Inghilterra: il “nemico” Campese si offre per la panchina

L’ex campionissimo australiano si è candidato al ruolo di tecnico dei trequarti sotto la guida di Stuart Lancaster.

Nemici per una vita, ma ora David Campese allunga la mano verso l’odiata Inghilterra. L’ex ala dei Wallabies, del Petrarca Padova e dell’Amatori Milano, infatti, si è candidato a ricoprire il posto vacante di tecnico dei trequarti per la nazionale della rosa.

Mentre Stuart Lancaster corteggia Wayne Smith, dunque, è l’uomo dai 101 caps e dei 315 punti con la maglia dell’Australia a farsi avanti. “Non è uno scherzo – ha dichiarato David –. Mi piacerebbe dare una mano se fossero interessati. Credo che potrei portare qualcosa della mia esperienza, anche fosse solo in un ruolo di consulente. Conosco bene Brad Barritt dai tempi degli Sharks e lui sa cosa posso fare”

Insomma, David Campese ci prova, ma dall’Inghilterra appare ormai quasi certo l’arrivo di Wayne Smith. Magari un nome meno affascinante sul campo, ma sicuramente con un’esperienza in panchina importante e, infine, senza un passato di polemiche e provocazioni, come quello dell’australiano nei confronti dell’Inghilterra.