Piazzapulita | Puntata 3 marzo 2016

Piazzapulita: la puntata del 3 marzo 2016

  • 21.14

    Inizia la puntata.

  • 21.15

    Si parte dalla notizia del giorno: i due italiani morti in Libia.

  • 21.18

    Collegamento con Luca Bertazzoni da Tripoli. L’inviato stamattina era a Sabrata, dove i due italiani sono stati uccisi.

  • 21.20

    Bertazzoni racconta che per spostarsi daa Tripoli a Sabrata (80 km) ogni 10 km è stato costretto ad un cambio dell’auto di scorta.

  • 21.22

    Pierluigi Bersani in studio si dice contrario alla guerra in Libia: “Non si può far nulla senza prima la formazione di un governo in Libia”.

  • 21.29

    Bersani sulle parole di Salvini contro Renzi e Mattarella che avrebbero le mani sporche di sangue: “Non le commento neanche. Stigmatizzo queste dichiarazioni, serve senso di responsabilità”.

  • 21.33

    Sallusti: “I nostri servizi segreti non hanno sotto controllo la situazione e senza intelligence la guerra è persa in partenza”.

  • 21.36

    Rula Jebreal da New York: “Serve una strategia globale per combattere il terrore; non basta una guerra”.

  • 21.40

    La foto di uno degli italiani ucciso oggi.

  • 21.43

    La scena dello scontro che ha portato alla morte i due italiani.

  • 21.44

    L’italiano morto oggi.

  • 21.46

    Mentana: “Possiamo non vederla questa immagine?” Formigli: “Le abbiamo lasciate in campo largo”. In realtà non è così.

  • 21.46

    Perché il luogo dell’attacco è stato dato alle fiamme?

  • 21.58

    Mattia Toaldo: “Prima che jihadista, quello libico è un contesto criminale. Non c’è solo l’Isis”.

  • 22.00

    Le immagini dell’inviato Bertazzoni nel covo dei miliziani in Libia.

  • 22.05

    L’Italia in Libia.

  • 22.15

    Toaldo fa notare che Somalia, Afghanistan e Iraq dimostrano che “le occupazioni straniere non risolvono le cose”

  • 22.20

    Un servizio recupera le dichiarazioni di Trump contro l’Isis.

  • 22.24

    Sallusti: “La frase di Salvini non la condivido. Renzi e Mattarella non hanno le mani sporche di sangue”.

  • 22.25

    Sallusti accusa Salvini di voler imitare Trump.

  • 22.26

    Jebreal: “Donald Trump sta spaccando il suo partito. Bush, McCain e Romney lo rigettano”.

  • 22.36

    Mentana: “Il problema della Libia per noi è ora. Quando sarà eletto il nuovo Presidente americano la frittata sarà già fatta!”.

  • 22.43

    Trump chiede il blocco totale e completo dell’ingresso di musulmani negli Stati Uniti. E annuncia la costruzione di un grande muro tra Usa e Messico: “Senza spese, lo farò pagare a loro”.

  • 22.43

    Loris De Filippi: “A Idomeni ci sono 10 mila persone. Stiamo dando 34 mila pasti al giorno; è una sconfitta dell’Europa”.

  • 22.45

    De Filippi: “Non può non esserci che un’apertura delle frontiere tra Grecia e Macedonia”.

  • 22.49

    Jebreal: “Trump sa benissimo che gli attentati in America e in Francia non sono stati compiuti da stranieri, ma cittadini americani e francesi”.

  • 23.00

    In un servizio le parole delle madri dei jihadisti alle quali l’Isis ha strappato i figli.

  • 23.03

    Una mamma: “Non c’è una di noi che non abbia pensato che tra i terroristi di Parigi potessero esserci i nostri figli”

  • 23.15

    Sallusti: “Dopo l’11 settembre anche grazie alla lotta al terrorismo sul piano militare non ci sono state più botte da 3 mila morti”. Formigli ribatte: “Senza la guerra in Iraq non sarebbe nato l’Isis”. Mentana: “Non lo sappiamo”.

  • 23.17

    Sallusti: “Il governo egiziano è quello che ha fatto poco per Regeni”.

  • 23.24

    Sallusti sull’ipotesi che gli Europei di calcio si giochino a porte chiuse:” Vorrebbe dire che un muro serve”.

  • 23.33

    Si passa alla politica interna. Le parole di Verdini in un servizio. In studio Bersani.

  • 23.37

    Bersani: “Non passo i giorni a pensare a Verdini, ma mi sono irritato perché la giornata della votazione della legge sulle unioni civili è stata usata per una operazione politica deteriore. Non c’era bisogno di mettere la fiducia; è stata l’autobus su cui un gruppo di parlamentare guidato da Verdini ha fatto una operazione di trasformismo parlamentare”.

