Volley maschile, Coppe Europee: bene la Lube in Champions e Perugia in Cev Cup

La Lube ha vinto 3-1 con il Knack Roeselare, Perugia si è imposta 3-0 sul Čez Karlovarsko.

Tutto facile per le due squadre italiane di pallavolo maschile impegnate stasera nelle Coppe Europee. La Cucine Lube Civitanova ha vinto 3-1 il primo match di questa stagione in Champions League, valevole per la Pool E, contro i belgi del Knack Roeselare, mentre la Sir Safety-Sicoma Perugia ha chiuso sul 3-0 il match dell’andata dei sedicesimi di finale della Cev Cup contro i cechi del Čez Karlovarsko.

Dobbiamo dire che anche la Lube avrebbe potuto chiudere la partita in soli tre set, ma ha inspiegabilmente regalato il terzo set a una squadra che, seppur vincitrice di nove scudetti in patria, non è assolutamente al livello dei marchigiani.

I ragazzi di Blengini hanno sbloccato il match da un iniziale equilibrio dopo il secondo time-out tecnico del primo parziale (16-14), hanno preso il largo e hanno ottenuto sette palle-set, una sola annullata dagli avversari prima del 25-18 finale.

Nel secondo set i biancorossi sono andati subito sul +5 al primo time-out tecnico (8-3), e al secondo sono arrivati con il doppio dei punti degli avversari (16-8). Sul 23-16 si è rotto il computer del tavolo segnapunti e il gioco è stato fermato per qualche minuto, tanto che i giocatori hanno dovuto mantenersi caldi palleggiando ognuno nella propria metà campo, poi alla ripresa del gioco la Lube ha ottenuto sei palle-set e infine, grazie a un errore in attacco dei belgi, ha chiuso di nuovo sul 25-18.

Nel terzo set il black-out dei padroni di casa. Il Knack Roeselare è andato sul +3 sia al primo (5-8) sia al secondo (13-16) time-out tecnico, la Lube è riuscita a pareggiare sul 19-19 e a lottare punto a punto nel finale, ma non ha conquistato set-point e ai vantaggi si sono imposti i belgi 24-26.

Il quarto set, invece, è stato un gioco da ragazzi per i biancorossi: +2 al primo time-out tecnico (8-6), +5 al secondo (16-11) e poi ben otto palle-match, una sola annullata prima che Juantorena fissasse il risultato sul 25-17 e dunque sul 3-1.

Risultato finale: Cucine Lube Civitanova – Knack Roeselare 3-1 (25-18, 25-18, 24-26, 25-17)

Il prossimo impegno della Lube in Champions è il 18 novembre in casa del PGE Skra Beltchatow, la squadra che ha eliminato i marchigiani l’anno scorso nei Playoff 12.

In Cev Cup il compito per Perugia, al PalaEvangelisti, è stato ancora più semplice: i set sono stati equilibrati solo sui punti iniziali, poi in ogni finale Perugia ha preso il largo e non ha mai rischiato di cedere un parziale. Kaliberda e Atanasijevic hanno messo a segno 12 punti a testa, altri otto sono arrivati da Birarelli, autore anche di due muri vincenti.

Risultato finale: Sir Safety-Sicoma Perugia – Čez Karlovarsko 3-0 (25-21, 25-17, 25-21)

La partita di ritorno si giocherà in Repubblica Ceca il 18 novembre.

Foto © Lega Volley

Ultime notizie su Champions League Pallavolo Maschile

Tutto su Champions League Pallavolo Maschile →