Volley femminile, Torneo di Qualificazione Olimpica: Italia ko 3-1 con la Russia

#RoadToRio: domani l’Italia affronta il Belgio alle ore 13.

  • 12:55

    È il momento degli inni nazionali, prima quello russo, poi l’Inno di Mameli.

  • 12:58

    L’Italia scende in campo con Ferretti, Centoni, Del Core, Bosetti, Chirichella, Guiggi più De Gennaro libero. La Russia risponde con Scherban, Obmochaeva, Zaryazhko, Lyubyshkina, Kosheleva, Startseva più Ezhova libero.

  • 13:01

    Si comincia e il primo punto è subito dell’Italia, ma la Russia pareggia e poi passa avanti con un ace.

  • 13:02

    Grazie a un errore in battuta delle russe l’Italia accorcia le distanze, ora la Russia è avanti 3-2.

  • 13:03

    Murata Lucia Bosetti per il 5-2 russo.

  • 13:04

    Kosheleva porta la Russia sul 6-2.

  • 13:04

    Centoni segna il 3-6.

  • 13:05

    Guiggi accorcia ancora, 4-6.

  • 13:06

    Purtroppo il challenge ha svelato un’invasione di Lucia Bosetti, quinti il punto è della Russia, 7-3.

  • 13:06

    Bosetti si fa subito perdonare segnando il 4-7.

  • 13:07

    Si va al primo time-out tecnico con la Russia avanti 8-4.

  • 13:08

    Murata ancora Lucia Bosetti, 9-4 per la Russia.

  • 13:09

    Centoni a segno per il 5-9.

  • 13:09

    Obmochaeva segna il punto del 10-5 per la Russia.

  • 13:10

    L’Italia si riporta a -4, 6-10.

  • 13:11

    Fast di Chirichella per il 7-11.

  • 13:11

    Ace di Ferretti, 8-11.

  • 13:11

    Primo tempo di Zaryazhko per il 12-8 della Russia.

  • 13:12

    Centoni riporta l’Italia a -3, 9-12.

  • 13:12

    Muro vincente di Chirichella, 10-12.

  • 13:13

    Ancora a segno Chirichella per il -1, 11-12. Marichev chiama il time-out.

  • 13:14

    Al rientro in campo c’è subito un’invasione da parte della Russia e l’Italia pareggia sul 12-12.

  • 13:14

    Kosheleva riporta avanti la Russia, 13-12.

  • 13:15

    Un’altra invasione da parte della Russia, nuova parità, 13-13.

  • 13:16

    Malykh per il 14-13 Russia.

  • 13:16

    Ancora a segno Malykh con una palla sporcata dal muro azzurro, 15-13.

  • 13:16

    A segno Kosheleva. Si va al secondo time-out tecnico con la Russia avanti 16-13.

  • 13:19

    Kosheleva ancora a segno al rientro in campo, Russia avanti 17-13 e Bonitta chiama il time-out discrezionale.

  • 13:20

    Ace di Scherban per il 18-13 russo.

  • 13:20

    Murata Centoni, 19-13.

  • 13:21

    Bonitta manda in campo Egonu al posto di Bosetti.

  • 13:21

    La Russia con Kosheleva si porta sul 20-13.

  • 13:21

    Scherban sbaglia il servizio, 20-14.

  • 13:22

    A segno Malykh che buca il muro di Egonu, 21-14.

  • 13:22

    Fallo di palleggio di Orro, entrata al posto di Ferretti (c’è anche Diouf per Centoni in campo ora). 22-14 per la Russia e Bonitta chiama un nuovo time-out discrezionale.

  • 13:23

    A segno Egonu per il 15-22.

  • 13:24

    Egonu poi sbaglia il servizio e la Russia vola sul 23-15.

  • 13:24

    Va fuori il primo tempo di Guiggi, 24-15 per la Russia che ha nove set-point. L’Italia chiama il challenge, ma la palla è out.

  • 13:25

    Diouf con un mani out annulla il primo set-point, 16-24.

  • 13:25

    Primo tempo vincente di Zaryazhko (quasi un pallonetto a dire il vero) e la Russia vince il primo set 25-16.

