Europei Volley maschile 2015: Italia in semifinale! Annientata la Russia

Russia battuta 3-0. Italia in semifinale contro la sorprendente Slovenia di Andrea Giani.

  • 20:25

    Sta per cominciare Italia-Russia. Ecco l’inno nazionale russo.

  • 20:27

    E ora l’Inno di Mameli davanti a un PalaYamamay tutto esaurito.

  • 20:28

    Blengini manda in campo come sempre Giannelli in regia, Zaytsev opposto, Buti e Piano al centro, Lanza e Juantorena in banda più Colaci libero. Alekno risponde con Kliuka, Volvich, Mikhailov, Muserskiy, Kovalev, Sivozhelez e Obmochaev libero.

  • 20:32

    Comincia il primo set con la Russia al servizio con Kliuka.

  • 20:33

    Prima azione molto rocambolesca, il punto viene dato alla Russia, ma la palla aveva toccato terra prima nel loro campo. L’Italia comunque non chiede il video-check e poi pareggia con Zaytsev. 1-1.

  • 20:34

    Ace di Giannelli, 2-1 per l’Italia.

  • 20:34

    Primo tempo di Buti che finisce fuori, 2-2.

  • 20:35

    Juantorena segna il 3-2.

  • 20:25

    Va out l’attacco russo, poi Juantorena sbaglia il servizio, siamo 4-3 per l’Italia.

  • 20:36

    Zaytsev firma il 5-3.

  • 20:37

    Fallo del palleggiatore russo Kovalev, 6-3 per l’Italia.

  • 20:37

    A segno Kliuka, 4-6.

  • 20:37

    Ace di Sivozhelez, 5-6.

  • 20:38

    Va out l’attacco di Zaytsev, 6-6. Viene chiesto il video-check per un fallo di rete.

  • 20:38

    Il punto è dell’Italia, c’è invasione di Muserskiy!, 7-5 per gli azzurri.

  • 20:39

    Muro di Piano su Muserskiy e si va al primo time-out tecnico con l’Italia avanti 8-5.

  • 20:41

    Ottimo mani-fuori di Lanza che ha beffato in controtempo il muro russo, 9-5.

  • 20:41

    Mani-fuori di Kliuka e siamo 9-6 ora per l’Italia.

  • 20:42

    Va out il servizio di Muserskiy, 10-6 per l’Italia.

  • 20:42

    Scambio lunghissimo, da volley femminile, e alla fine l’Italia va a punto con un muro di Giannelli, 11-6. Alekno chiama il time-out.

  • 20:44

    Lanza batte out, 11-7.

  • 20:44

    Volvich mura il primo tempo di Piano, 8-11.

  • 20:45

    Kovalev sbaglia il servizio, 12-8 per l’Italia.

  • 20:45

    Invasione della Russia che era andata a segno con Kliuka, ma lui stesso è entrato con il piede nel campo dell’Italia che ora va sul 13-8.

  • 20:46

    Punto per la Russia controllato al video-check, 9-13.

  • 20:46

    A segno Buti per il 14-9.

  • 20:47

    Attacco vincente di Juantorena per il 15-9.

  • 20:47

    Va fuori il servizio di Giannelli, 15-10.

  • 20:48

    Primo tempo di Buti e si va al secondo time-out tecnico con l’Italia avanti 16-10.

  • 20:48

    Ovviamente Blengini chiede ai suoi di mantenere questa intensità.

  • 20:49

    Muserskiy manda out un primo tempo, 17-10 per l’Italia.

  • 20:50

    Ace di Juantorena, 18-10.

  • 20:50

    Sivozhelez prende l’asta e l’Italia vola sul 19-10.

  • 20:51

    Muro vincente di Zaytsev per il 20-10, doppiata la Russia.

  • 20:52

    Alekno cambia un po’, entrano Grankin e Savin.

  • 20:52

    A segno la Russia, Blengini manda in campo Rossini al posto di Juantorena per rafforzare la ricezione.

  • 20:52

    Punto di Lanza per il 21-11.

  • 20:53

    Murato Zaytsev, ma l’Italia è avanti 21-12.

  • 20:53

    Muro vincente di Grankin, 14-21. Viene chiesto il video-check. Non c’è invasione, il punto è della Russia.

  • 20:55

    Mani-fuori di Kliuka, Italia avanti 21-15. Si fa sentire il pubblico e Blengini chiama il time-out.

