Salvini incontra Trump: “Con lui legalità e sicurezza”

Il leader leghista ha incontrato il candidato repubblicano a margine di un comizio a Filadelfia

Vladimir Putin, Marine Le Pen, Nigel Farage e ora Donald Trump. Nella collezione degli incontri e degli endorsement di Matteo Salvini mancava la destra statunitense e il segretario della Lega è volato fino a Filadelfia per colmare questa lacuna e stringere la mano con relativa fotografia al più provocatorio dei candidati alla Casa Bianca.

L’incontro fra il candidato alle primarie repubblicane e il politico leghista è durato circa 20 minuti ed è avvenuto a margine dell’ultimo comizio prima delle primarie della Pennsylvania.

“Matteo, ti auguro di diventare presto primo ministro in Italia” è stato il saluto del magnate americano che ha ricambiato l’augurio del segretario leghista, vale a dire quello di essere eletto il prossimo 8 novembre.

Economia e immigrazione sono stati al centro del colloquio fra Trump e Salvini. Dopo l’incontro Salvini si è seduto fra la folla reggendo un cartello con la scritta “Trump. Make America Great Again”

Su Facebook Salvini ha postato alcune fotografie dell’incontro commentando così:
Renzi sceglie il buonismo disastroso di Obama e Merkel, io preferisco la legalità e la sicurezza proposte da Trump!

Ultime notizie su Donald Trump

Tutto su Donald Trump →