  • 13:28

    Le statistiche ci dicono che ci sono stati un ace e due muri a testa nel primo set per le due squadre.

  • 13:28

    Comincia il secondo set con la Russia al servizio.

  • 13:30

    Il primo punto è dell’Italia, un mani fuori di Bosetti.

  • 13:30

    Obmochaeva pareggia subito, 1-1.

  • 13:30

    Mani fuori di Guiggi, 2-1 per l’Italia.

  • 13:31

    Ancora parità sul 2-2.

  • 13:31

    Del Core segna il 3-2 per le azzurre.

  • 13:32

    Va out il servizio di Guiggi, 3-3.

  • 13:32

    Ace per la Russia con Scherban, aiutata anche dal nastro, 4-3.

  • 13:33

    Kosheleva segna il 5-3 per la Russia.

  • 13:33

    La Russia allunga sul 6-3 e Bonitta chiama subito il time-out discrezionale.

  • 13:35

    Scherban sbaglia il servizio, 6-4.

  • 13:35

    A segno di seconda la palleggiatrice Startseva, 7-4.

  • 13:35

    Mani out di Del Core, 5-7.

  • 13:36

    Kosheleva porta la Russia sull’8-5 al primo time-out tecnico del secondo set.

  • 13:38

    Obmochaeva segna il punto del 9-5 per la Russia.

  • 13:38

    Primo tempo vincente di Chirichella, 6-9.

  • 13:39

    Ancora a segno Obmochaeva per la doppia cifra russa, 10-6.

  • 13:39

    Invasione da parte della Russia, l’Italia torna a -3, 7-10.

  • 13:40

    Primo tempo russo per l’11-7.

  • 13:40

    Lungolinea vincente di Guiggi per l’8-11.

  • 13:41

    Muro di Del Core su Obmochaeva, 9-11.

  • 13:41

    Pallonetto vincente di Obmochaeva, 12-9.

  • 13:41

    Pipe di Bosetti per l 10-12, viene chiamato il challenge dalla Russia per una possibile invasione che non c’è, o meglio non c’è da parte dell’Italia, perché è la Russia che tocca la rete.

  • 13:43

    Chirichella porta l’Italia a -1, 11-12. Marichev chiama il time-out.

  • 13:44

    Mani fuori di Del Core che pareggia sul 12-12.

  • 13:44

    Ancora a segno Del Core per il 13-13.

  • 13:45

    Obmochaeva per il 14-13 Russia.

  • 13:45

    Muro vincente delle azzurre, pari 14-14.

  • 13:46

    Mani fuori di Centoni, 15-14 per l’Italia e Marichev chiama il challenge che conferma il punto delle azzurre.

  • 13:46

    Marichev chiede il time-out discrezionale.

  • 13:47

    Del Core sbaglia il servizio, 15-15.

  • 13:48

    La Russia va avanti di un punto, 16-15, al secondo time-out tecnico.

  • 13:49

    Anche la Russia sbaglia il servizio dopo il time-out, 16-16.

  • 13:49

    Muro vincente di Guiggi per il 17-16 Italia.

  • 13:50

    Murata Bosetti, di nuovo parità sul 17-17.

  • 13:50

    Centoni riporta avanti l’Italia, 18-17. Bonitta cambia la diagonale, entrano Orro e Diouf per Ferretti e Centoni.

  • 13:51

    Orro trova subito l’ace, 19-17. Marichev chiede il time-out.

  • 13:52

    Orro sbaglia il servizio dopo il time-out. 19-18.

  • 13:52

    La Russia pareggia con un ace, 19-19.

  • 13:53

    A segno Diouf per il 20-19.

  • 13:53

    Ace di Bosetti, 21-19. Entra Sansonna al posto di De Gennaro.

  • 13:54

    Pallonetto di Obmochaeva, forse c’è anche un’invasione dell’Italia che ora è avanti di un solo punto, 21-20.

  • 13:54

    Dopo una bella azione difensiva c’è un errore in attacco dell’Italia e la Russia pareggia 21-21.

  • 13:55

    Primo tempo di Guiggi per il 22-21.

  • 13:55

    Scherban pareggia sul 22-22.

  • 13:56

    Del Core per il 23-22 dell’Italia.

