Fioretto maschile, Grand Prix Torino 2015: Lorenzo Nista di bronzo

Giorgio Avola e Tommaso Lari si sono fermati ai quarti di finale.

Per il fioretto maschile è arrivata la prima medaglia della stagione in Coppa del Mondo: è il bronzo conquistato oggi da Lorenzo Nista al Grand Prix Fie – Trofeo Inalpi di Torino. Le ragazze ieri hanno vinto l’oro con Alice Volpi e il bronzo con Arianna Errigo e hanno anche chiuso la questione della qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016 (ci vanno Errigo ed Elisa Di Francisca). Ma il fioretto femminile è andato a medaglia anche nelle prime due tappe della Coppa del Mondo 2015-2016, cosa che non è successa invece per i maschietti.

Lorenzo Nista, dopo aver superato le qualificazioni con una sola sconfitta nella fase a gironi e aver poi vinto per 15-12 contro il polacco Siess nel tabellone dei 64, una volta approdato nel tabellone principale ha perso solo in semifinale. Nel primo turno ha eliminato per 15-13 l’egiziano Abouelkassem, poi ha fatto fuori il connazionale Edoardo Luperi di nuovo per 15-13, agili ottavi ha vinto un altro derby azzurro, questa volta contro Daniele Garozzo per 15-9, poi ai quarti ha vinto per 15-3 contro il coreano Jun Heo. In semifinale è stato battuto 15-10 dal cinese Jianfei Ma che è approdato in finale contro il britannico Kruse, che in semifinale ha battuto per 15-10 il coreano Kwanghyun Lee, cui va dunque l’altro bronzo in palio.

Queste le parole di Lorenzo Nista dopo la sua prova:

“Sebbene rimanga il rammarico per la sconfitta in semifinale, non posso che ritenermi soddisfatto della mia prestazione. All’inizio di giornata non avevo buone sensazioni, poi sono riuscito a riprendermi ed a tirare una buona scherma anche nei derby contro i miei compagni di squadra. È un risultato che dedico a mia madre ed alla mia famiglia, oltre che ai miei maestri Paolo e Lorenzo Paoletti, oltre che allo staff azzurro ed all’Aeronautica Militare”

Per Nista, argento agli Europei Under 23 quest’anno, questo è il secondo podio in carriera in Coppa del Mondo.

Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara, Tommaso Lari e Giorgio Avola sono usciti ai quarti, eliminati rispettivamente dal cinese Ma per 15-5 e dal coreano Lee per 15-6. Garozzo, come detto, è uscito agli ottavi contro Nista, mentre ai sedicesimi, oltre a Luperi, anch’egli eliminato da Nista, è uscito anche Alessandro Paroli, battuto 15-8 dal russo Renal Ganeev.

Al primo turno del tabellone principale sono usciti Valerio Aspromonte, Guillaume Bianchi, Alessio Foconi e Francesco Ingargiola, mentre Andrea Baldini, Tobia Biondo, Filippo Guerra, Damiano Rosatelli, Luca Simoncelli, Francesco Trani, Piero Franco, Lorenzo Pasini, Lorenzo Francella, Marco Autuori, Tommaso Ciuti e Saverio Schiavone non hanno superato le qualificazioni.

Foto © Federscherma