Heineken Cup: Edimburgo, vittoria da leggenda!

E’ l’Edimburgo la prima semifinalista della massima competizione europea per club di rugby.

Dovevano essere la vittima sacrificale, ma invece hanno scritto una pagina di storia del rugby scozzese ed europeo. L’Edimburgo vince al Murrayfield contro i favoritissimi francesi del Tolosa, elimina il XV di Guy Nòves e per la prima volta approda alle semifinali continentali al termine di un match emozionante e intenso.

Si parte subito fortissimo, con l’Edimburgo che dopo due minuti marca la prima meta con Mike Blair che riesce – a fatica – a schiacciare in meta. Immediata la risposta del Tolosa che al 5′ accorcia il distacco con il piede di Beauxis che approfitta di un fuorigioco scozzese. Nel primo quarto del match si vede più Tolosa, ma solo al 20′ Beauxis muove il tabellone con un’altra punizione.

Al 26′ brutto errore di Jacobsen che commette un fallo inutile, riceve il cartellino giallo, ma Beauxis non mette a segno la punizione del sorpasso. Due minuti dopo, però, è Ross Rennie a commettere fallo e lasciare i padroni di casa in 13. E, questa volta, Beauxis non sbaglia. E così alla mezz’ora il Tolosa può volare e lo fa con le gambe di Matanavou che trova la difesa scozzese distratta, si infila, corre e va a schiacciare alla bandierina. Edimburgo resiste, comunque, prova anche a costruire e al 38′ Laidlaw trova un drop che chiude un’azione prolungata nella quale i padroni di casa non riescono comunque a sfondare. Finisce così il primo tempo con Tolosa avanti, ma Edimburgo che resiste e che supera la fase critica in interiorità, restando attaccato al match.

La ripresa continua con il ballo di cartellini gialli, ma questa volta è il francese Servat a farsi pescare chiaramente in fuorigioco e a fermare volontariamente l’azione dell’Edimburgo che con Laidlaw si riporta così a un solo punto dal Tolosa. E in inferiorità i francesi subiscono anche in mischia, commettono fallo e permettono all’Edimburgo di tornare avanti nel punteggio a poco meno di mezz’ora dal termine.

Un’ingenuità del francese Galan manda Laidlaw sulla piazzola a venti dal termine, ma l’apertura scozzese sbaglia e si resta con i padroni di casa in vantaggio di due punti. Passano, così, i minuti e si arriva nell’ultimo quarto d’ora con l’Edimburgo che difende il vantaggio minimo, mentre il Murrayfield inizia a credere nel sogno. Anche perché Tolosa continua a commettere errori. Si entra così negli ultimi cinque minuti con l’Edimburgo che ha la palla e che cerca di chiudere il discorso. I padroni di casa non sbagliano, mentre i francesi continuano a buttare via occasioni e il calcio di Laidlaw allo scadere significa che la RaboDirect Pro 12 porta tre squadre in semifinale. E l’Edimburgo entra nella storia.

EDIMBURGO – TOLOSA 19-14
Sabato 7 aprile, ore 16.00 – Murrayfield, Edimburgo
Edimburgo: 15 Tom Brown, 14 Lee Jones, 13 Nick De Luca, 12 Matt Scott, 11 Tim Visser, 10 Greig Laidlaw (capt), 9 Mike Blair, 8 Netani Talei, 7 Ross Rennie, 6 David Denton, 5 Sean Cox, 4 Grant Gilchrist, 3 Geoff Cross, 2 Ross Ford, 1 Allan Jacobsen. 
In panchina:16 Andrew Kelly, 17 Kyle Traynor, 18 Jack Gilding, 19 Stuart McInally, 20 Roddy Grant, 21 Chris Leck, 22 Phil Godman, 23 Jim Thompson.
Tolosa: 15 Yannick Jauzion, 14 Timoci Matanavou, 13 Florian Fritz, 12 Yann David , 11 Yves Donguy, 10 Lionel Beauxis, 9 Luke Burgess, 8 Louis Picamoles, 7 Thierry Dusautoir (capt), 6 Jean Bouilhou, 5 Patricio Albacete, 4 Yoann Maestri, 3 Census Johnston, 2 William Servat, 1 Jean-Baptiste Poux.
In panchina: 16 Christopher Tolofua, 17 Daan Human, 18 Yohan Montes, 19 Grégory Lamboley, 20 Jean-Marc Doussain, 21 Clément Poitrenaud, 22 Yannick Nyanga, 23 Gillian Galan.
Arbitro: Nigel Owens
Marcatori: 2′ m. Blair tr. Laidlaw, 5′ cp. Beauxis, 20′ cp. Beauxis, 29′ cp. Beauxis, 31′ m. Matanavou, 38′ dr. Laidlaw, 46′ cp. Laidlaw, 52′ cp. Laidlaw, 80′ cp. Laidlaw
Cartellini gialli: 26′ Jacobsen, 28′ Ronnie, 46′ Servat