Presidente Corte Costituzionale: “Referendum sulle trivelle? Bisogna andare a votare”

Paolo Grossi, Presidente della Corte Costituzionale, ha ricordato l’importanza del voto in vista del referendum del 17 aprile sulle trivelle in mare

Al referendum sulle trivelle del prossimo 17 aprile bisogna andare a votare. È questo il parere di Paolo Grossi, Presidente della Corte Costituzionale eletto lo scorso 24 febbraio per sostituire il dimissionario Alessandro Criscuolo. Grossi ha invitato i cittadini elettori a non sottrarsi dal confronto, ricordando l’importanza del voto: “si deve votare: ogni cittadino è libero di farlo nel modo in cui ritiene giusto. Ma credo si debba partecipare al voto: significa essere pienamente cittadini. Fa parte della carta d’identità del buon cittadino

Il parere autorevole di Grossi stride con le indicazioni del Premier Matteo Renzi e della classe dirigente del Partito Democratico, che invece ha invitato i suoi elettori a disertare le urne piuttosto che fare una campagna per invitare a votare ‘no’ all’abrogazione dell’art. 6, comma 17, del decreto legislativo del 3 aprile 2006 in materia ambientale.

Ultime notizie su Referendum

Tutto su Referendum →