M5S Napoli: Matteo Brambilla candidato alle elezioni comunali 2016. Biografia e video

La scheda di Matteo Brambilla, candidato del M5S alle elezioni napoletane

[blogo-video id=”371405″ title=”Matteo Brambilla, candidato M5S a Napoli” content=”” provider=”brid” video_brid_id=”” video_original_source=”” image_url=”https://s3.eu-west-1.amazonaws.com/video.blogo.it/thumb/vfE8nRR7-640.jpg” thumb_maxres=”0″ url=”235262″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMzcxNDA1JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwczovL3BvbGlzYmxvZy5hZG1pbi5ibG9nby5pdC92cC8zNzE0MDUvIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIHdlYmtpdGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgbW96YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiBmcmFtZXNwYWNpbmc9JzAnIHNjcm9sbGluZz0nbm8nIGJvcmRlcj0nMCcgZnJhbWVib3JkZXI9JzAnIHZzcGFjZT0nMCcgaHNwYWNlPScwJz48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzM3MTQwNXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMzcxNDA1IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMzcxNDA1IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

Un milanese per cambiare Napoli: Matteo Brambilla è ufficialmente il candidato del Movimento 5 Stelle alle elezioni comunali 2016 di Napoli. Brambilla è nato a Monza nel 1969, si è laureato in Ingegneria meccanica ad indirizzo energetico presso il Politecnico di Milano, ha sposato una napoletana e dal 2006 vive a Napoli, nel quartiere settentrionale di Chiaiano.

Il 46enne si è unito al M5S nel 2006 iscrivendosi al MeetUp di Napoli, dal 2008 è attivista sul fronte dei rifiuti, partecipando alle attività contro l’apertura della discarica di Chiaiano.

Nel suo video di presentazione spiega di essere innamorato di Napoli e dei napoletani ma pieno di “rabbia” perché “Napoli tutti i giorni deve lottare per la normalità“.

Brambilla chiede ai napoletani di rimanere in città e – a chi è andato via – di tornarci. Promette di cambiare Napoli perché non vuole vedere la città “depredata dai suoi amministratori” e garantisce onestà, rispetto del mandato e rispetto del programma scritto con gli altri attivisti.

Brambilla si è imposto nel voto a 3 tra gli iscritti del Movimento 5 Stelle a Napoli: su 574 votanti ha ottenuto 276 voti (il 48% del totale), contro il 33% di Lucia Menna e il 19% di Stefania Verusio.

Su Matteo Brambilla, un nome fino ad adesso in secondo piano, si è espresso così un altro napoletano M5S, il più noto Roberto Fico:

Matteo Brambilla è il candidato sindaco di Napoli per il Movimento 5 Stelle.
Matteo è una persona eccezionale, onesta, competente. È un ingegnere energetico che da anni si dedica con passione ai tanti temi di interesse della città. Matteo ha scelto Napoli. Ha contribuito dal 2006 nel Meetup a costruire la visione di un nuovo modo di essere comunità e fare rete. Metterà questa visione al servizio della città per valorizzarne le infinite ed eccellenti risorse umane, culturali, sociali.
Con lui e con la rete dei cittadini di cui sarà portavoce entreranno nel Comune di Napoli i principi, i valori, la rivoluzione culturale del Movimento 5 Stelle.
Ora tutti al lavoro con Matteo e con tutti i candidati M5S per fare di Napoli una città 5 Stelle.
Grazie a tutti per aver partecipato alla votazione!

Ultime notizie su Elezioni comunali

Tutto su Elezioni comunali →