  • 20:57

    Errore in battuta di Savin, 22-15 per gli azzurri.

  • 20:57

    La Russia recupera un altro punto con Mikhailov, 16-22.

  • 20:58

    Muserskiy sbaglia di nuovo il servizio, 23-16 per l’Italia.

  • 20:58

    Volvich mura Juantorena, poi Grankin sbaglia il servizio e l’Italia ha sette set-point, 24-17.

  • 20:59

    Annullato il primo set-point da un muro vincente della Russia, 24-18.

  • 20:59

    Ace di Kliuka, ancora un set-point annullato, 24-19.

  • 21:00

    Juantorena sbaglia l’attacco, ancora un set-point annullato e sul 24-20 Blengni chiama il time-out.

  • 21:00

    Kliuka sbaglia il servizio e l’Italia vince il primo set 25-20.

  • 21:05

    Comincia il secondo set con Piano al servizio.

  • 21:05

    Primo punto messo a segno da Juantorena, 1-0.

  • 21:06

    Attacco out della Russia, 2-0 per l’Italia.

  • 21:06

    Mani-out di Mikhailov per l’1-2.

  • 21:06

    E ancora un errore al servizio di Muserskiy, 3-1 per l’Italia.

  • 21:07

    A segno Kliuka, 2-3.

  • 21:07

    Primo tempo vincente di Buti, 4-2.

  • 21:07

    Errore al servizio di Juantorena, 4-3.

  • 21:08

    La Russia trova il pareggio sul 4-4.

  • 21:08

    Attacco vincente di Sivozhelez e la Russia passa avanti 5-4.

  • 21:09

    Mani-out di Lanza per il 5-5.

  • 21:09

    Stupenda azione difensiva degli azzurri che poi riescono ad andare a segno con Zaytsev e tornano in vantaggio 6-5.

  • 21:10

    Ancora un attacco bellissimo di Zaytsev, 7-5.

  • 21:10

    Sivozhelez accorcia le distanze, Russia a -1, 6-7.

  • 21:11

    Zaytsev porta l’Italia avanti 8-6 al primo time-out tecnico del secondo set.

  • 21:13

    Ace meraviglioso di Zaytsev che è in trance agonistica, 9-6.

  • 21:13

    Ancora un ace del nostro Zar, 10-6. Alekno chiama il time-out.

  • 21:15

    Mani fuori di Muserskiy che accorcia, 7-10.

  • 21:15

    Lanza a segno con una diagonale vincente dopo che Giannelli gli ha alzato la palla in bagher, 11-7.

  • 21:16

    Lanza poi sbaglia il servizio, 11-8.

  • 2:16

    Anche la Russia sbaglia il servizio con Ilinykh e siamo 12-8 per l’Italia.

  • 21:17

    A segno Kliuka, 9-12.

  • 21:17

    Juantorena segna il 13-9.

  • 21:18

    Va out il primo tempo di Volvich, 14-9 per l’Italia.

  • 21:18

    A segno Kliuka, 10-14.

  • 21:19

    Pipe vincente di Pippo Lanza, 15-10.

  • 21:19

    Ancora a segno Kliuka per l’11-15.

  • 21:21

    Si va al secondo time-out tecnico con l’Italia avanti 16-12.

  • 21:22

    Al rientro in campo subito a segno la Russia, 13-16.

  • 21:22

    Invasione dei russi, 17-13 per l’Italia.

  • 21:23

    Juantorena pesta servendo, 17-14.

  • 21:23

    Anche Mikhailov sbaglia il servizio, 18-14 per l’Italia.

  • 21:24

    A segno Muserskiy, 15-18.

  • 21:24

    Mani-fuori vincente di Ivan Zaytsev, 19-15.

  • 21:25

    Mani-out vincente anche per Juantorena, 20-15.

  • 21:26

    Giannelli di seconda beffa i russi, 21-15. Alekno chiama il time-out.

  • 21:27

    A segno Poletaev, 16-21.

  • 21:28

    Pipe vincente di Pippo Lanza, 22-16.

  • 21:28

    Ancora un punto per Poletaev, 17-22.

  • 21:29

    Poletaev trova anche l’ace, 18-22. Blengini chiama il time-out.

  • 21:30

    Al rientro in campo a segno Zaytsev per il 23-18.