  • 23.40

    Bersani: “Renzi dovrebbe dire non voglio la fiducia di Verdini. Ok al voto del singolo provvedimento, ma non la fiducia”.

  • 23.43

    Bersani: “Non avrei mai potuto immaginare che un governo di centrosinistra facesse qualcosa che neanche il centrodestra aveva osato: abbattere il principio della indivisibilità delle riserve della cooperativa. Io questa cosa non la voto, mettessero pure la fiducia!”.

  • 23.44

    Bersani: “Con Renzi non ci parliamo molto. Neanche un messaggino. Io ci parlerei..”

  • 23.46

    Bersani: “La crisi si è fermata, si ricomincia a crescere un po’. Noi cresciamo dello 0,8%, meno rispetto all’eurozona. C’è anche un minimo risveglio dell’occupazione”.

  • 23.47

    Bersani sul jobs act: “Avremmo avuto gli stessi risultati se avessimo tenuto l’articolo 18”.

  • 23.48

    Le soluzioni di Bersani: più equità e politica di investimenti pubblici e privati.

  • 23.51

    Bersani: “Primarie a Roma? Il punto è andare a votare, non voglio fare endorsement”.

  • 23.54

    Bersani ribadisce che non ha nessuna intenzione di lasciare il Pd.

  • 00.00

    Roberto D’Agostino racconta Roma attraverso alcune foto. Si parte da quello di un topo.

  • 00.01

    Secondo D’Agostino, Berlusconi vuol far vincere Renzi a Roma e a Milano. In cambio di cosa?

  • 00.04

    D’Agostino: “Giachetti è onesto, ma non ha mai guidato una città, non ha grande esperienza”.

  • 00.05

    D’Agostino: “La grillina Raggi ha omesso di aver lavorato da Previti”.

  • 00.09

    D’Agostino a Marchini: “Salutame a Berlusconi!”.

  • 00.09

    Marchini sulla ‘vittoria’ alle primarie leghiste: “Salvini ha molto difetti, ma non inciucia”.

  • 00.11

    Marchini: “Ruspa nei campi rom? No, non ci vuole la ruspa, ma assoluta inflessibilità”.

  • 00.13

    In un servizio si racconta il degrado del quartiere Parioli a Roma. Niente raccolta differenziata.

  • 00.16

    Marchini: “Per poterli governare i romani bisogna conoscerli e amarli”.

  • 00.18

    L’editoriale di De Angelis su Marchini.

  • 00.19

    Marchini: “Ho sempre fatto opposizione a Alemanno e a Marino. Non abbiamo mai partecipato alla spartizione”.

  • 00.22

    Marchini: “Noi abbiamo fatto scoperchiare Affittopoli a Roma”.

  • 00.23

    De Angelis: “Due anni fa voleva candidarsi alle primarie del Pd. Ora a quelle del centrodestra”. Marchini: “Il Pd non è un partito di sinistra, ma un frullatore ideologico”.

  • 00.24

    Marchini: “Non sono amico di Alemanno”.

  • 00.26

    In onda un servizio sul cimitero del Verano a Roma. Degrado e abbandono.

  • 00.35

    Il servizio racconta come a Roma “si specula sui funerali fingendosi l’azienda municipale, l’Ama”. Marchini: “Se si vuole questi si riesce a prenderli!”. De Angelis: “Campagna elettorale deludente”.

  • 00.37

    Legalità e sicurezza, secondo Marchini, sono le priorità per Roma.

  • 00.40

    Marchini: “Non farò un metro cubo in più di cemento. E ho votato contro lo stadio nuovo della Roma- Va fatto, ma bene”.

  • 00.46

    Marchini: “La pubblica amministrazione a Roma ha 60 mila dipendenti. Bisogna decidere chi fa che cosa”.

  • 00.54

    Finisce la puntata.

Piazzapulita, il talk show di La7 condotto da Corrado Formigli, torna in onda questa sera. Blogo seguirà l’intera puntata in liveblogging a partire dalle ore 21.10.

Piazzapulita | Anticipazioni puntata 3 marzo 2016

Tra gli ospiti di Corrado Formigli Pierluigi Bersani (PD), il candidato sindaco a Roma Alfio Marchini, la giornalista Rula Jebreal, il direttore del TGLa7 Enrico Mentana, il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti e il presidente di Medici Senza Frontiere Loris De Filippi.

Piazzapulita | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di Piazzapulita, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

Piazzapulita | Second screen

Piazzapulita ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter

I Video di Blogo

Ultime notizie su Piazzapulita

Tutto su Piazzapulita →