ovviamente fuori, ma c’era un tocco a muro, anche evidente, che purtroppo non è stato visto. 6-5 per la Turchia.

  • 16:46

    A segno l’Italia per il 6-6.

  • 16:46

    La Turchia si riporta avanti, 7-6.

  • 16:47

    Ace di Erdem e la Turchia va al primo time-out tecnico avanti 8-6.

  • 16:48

    Entra Gennari al posto di Egonu.

  • 16:48

    Bonitta chiede il challenge su un attacco di Akman che in effetti è fuori. In realtà c’era un tocco a muro, diciamo che l’Italia recupera il torto subito prima. 7-8.

  • 16:50

    A segno Diouf, 8-8.

  • 16:50

    Muro vincente della Turchia che torna avanti 9-8.

  • 16:50

    A segno Del Core per il nuovo pari sul 9-9.

  • 16:51

    Va out l’attacco di Diouf dopo una bella azione difensiva dell’Italia, soprattutto di Gennari. 10-9 per le turche.

  • 16:51

    Mani fuori vincente di Del Core, 10-10.

  • 16:52

    Demir sbaglia un pallonetto che resta nel suo campo, 11-10 per l’Italia.

  • 16:52

    Mani-fuori di Ozsoy che pareggia 11-11.

  • 16:53

    A segno Egonu, Italia avanti 12-11.

  • 16:53

    La Turchia riesce a pareggiare subito anche questa volta, 12-12.

  • 16:54

    Con Erdem la Turchia passa avanti 13-12.

  • 16:54

    Di nuovo pari, 13-13.

  • 16:55

    14-13 per la Turchia.

  • 16:55

    Pipe vincente di Del Core per il 14-14.

  • 16:56

    A segno Aydemir con una specie di pallonetto, 15-14.

  • 16:56

    Muro vincente di Aydemir e la Turchia arriva al secondo time-out tecnico avanti 16-14.

  • 16:58

    Va out il servizio di Erdem, 16-15.

  • 16:58

    A segno Kirdar per il 17-15 della Turchia.

  • 16:59

    Attacco vincente di Egonu per il 16-17.

  • 16:59

    Murata Del Core, 18-16 per le turche.

  • 17:00

    Ace di Kirdar, 19-16 per la Turchia e Bonitta chiama il time-out.

  • 17:00

    A segno Guiggi, 17-19.

  • 17:02

    Bomba di Egonu angolatissima, molto bella. 18-19.

  • 17:02

    Mani-out di Egonu dopo un’ottima azione difensiva di Bosetti, 19-19. Akbaş chiama il time-out.

  • 17:03

    Ozsoy riporta avanti la Turchia, 20-19.

  • 17:04

    A segno Egonu, 20-20.

  • 17:04

    Si riporta avanti la Turchia, 21-20.

  • 17:05

    Nuova parità sul 21-21.

  • 17:05

    Orro sbaglia il servizio, Turchia di nuovo avanti 22-21.

  • 17:06

    Murata Egonu, +2 delle turche, 23-21. Entra Ferretti al posto di Orro.

  • 17:06

    Bonitta chiama il time-out discrezionale.

  • 17:07

    Invasione della Turchia su un’azione d’attacco di Egonu, 22-23.

  • 17:08

    Viene chiesto il challenge sull’invasione, ma il tocco di Kirdar è netto.

  • 17:08

    Viene chiesto il challenge su un servizio di Egonu fischiato out ed è effettivamente buono, ace, 23-23.

  • 17:10

    Muro vincente delle azzurre, set-point per l’Italia, 24-23.

  • 17:10

    Ace di Egonu! L’Italia vince il terzo set 25-23 e si porta sul 2-1.

  • 17:14

    Comincia il quarto set, l’Italia ha cambiato il libero, De Gennaro dentro al posto di Sansonna. Batte la Turchia.

  • 17:14

    Va out un attacco turco, il primo punto è dell’Italia, poi però l’Italia sbaglia il servizio ed è 1-1.

  • 17:15

    Pasticcio difensivo delle azzurre e le turche passano avanti 2-1.

  • 17:15

    Murata la fast di Danesi, 3-1.

  • 17:16

    Ace della Turchia con Akman, 4-1. Bonitta chiama il time-out.

  • 17:17

    Murata Diouf, Turchia avanti 5-1 ora.

  • 17:17

    Entra Ferretti al posto di Orro, ma la Turchia continua ad andare a segno con Ozsoy, 6-1.

  • 17:18

    Attacco vincente di Egonu per il 2-6.

  • 17:18

    Muro di Egonu, 3-6.

  • 17:19

    Akbaş ha chiesto il challenge per un tocco a rete che non c’è.

  • 17:19

    Ancora un punto per la Turchia che va sul 7-3.

  • 17:20

    Si va al primo time-out tecnico con la Turchia avanti 8-3.