  • 13:56

    Va out l’attacco di Del Core, 23-23.

  • 13:57

    Bonitta ha chiesto il challenge, ma nn c’è un’invasione da parte della Russia. Il ct azzurro non è soddisfatto perché evidentemente aveva chiesto il challenge per un altro motivo.

  • 13:57

    Centoni trova un set-point per l’Italia, 24-23.

  • 13:58

    Disastro difensivo della Russia e l’Italia vince il secondo set 25-23.

  • 14:01

    Nel secondo set 2 ace per l’Italia e 4 per la Russia, mentre le azzurre conducono 2-1 per quanto riguarda i muri vincenti e 8-7 per gli attacchi.

  • 14:02

    Comincia il terzo set con l’Italia al servizio con Del Core.

  • 14:02

    Invasione dell’Italia e comunque intanto Kosheleva era andata a segno, 1-0 per la Russia.

  • 14:03

    Va fuori il primo tempo di Chirichella, 2-0 per la Russia.

  • 14:04

    Ancora a segno la Russia con Scherban, 3-0.

  • 14:04

    Errore al servizio di Zaryazhko e primo punto per l’Italia in questo terzo set.

  • 14:05

    Obmochaeva va a segno in attacco e al servizio e porta la Russia sul 5-1.

  • 14:06

    Primo tempo di Guiggi che accorcia le distanze, 2-5.

  • 14:06

    Kosheleva a segno per il 6-2.

  • 14:07

    Invasione della Russia su un attacco di Centoni, 3-6.

  • 14:08

    Un punto per parte, 7-4 per la Russia.

  • 14:08

    Guiggi serve bene e porta l’Italia a -2, 5-7.

  • 14:09

    Ancora un ace per Guiggi aiutata questa volta dal nastro, 6-7. Marichev chiama il time-out

  • 14:09

    A segno Obmochaeva. Si va al primo time-out tecnico con la Russia avanti 8-6.

  • 14:11

    Al rientro in campo due muri consecutivi delle Russia che si porta sul 10-6. Bonitta chiama il time-out.

  • 14:13

    Fallo di palleggio di Ferretti. Russia avanti 11-6.

  • 14:14

    Obmochaeva segna il punto del 12-7 per la Russia.

  • 14:14

    La Russia allunga sul 13-7. Bonitta manda in campo la giovane Danesi.

  • 14:15

    La Russia prima sbaglia il servizio, poi va a segno con Zaryazhko per il 14-8.

  • 14:15

    Primo tempo di Danesi per il 9-14.

  • 14:16

    Attacco out di Obmochaeva, Italia a -4, 10-14.

  • 14:16

    La Russia si riporta a +5, 15-10, poi fa riposare un po’ Obmochaeva mandando in campo Kosianenko.

  • 14:17

    A segno Bosetti, 11-15.

  • 14:17

    Kosheleva porta la Russia al secondo time-out tecnico vanti 16-11.

  • 14:19

    La Russia allunga sul +6, 17-11.

  • 14:20

    Va out l’attacco di Guiggi, Bonitta chiama il time-out sul 18-11 per la Russia.

  • 14:20

    L’Italia ora è nel pallone, la Russia ne approfitta per portarsi sul 20-11.

  • 14:22

    Va out l’attacco di Bosetti, 21-11 per la Russia.

  • 14:22

    Egonu accorcia un po’ le distanze, 12-21.

  • 14:23

    Out l’attacco di Malykh, 13-21.

  • 14:23

    Errore al servizio di Egonu, 22-13 per la Russia.

  • 14:23

    Sbagliano in battuta anche le russe, 22-14.

  • 14:24

    Muro vincente di Del Core, 15-22.

  • 14:24

    Ace di Guiggi, 16-22. Marichev chiama il time-out.

  • 14:25

    Kosheleva segna il punto del 23-16 per la Russia.

  • 14:26

    Del Core segna il punto del 17-23.

  • 14:26

    Errore di Diouf al servizio, 24-17 per la Russia che ha sette set-point a disposizione.

  • 14:27

    Diouf annulla il primo set-point, 18-24.

  • 14:27

    Del Core con un ace annulla il secondo set-point, 19-24.

