Sondaggi politici, 20 marzo 2016: bene Partito Democratico e Movimento 5 Stelle

Poco si muove negli ultimi sondaggi politici, scende la Lega Nord.

di andreas

I sondaggi politici Ixè trasmessi ad Agorà mostrano una situazione abbastanza stabile. E ci sarà da farci l’abitudine, visto che difficilmente osserveremo grossi cambiamenti – almeno ai livelli di numeri – fino alle prossime elezioni amministrative, che potrebbero provocare qualche scossone in base a chi ne uscirà sconfitto o vincitore.

Per il momento, invece, si registrano solo lievi movimenti: il Partito Democratico guadagna due decimali, salendo al 34,5%. Quello che viene da notare, più che altro, è che in base a questi sondaggi il Movimento 5 Stelle è ancora a dieci punti di distanza (24,8% + 0,3). Nonostante le miriadi di critiche ricevute dal governo Renzi – che del Pd è espressione – si fa notare il fatto che i consensi per il Pd rimangano alti mentre quelli nei confronti del principale partito di opposizione non crescano.

Ancora peggio vanno le cose per la Lega Nord, che perde 4 decimali e scende al 14,3%. Forse anche a causa degli strani movimenti che le scelte di Salvini hanno comportato in quel di Roma, dove il mancato appoggio a Bertolaso e la successiva candidatura della Meloni hanno letteralmente spaccato il centrodestra.

Stabile Forza Italia al 10,5%, sempre abbastanza alta Sinistra Italiana, che però scende al 5%. Guadagna qualcosa Fratelli d’Italia al 3,3%. Da notare Scelta Civica: partner di governo con deputati e senatori chiave, nel paese reale vale lo 0,3%.