  • 21:30

    Fallo della Russia, l’Italia ha sei set-point, 24-18.

  • 21:31

    Juantorena sbaglia il servizio, primo set-point annulla, 24-19.

  • 21:31

    Primo tempo vincente di capitan Buti e l’Italia vince il secondo set 25-19.

  • 21:33

    L’imperativo ora è restare concentrati e non perdere la testa traendo insegnamento dal match perso con la Francia, iniziato proprio come questo match. Anche se oggi gli azzurri stanno giocando molto meglio anche rispetto ai primi due set di domenica.

  • 21:35

    Comincia il terzo set con Mikhailov in battuta che sbaglia ed è 1-0 per l’Italia.

  • 21:36

    Fallo della Russia, 2-0 per l’Italia.

  • 21:37

    Va fuori il primo tempo di Muserskiy, 3-0 per l’Italia.

  • 21:37

    Giannelli sbaglia il servizio, primo punto per la Russia in questo terzo set.

  • 21:38

    Anche Muserskiy sbaglia il servizio, 4-1 per l’Italia.

  • 21:38

    Murato Zaytsev, ma l’Italia ha difeso veramente con le unghie e con i denti, 4-2.

  • 21:38

    Invasione di Zaytsev, 4-3.

  • 21:39

    Mani-fuori vincente di Lanza, 5-3.

  • 21:40

    La Russia accorcia le distanze, ma poi Kliuka sbaglia il servizio, 6-4 per l’Italia.

  • 21:41

    Bomba di Lanza, la Russia non riesce a prenderla, 7-4 per l’Italia.

  • 21:41

    Zaytsev pesta servendo, 7-5.

  • 21:42

    Mani-fuori vincente di Lanza e si va al time-out tecnico con l’Italia avanti 8-5.

  • 21:44

    A segno Kruglov, 6-8.

  • 21:44

    Kruglov però poi sbaglia il servizio, 9-6 per l’Italia.

  • 21:45

    Diagonale vincente di Juantorena dopo un servizio flottante di Piano che ha messo in grande difficoltà i russi, 10-6 per l’Italia.

  • 21:45

    Ancora a segno Kruglov, Russia a -3, 7-10.

  • 21:46

    Mikhailov sbaglia il servizio ed è 11-7 per l’Italia.

  • 21:46

    A segno Muserskiy, 8-11.

  • 21:47

    Primo tempo vincente di Buti per il 12-8.

  • 21:47

    Volvich sbaglia l’attacco ed è 13-8 per l’Italia.

  • 21:48

    Invasione della Russia, 14-8 per l’Italia. Alekno chiama il time-out.

  • 21:49

    Al rientro in campo subito una bella azione degli azzurri che si conclude con il punto di Juantorena, 15-8.

  • 21:50

    Juantorena pesta servendo, 15-9.

  • 21:50

    Attacco vincente di Lanza e l’Italia va al secondo time-out tecnico avanti 16-9.

  • 21:52

    Al rientro in campo la Russia recupera subito un punto, ma poi Kliuka sbaglia il servizio, 17-10 per l’Italia.

  • 21:52

    Il servizio di Zaytsev manda in tilt la Russia, Verbov sbaglia ed è 18-10 per l’Italia.

  • 21:53

    Bomba di Kruglov, Colaci stava difendendo anche quella, ma era davvero troppo potente, poi ace di Vlasov, 12-18.

  • 21:54

    Ancora un ace di Vlasov, 13-18, Blengini chiama il time-out.

  • 21:54

    Zaytsev firma il 19-13.

  • 21:56

    La Russia recupera un punto, poi Zaytsev trova il mani-fuori ed è 20-14.

  • 21:56

    Attacco vincente di Mikhailov per il 15-20.

  • 21:57

    Attacco vincente di Juantorena per il 21-15.

  • 21:58

    A segno Muserskiy, 16-21.

  • 21:58

    A segno Vlasov, 17-21.

  • 22:00

    Va out l’attacco di Juantorena che però vede un tocco di Kliuka, l’Italia chiede il challenge, ma il punto viene dato alla Russia, 18-21.

  • 22:00

    Zaytsev segna il 22-18.

  • 22:01

    Mani-fuori di Lanza per il 23-18. Azzurri esaltatissimi, stupendo anche il tifo del PalaYamamay. Alekno chiama il time-out.