  • 14:28

    Kosheleva a segno e la Russia vince il terzo set 25-19 portandosi sul 2-1.

  • 14:30

    Nel terzo set 5 ace per l’italia e 4 per la Russia che però si distingue per il muri (2-1) e per gli attacchi (8-5). Più errori per le russe, 11 contro gli 8 delle azzurre.

  • 14:31

    Comincia il quarto set con la Russia in battuta con Startseva.

  • 14:31

    Il primo punto è di Egonu, 1-0 per l’Italia.

  • 14:32

    La Russia riesce a pareggiare anche con un po’ di fortuna, 1-1.

  • 14:33

    Del Core segna il punto del 2-1.

  • 14:33

    Immediato pareggio della Russia per un errore in ricezione di Diouf.

  • 14:34

    La Russia si porta avanti 3-2.

  • 14:34

    Scherban segna il 4-2 per la Russia.

  • 14:35

    Muro vincente di Orro, l’Italia accorcia 3-4.

  • 14:35

    Pasticcio sotto rete, 5-3 per la Russia, Bonitta chiede il challenge, ma non c’è invasione da parte delle russe, anzi forse è Danesi a invadere con il piede.

  • 14:37

    A segno Egonu, 4-5.

  • 14:37

    Ancora Egonu che trova la parità sul 5-5.

  • 14:37

    La Russia si riporta avanti, 6-5.

  • 14:38

    Fetisova entra in campo ma sbaglia il servizio, 6-6.

  • 14:38

    A segno Zaryazhko, 7-6 per la Russia.

  • 14:39

    Diouf pareggia sul 7-7.

  • 14:39

    Obmochaeva porta la Russia al primo time-out tecnico avanti 8-7.

  • 14:41

    La Russia trova subito il +2 al rientro in campo, 9-7.

  • 14:41

    Diouf riporta l’Italia a -1, 8-9.

  • 14:42

    Errore al servizio di Diouf, Russia avanti 10-8.

  • 14:42

    A segno Diouf, a coronare una bella azione delle azzurre, 9-10.

  • 14:43

    Obmochaeva segna il punto dell’11-9.

  • 14:43

    Va fuori l’attacco di Egonu, 12-9 per la Russia.

  • 14:44

    Egonu si riscatta subito segnando il punto del 10-12.

  • 14:44

    Muro vincente di Egonu che porta l’Italia a -1, 11-12.

  • 14:45

    Ace di Guiggi, 12-12.

  • 14:45

    Errore al palleggio di Del Core e la Russia si riporta avanti 13-12.

  • 14:46

    Primo tempo vincente di Danesi servita da Egonu, 13-13. Azione firmata Club Italia.

  • 14:46

    Kosheleva riporta avanti la Russia 14-13.

  • 14:47

    Murata Diouf da Kosheleva, Russia avanti 15-13.

  • 14:47

    Ancora a segno Kosheleva e la Russia va al secondo time-out tecnico vanti 16-13.

  • 14:49

    Al rientro in campo ancora a segno Kosheleva per il 17-13 russo. Bonitta chiama il time-out discrezionale.

  • 14:40

    Mani-out vincente di Egonu, 14-17.

  • 14:51

    La Russia ripristina subito il +4, 14-18.

  • 14:51

    Invasione da parte dell’Italia, 19-14 per la Russia.

  • 14:52

    Zaryazhko mura Diouf per il 20-14 della Russia.

  • 14:52

    Ancora a segno le russe per il 21-14.

  • 14:53

    Centoni torna in campo e accorcia le distanze, 15-21.

  • 14:53

    Pasticcio delle russe e Marichev chiama il time-out quando la sua squadra conduce 21-16.

  • 14:55

    Al rientro in campo la Russia si porta sul 23-16 e ora è Bonitta a chiamare il time-out.

  • 14:57

    L’Italia riesce a recuperare tre punti in un baleno, 19-23, e Marichev è costretto a chiamare un nuovo time-out.

  • 14:58

    Ace di Centoni e l’Italia ora è a -3, 20-23.

  • 14:58

    Centoni sbaglia il servizio e la Russia ha quattro match point, 24-20.