  • 17:21

    Errore in battuta di Aydemir, ma sbaglia anche Egonu, 9-4 per le turche.

  • 17:22

    Va out la pipe di Egonu, 10-4 per la Turchia.

  • 17:23

    A segno Del Core, Italia a -5, 5-10.

  • 17:23

    Errore al servizio per l’Italia e la Turchia torna a +6, 11-5.

  • 17:24

    Anche la Turchia sbaglia il servizio, 11-6.

  • 17:24

    Fast vincente di Guiggi per il 7-11.

  • 17:25

    Errore in battuta di Diouf, 12-7 per la Turchia.

  • 17:25

    Ferretti va a segno di seconda, 8-12.

  • 17:25

    Il challenge svela che l’attacco di Egonu inizialmente dato out in realtà è dentro. I suoi colpi sono troppo veloci per essere giudicati a occhio nudo. 9-12.

  • 17:26

    Muro vincente di Ferretti e siamo a -2, 10-12. Akbaş chiama il time-out discrezionale.

  • 17:27

    Ozsoy a segno per il 13-10.

  • 17:27

    Demir segna il 14-10.

  • 17:28

    Muro vincente di Ferretti per l’11-14.

  • 17:29

    Dopo un gioco alla viva il parroco da parte di entrambe le squadre, va a segno Ozsoy per il 15-11.

  • 17:30

    Con Erdem la Turchia va al secondo time-out tecnico avanti 16-11.

  • 17:31

    Si ricomincia con Chirichella al posto di Danesi.

  • 17:32

    A segno Aydemir, 17-11.

  • 17:32

    Akman sbaglia il servizio e siamo 17-12.

  • 17:33

    Errore al servizio di Ferretti, 18-12 per le turche.

  • 17:33

    Errore di Ozsoy in contrattacco, 18-13. Viene anche controllato al challenge.

  • 17:34

    Egonu sbaglia il servizio e la Turchia va sul 19-13.

  • 17:34

    A segno Diouf, 14-19.

  • 17:35

    Punto di Kirdar che porta la Turchia sul 20-14.

  • 17:36

    La Turchia vola sul 21-14 con Ozsoy, Bonitta chiama il challenge per una presunta pestata della linea che non c’è.

  • 17:36

    Brutto pallonetto di Diouf che non passa, 22-14 per la Turchia.

  • 17:37

    Muro vincente di Akman per il 23-14.

  • 17:38

    Dieci set-point per la Turchia, 24-14.

  • 17:39

    Erdem sbaglia il servizio, annullato il primo set-point.

  • 17:39

    Va fuori il muro dell’Italia, la Turchia vince il quarto set 25-15 e si va al tie-break.

  • 17:43

    Comincia il quinto e decisivo set con Del Core al servizio.

  • 17:43

    Subito un ace di Del Core, 1-0 per l’Italia.

  • 17:44

    Ozsoy mette Egonu in difficoltà, 1-1.

  • 17:44

    La Turchia si porta avanti 2-1.

  • 17:44

    L’Italia regala un ace ad Akman che porta la Turchia sul 3-1.

  • 17:45

    A segno Aydemir, 4-1 per le padrone di casa. Bonitta ovviamente chiama il time-out discrezionale.

  • 17:46

    Errore al servizio di Akman, 4-2.

  • 17:46

    A segno Egonu, 3-4.

  • 17:47

    Va out una difesa di Del Core, 3-5.

  • 17:48

    L’Italia si riporta a -1, 4-5.

  • 17:48

    Chirichella pareggia sul 5-5.

  • 17:49

    Ozsoy riporta avanti la Turchia, 6-5.

  • 17:49

    Ace di Ozsoy, 7-5.

  • 17:49

    È out la fast di Aydemir, 7-6.

  • 17:50

    Viene chiesto il challenge per il dentro o fuori, la palla viene confermata fuori. Probabilmente, invece, c’era un tocco a muro di Diouf, ma non è stato esaminato.

  • 17:50

    Errore in battuta di Egonu, si va al cambio campo con la Turchia avanti 8-6.

  • 17:51

    Entra Gennari al posto di Egonu.

  • 17:51

    A segno Del Core e siamo 7-8.

  • 17:52

    Va di nuovo sul +2 la Turchia, 9-7.

  • 17:52

    Mani-out di Del Core per l’8-9.

  • 17:53

    Ancora a segno Del Core per il pareggio sul 9-9.

  • 17:53

    Akbaş chiama il time-out discrezionale.

  • 17:54

    È out la diagonale di Demir, 10-9 per l’Italia.

  • 17:54

    Diouf sbaglia il servizio e siamo di nuovo pari 10-10.

  • 17:55

    Va fuori il muro di Guiggi su Demir, Turchia avanti 11-10.

  • 17:56

    Del Core pareggia ancora, siamo 11-11.

