Federer pensa al 2016: “Fiducioso nel mio gioco, priorità ai grandi tornei”

Roger Federer svela i suoi piani per il 2016. La programmazione dell’elvetico si incentrerà sui grandi tornei mentre le Olimpiadi non sono una priorità

E’ un Roger Federer ovviamente deluso quello che ha concluso la stagione 2015 con la sconfitta in finale al Masters di Londra contro l’imbattibile Djokovic, la cui supremazia tennistica sembra ben lungi dall’essere scalfita a breve.

Un epilogo, quello di ieri, che, tuttavia, lascia ben pochi rimpianti a Roger il quale si congeda da una stagione comunque molto soddisfacente con 6 titoli vinti (Brisbane, Dubai, Istanbul, Halle, Cincinnati, Basilea) e 5 finali perse (Roma, Indian Wells, Wimbledon, Us Open e Finals) tutte con il solito Djokovic, avversario che, comunque, Federer è stato in grado di battere tre volte nell’annata appena conclusa, risultato anche questo da sottolineare visto l’incedere del numero uno del mondo.

Al termine della finale del Masters, Federer, in conferenza stampa si è già proiettato al prossimo anno che comincerà, dopo l’esibizione dicembrina all’International Tennis Premier League, con l’Atp di Brisbane e l’Australian Open

Si comincia con l’Australian Open che è dietro l’angolo, dopo di che penserò di più alla mia programmazione che sarà incentrata sui tornei più importanti come Wimbledon. Le Olimpiadi di Rio non sono la mia priorità numero uno. Ora però ho bisogno di riposare con la famiglia

Come affrontare l’ennesima stagione tennistica ?. Federer ha le idee chiare. Del resto, a 34 anni compiuti, l’esperienza e la maturità tennistica gli suggeriscono le soluzioni migliori da adottare con la consapevolezza di poter ancora recitare un ruolo da protagonista

Ci sono tanti aspetti che vanno bene nel mio gioco ad esempio il servizio e come mi muovo a rete. Non cambierò molto, forse qualche approccio a livello tattico contro alcuni giocatori. L’importante però è stare bene fisicamente. Non mi piace menzionare la mia età, ma so quello che faccio

Fonte dichiarazioni: Tennisworlditalia