Corea del Nord, Kim Jong Un all’attacco: “Abbiamo miniaturizzato testate nucleari”

La Corea del Nord annuncia ufficialmente di avere miniaturizzato una bomba nucleare.

Secondo quanto ha dichiarato il leader della Corea del Nord Kim Jong Un, citato dall’agenzia stampa ufficiale Kcna, il Paese asiatico sarebbe ora ufficialmente in possesso di testate nucleari miniaturizzate per i propri missili balistici.

“Le testate nucleari sono state miniaturizzate per venir adattate ai missili balistici. Questo si può chiamare un vero deterrente nucleare […] E’ molto gratificante vedere testate nucleari adeguate a scatenare una reazione termo nucleare”

L’annuncio giunge dopo che nei giorni scorsi la Corea del Nord ha minacciato un attacco nucleare preventivo all’inizio delle annuali manovre congiunte fra Stati Uniti e Corea del Sud. Secondo Pyongyang, le manovre sarebbero una prova generale d’invasione del Nord.

Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha recentemente deciso all’unanimità di rafforzare le sanzioni contro Pyongyang, dopo che in gennaio il regime nordcoreano ha effettuato un test nucleare, seguito in febbraio dal lancio di un missile balistico.

L’effettivo possesso di una bomba nucleare miniaturizzata da parte del regime di Pyongyang è tuttavia ancora tutta da verificare: l’annuncio di Kim è stato dato correlando il testo con una foto del leader nordcoreano proprio accanto a una presunta bomba miniaturizzata, ma in passato più volte il regime si era mostrato tanto abile ad annunciare quanto poco credibile nei fatti: d’altra parte, chi controlla se ciò che dicono i nordcoreani è vero?

Ultime notizie su Corea del Nord

Tutto su Corea del Nord →