  • 22:02

    A segno Kliuka, 19-23. Blengini inserisce Rossini al posto di Juantorena per rafforzare la ricezione.

  • 22:03

    Lanza scatenato trova il punto del 24-19, cinque match-point per l’Italia.

  • 22:03

    Zaytsev va a segno e fa il giro del campo! Italia in semifinale! Russia battuta 3-0.

Quest’anno è andata così: due partite tra Italia e Russia e due vittorie schiaccianti degli azzurri, che se giocassero sempre come stasera sarebbero campioni del mondo e probabilmente anche dell’universo. Degli alieni in campo, completamente in trance agonistica, spinti dal meraviglioso pubblico del PalaYamamay: Buti e compagni sono riusciti ad annientare in soli tre set la Russia che è dunque costretta ad abdicare e non potrà più difendere il titolo conquistato due anni fa. Muserskiy non è mai entrato in partita, mentre dall’altra parte Giannelli, che quando è in giornata sì è inarrestabile, ha potuto mettere in atto la sua rapidissima distribuzione che ha mandato completamente in tilt la Russia. L’Italia è andata avanti per tutto il match come un martello pneumatico e ha sempre mantenuto gli avversari a distanza, non concedendogli la possibilità di entrare in partita. Insomma, stupendi stasera gli azzurri, devono solo continuare così. Ora si va a Sofia dove sabato, in semifinale, i ragazzi di Chicco Blengini affronteranno la sorprendente Slovenia di Andrea Giani che oggi ha eliminato i campioni del mondo della Polonia.

Risultato finale: Italia-Russia 3-0 (25-20, 25-19, 25-19)
Qui di seguito il racconto della partita punto per punto.

Eurovolley 2015: Italia-Russia 3-0

Eurovolley 2015: Italia-Russia

Italia-Russia diretta Eurovolley 2015

Italia-Russia è uno dei match più interessanti della quinta giornata degli Europei di pallavolo maschile 2015. Al PalaYamamay di Busto Arsizio oggi se ne vedranno delle belle, perché vanno in scena le partite tra avversarie dello stesso livello e potenzialmente più divertenti, a differenza dei match di Sofia che sono delle “repliche” di incontri già visti nella fase a gironi.

Le quattro squadre che giocano oggi nel regno delle farfalle hanno in comune il fatto di essere a tratti spettacolari, ma spesso vittime di terribili black-out. La partita che ci interessa di più è ovviamente quella degli azzurri di Chicco Blengini che affrontano i russi e proprio Italia-Russia fu la finalissima degli Europei di due anni fa, purtroppo vinta dai nostri avversari. L’Italia ha la possibilità di riscattarsi, anche se una piccola rivincita se l’è già presa in Giappone dove un mese fa contro la Russia ha vinto per 3-0 ed essendo poi riuscita a battere anche la Polonia ha infine ottenuto il secondo posto dietro gli Stati Uniti che è valso la qualificazione diretta alle Olimpiadi di Rio 2016.

Italia-Russia è una partita in cui può succedere di tutto, anche se sulla carta i favoriti sono proprio i russi, non solo perché sono i campioni d’Europa in carica, ma anche perché finora hanno ottenuto convincenti vittorie nella fase a gironi: 3-0 su Finlandia e Slovacchia e 3-1 sulla Serbia.

L’Italia, invece, dopo aver cominciato bene con le vittorie per 3-0 contro Estonia e Croazia, si è complicata la vita facendosi rimontare dalla Francia, alla quale ha ceduto 3-2. Ieri sera, nel match dei play-off, gli azzurri hanno vinto per 3-0 contro la Finlandia, ma anche in questa occasione non sono mancati gli alti e bassi, che ovviamente come una squadra come quella dei finlandesi non penalizzano troppo, ma contro una come la Russia vista in questi Europei possono essere fatali.

Il fatto che nell’ultimo scontro diretto, quello già citato in World Cup, l’Italia abbia prevalso non conta molto oggi, prima di tutto perché nel frattempo la Russia ha apportato modifiche sia dal punto di vista dell’organico sia dal punto di vista tattico e poi perché partite come queste si possono giocare dieci volte in dieci giorni e daranno sempre risultati diversi.

Restate su questa pagina di Blogo per avere dalle ore 20:30 tutti gli aggiornamenti su Italia-Russia in tempo reale.

Foto © FIVB

I Video di Blogo.it