Australia: rivoluzione sulla panchina Wallabies

La Federazione australiana ha deciso di rinnovare lo staff tecnico che ruota attorno a Robbie Deans.

Robbie Deans non si tocca – nonostante sia sempre al centro di polemiche e dubbi -, ma attorno all’head coach dell’Australia si cambia tutto. I Wallabies, infatti, si apprestano a disputare The Rugby Championship, la nuova versione del Tri Nations allargata all’Argentina, con uno staff tecnico completamente nuovo.

Il pezzo da novanta si chiama Tony McGahan, attualmente tecnico del Munster, che affiancherà Deans con il ruolo di coaching co-ordinator, insomma una specie di alter ego dell’allenatore capo nel team australiano.

Oltre a McGahan verranno nominati i nuovi tecnici per la mischia e le rimesse laterali, così come uno skill coach. Per questi ruoli si stanno facendo, nelle ultime ore, i nomi dell’ex wallabie e pilone Andrew Blades e dell’ex tecnico dell’Edimburgo e della Scozia A Nick Scrivener.   

I Video di Blogo