  • 17:56

    Mani-out di Egonu con la mano sinistra, 12-11 per l’Italia e Akbaş chiama di nuovo il time-out.

  • 17:57

    Entra Bosetti al posto di Diouf.

  • 17:57

    Demir pareggia sul 12-12.

  • 17:58

    Egonu segna il 13-12.

  • 17:58

    Ozsoy attacca out, due match-point per l’Italia 14-12. Akbaş chiama il challenge, ma non c’è tocco a muro.

  • 18:00

    Demir annulla il primo match-point, Bonitta chiama il time-out, 14-13.

  • 18:01

    Muro vincente di Orro. L’Italia vince il tie-break 15-13, la partita 3-2 e si continua a lottare per andare a Rio!!!

L’Italia soffre, come sempre, ma ce la fa a ottenere il terzo posto al Torneo Europeo di Qualificazione Olimpica e può continuare a sognare di andare a Rio 2016. Le azzurre hanno battuto la Turchia, padrona di casa e con 7mila tifosi al suo fianco, al termine di un match lungo e difficile, ma nonostante le ragazze di Marco Bonitta avessero nelle gambe già altre due partite finite al tie-break, sono riuscite a lottare anche questa volta fino al quinto set e a spuntarla. Continua dunque il cammino per Rio: a maggio, in Giappone, le azzurre andranno a caccia del pass olimpico e magari nel frattempo potranno anche recuperare qualche pezzo da novanta. In ogni caso le giovanissime impiegate in questo Torneo di Ankara si sono dimostrate alla fine all’altezza della situazione, nonostante i moltissimi alti e bassi che hanno fatto penare tutti i tifosi, ma riuscendo a spuntarla al tie-break tre volte su tre, dando prova di grande carattere.

Italia-Turchia 3-2 (25-23, 19-25, 25-23, 15-25, 15-13)

Italia-Turchia 3-2 | Torneo Qualificazione Olimpica

15:22 – Le giocatrici di Italia e Turchia stanno ultimando il riscaldamento in campo.

#RoadToRio: Italia-Turchia

Italia-Turchia diretta volley Torneo Qualificazione Olimpica 9 gennaio 2016

Italia-Turchia è l’ultimo match della nazionale italiana di pallavolo femminile al Torneo Europeo di Qualificazione Olimpica e anche l’ultima possibilità per continuare a sperare di andare a Rio. Chi vince questo match, infatti, a maggio potrà andare in Giappone e prendere parte al Torneo Mondiale di Qualificazione Olimpica che è davvero l’ultima chiamata per ottenere un posto ai Giochi. È una possibilità riservata alla seconda e terza classificata a questo torneo di Ankara, dunque alla vincente di Italia-Turchia e alla perdente di Olanda-Russia.

Italia-Turchia comincia alla ore 15:30 e noi la seguiremo in diretta qui, su questa pagina di Blogo, a partire da qualche minuto prima per scoprire i sestetti che scenderanno in campo.
Entrambe le squadre arrivano a questo appuntamento dopo essersi piazzate al secondo posto del proprio girone e aver poi perso la semifinale. Il percorso delle turche, padrone di casa e sempre accompagnate da un gran sostegno da parte del pubblico, è stato però più netto di quello delle azzurre: nella Pool A hanno vinto le prime due partite, per 3-0 contro la Croazia e per 3-1 contro la Germania, assicurandosi subito il passaggio del turno, poi hanno perso la possibilità di superarlo da prime del girone a causa della sconfitta contro l’Olanda per 3-0, Olanda che ha poi vinto il suo ultimo match e ha dunque guadagnato il primo posto mentre la Turchia osservava il suo turno di riposo. In semifinale, ieri, la Turchia ha vinto il primo set contro la Russia, ma poi ha subito la rimonta delle campionesse d’Europa in carica che si sono infine imposte per 3-1.

L’Italia, invece, ha cominciato in salita perdendo il primo match contro la Russia per 3-1, poi le due successive partite sono state da dentro o fuori ed è riuscita a conquistarle con fatica solo al tie-break, sia contro il Belgio sia contro la Polonia. Particolarmente negativa la partita con le polacche, perché le azzurre sono andate subito sul 2-0 ed erano ormai a un passo dalla semifinale contro una squadra che, invece, avendo perso i primi due set non aveva più alcuna speranza di qualificarsi, ma Antonella Del Core e compagne si sono incredibilmente complicate la vita e, a causa dei troppi errori commessi, hanno perso i due successivi set e si sono dovute giocare tutto al tie-break. Poi ieri, in semifinale, contro l’Olanda, nonostante l’Italia abbia giocato decisamente meglio rispetto alle partite del girone, di fatto non c’è stata partita a causa della evidente superiorità tecnica e tattica delle orange di Giovanni Guidetti che si sono imposte senza affanno per 3-0.

Foto © CEV

I Video di Blogo.it