  • 14:59

    Del Core annulla il primo set-point, 21-24.

  • 15:00

    La Russia vince il terzo set 25-21 e dunque il match per 3-1.

Non riesce purtroppo all’Italia l’impresa di battere la Russia nel primo match del Torneo di Qualificazione Olimpica ad Ankara. Le azzurre hanno dovuto cedere ancora una volta alle campionesse d’Europa in carica e lo hanno fatto in tre set, dimostrando comunque di essere capaci di recuperare anche in momenti di grave difficoltà e se è riuscito contro una squadra come la Russia potrebbe essere davvero un ottimo segnale in vista delle prossime sfide con squadre un po’ più alla portata delle ragazze di Marco Bonitta.
Il ct ha cambiato più volte il sestetto durante il match: è partito con la diagonale Ferretti-Centoni, ma ha inserito a più riprese Orro e Diouf, mentre al centro ha dovuto presto rinunciare a Cristina Chirichella che, dopo aver cominciato molto bene la partita, ha patito per il problemi che ha alla caviglia a causa della sfortunatissima scivolata di Capodanno. Bonitta si è allora dovuto affidare alla giovanissima Danesi al centro accanto a Guiggi, mentre in banda ha inserito Egonu al posto di Bosetti apparsa l’anello debole del sestetto nei primi parziali. La risposta delle ragazzine del Club Italia è stata ottima, visto che per loro era praticamente la prima volta contro un’avversaria così forte.

Domani, alla stessa ora di oggi, e cioè alla 13 italiane, l’Italia affronta il Belgio.

Risultato finale:
Italia-Russia 1-3 (16-25, 25-23, 19-25, 21-25)

Italia-Russia 1-3 | #RoadToRio

12:52 – Tutto è pronto ad Ankara per il primo match della seconda giornata del Torneo Continentale di Qualificazione Olimpica, Italia-Russia. Restate su questa pagina per tutti gli aggiornamenti.

Italia-Russia | Martedì 5 gennaio 2015

Italia-Russia Volley Qualificazione Olimpica 5 gennaio 2016

La nazionale italiana di pallavolo femminile comincia oggi il suo cammino nel Torneo Continentale di Qualificazione Olimpica e inizia contro quella che molto probabilmente è l’avversaria più difficile da affrontare, la Russia, squadra campione d’Europa in carica, che ai recenti Europei ha eliminato proprio le azzurre ai quarti di finale.

L’Italia da una parte ha la possibilità di riscattarsi, ma dall’altra potrebbe subire un contraccolpo psicologico soprattutto nel caso in cui le russe riescano a imporre il proprio gioco fin dalle prime battute. È anche vero che in questi mesi entrambe le squadre sono cambiate, l’Italia si presenta con una formazione diversa a cominciare dalla regia, affidata a Francesca Ferretti che c’era ai Mondiali 2014, ma non agli Europei 2015.

La partita di oggi, inutile negarlo, è già fondamentale, perché il torneo è breve e intenso e le squadre che vi prendono parte sono tutte molto forti e motivate, visto che in palio c’è la qualificazione alle Olimpiadi, la competizione che tutte le atlete vogliono assolutamente disputare.

Le azzurre, ma questo vale anche per le russe, hanno avuto poco tempo per prepararsi, perché fino a due giorni prima di Natale sono state impegnate con le squadre di club in campionato, poi proprio la sera del 25 dicembre è cominciato il ritiro e hanno festeggiato Capodanno in Germania, a Schwerin, con la nazionale tedesca con cui si sono allenate due giorni. Tra l’altro la festa di Capodanno ha avuto anche uno strascico negativo perché Cristina Chirichella si è fatta male a una caviglia fortuitamente e Bonitta ha dovuto convocare d’urgenza Sara Bonifacio che ha raggiunto le compagne direttamente in Turchia. Il ct ha poi dovuto decidere se tenere una delle due centrali o tenerle entrambe rinunciando a un’altra giocatrice e alla fine ha optato per questa seconda scelta rimandando a casa il martello Anastasia Guerra.

Oggi è già il momento della verità e noi seguiremo la partita in diretta a partire da qualche minuto prima delle ore 13 commentando il match punto per punto.

I Video di Blogo.it