Rugbymercato: l’Inghilterra guarda alla Nuova Zelanda

Due voci di mercato scuotono l’Aviva Premiership in vista della prossima stagione.

Un mediano di mischia campione del mondo e un allenatore in difficoltà, ma le cui qualità sono indiscusse, potrebbero sbarcare l’anno prossimo nell’Aviva Premiership. Destinazione Gloucester e Sale.

La certezza si chiama Jimmy Cowan, mediano di mischia di 28 anni e 51 caps con gli All Blacks. L’anno prossimo Cowan vestirà, infatti, la maglia del Gloucester con il quale il neozelandese ha firmato un contratto di due anni. Una scelta che, di fatto, lo allontana dagli All Blacks, ma che ha avuto l’appoggio sia di Steve Tew, ceo della Nzru, sia di Steva Hansen, nuovo coach della Nuova Zelanda.

E’ una voce, ma sempre più insistente, quella che coinvolge Pat Lam, attuale coach dei Blues, franchigia in fortissima difficoltà nel Super 15. Una stagione già fallimentare, rumors di un possibile esonero, ma la volontà espressa più volte da Lam di continuare la sua avventura ad Auckland, anche l’anno prossimo. Ma alle parole starebbero seguendo altri fatti. Sembra, infatti, che Pat Lam sia a un passo dagli Sale Sharks e che, dunque, l’anno prossimo allenerà in Inghilterra.