Rugby World Cup 2015 | Il calendario completo

Coppa del Mondo Rugby 2015. I gironi, il calendario e gli orari dei match della competizione che si disputa dal 18 settembre al 31 ottobre

Mondiali Rugby 2015. Countdown quasi terminato per l’evento rugbystico dell’anno che si disputa nel Regno Unito (Inghilterra e Galles) dal 18 settembre al 31 ottobre.

Sedici nazioni partecipanti, quattro gironi, tredici stadi, 48 partite, questi in estrema sintesi i numeri della competizione giunta alla sua ottava edizione. Campione in carica è la Nuova Zelanda. Gli All Blacks sono, ovviamente, anche i favoriti per il bis, impresa mai riuscita nella storia della World Cup. Ampia la concorrenza per i neozelandesi con le altre due rappresentanti dell’Emisfero Sud, Australia e Sudafrica che precedono le rappresentative europee con l’Irlanda, campione in carica del Sei Nazioni, che precede nell’ipotetica griglia di partenza, i padroni di casa dell’Inghilterra, il Galles, la Francia, la Scozia e l’Italia, inserita purtroppo in un girone difficile che comprende proprio Irlanda e Francia.

Tra le possibili outsider, l’Argentina, terza nel 2007 e qualificata ai quarti nel 2011, Figi, Samoa e Giappone, prossimo paese ospitante della Coppa. Puntano a non sfigurare, Usa, Georgia, Canada, Tonga, Namibia e Uruguay che si giocheranno la possibilità di centrare una vittoria in alcuni degli scontri diretti della fase a gironi.

Mondiali Rugby 2015 | I Gironi

Girone A: Australia, Inghilterra, Galles, Fiji, Uruguay
Girone B: Sud Africa, Samoa, Scozia, Giappone, USA
Girone C: Nuova Zelanda, Argentina, Tonga, Georgia, Namibia
Girone D: Francia, Irlanda, Italia, Canada, Romania

Mondiali Rugby 2015 | Calendario e orari

Venerdì 18 settembre
21:00: Inghilterra – Fiji; Twickenham (Londra)

Sabato 19 settembre
13:00: Tonga – Georgia; Kingsholm (Gloucester)
15:30: Irlanda – Canada; Millennium Stadium (Cardiff)
16:45: Sud Africa – Giappone; Brighton Community Centre (Brighton)
21:00: Francia – Italia; Twickenham (Londra)

Domenica 20 settembre
13:00: Samoa – Stati Uniti; Brighton Community Centre (Brighton)
15:30: Galles – Uruguay; Millennium Stadium (Cardiff)
17:45: Nuova Zelanda – Argentina; Wembley (Londra)

Mercoledì 23 settembre
15:30: Scozia – Giappone; Kingsholm (Gloucester)
17:45: Australia – Fiji; Millennium Stadium (Cardiff)
21:00: Francia – Romania; Olympic Stadium (Londra)

Giovedì 24 settembre
21:00: Nuova Zelanda – Namibia; Olympic Stadium (Londra)

Venerdì 25 settembre
17:45: Argentina – Georgia; Kingsholm (Gloucester)

Sabato 26 settembre
15:30: Italia – Canada; Elland Road (Leeds)
17:45: Sud Africa – Samoa; Villa Park (Birmingham)
21:00: Inghilterra v Galles; Twickenham (Londra)

Domenica 27 settembre
13:00: Australia – Uruguay; Villa Park (Birmingham)
15:30: Scozia – Usa; Elland Road (Leeds)
17:45: Irlanda – Romania; Wembley Stadium (Londra)

Martedì 29 settembre
17:45: Tonga – Namibia; Sandy Park (Exeter)

Giovedì 1 ottobre
17:45: Galles – Fiji; Millennium Stadium (Cardiff)
21:00: Francia – Canada; (Milton Keynes)

Venerdì 2 ottobre
21:00: Nuova Zelanda – Georgia; Millennium Stadium (Cardiff)

Sabato 3 ottobre
15:30: Samoa – Giappone; (Milton Keynes)
17:45: Sud Africa – Scozia; St James Park (Newcastle)
21:00: Inghilterra v Australia; Twickenham (Londra)

Domenica 4 ottobre
15:30: Argentina – Tonga; Leicester City Stadium (Leicester)
17:45: Irlanda – Italia; Olympic Stadium (Londra)

Martedì 6 ottobre
17:45: Canada – Romania; Leicester City Stadium (Leicester)
21:00: Fiji – Uruguay; (Milton Keynes)

Mercoledì 7 ottobre
17:45: Sud Africa – Usa; Olympic Stadium (Londra)
21:00: Namibia – Georgia; Sandy Park (Exeter)

Venerdì 9 ottobre
21:00: Nuova Zelanda – Tonga; St James Park (Newcastle)

Sabato 10 ottobre
15:30: Samoa – Scozia; St James Park (Newcastle)
17:45: Australia – Galles; Twickenham (London)
21:00 Inghilterra v Uruguay; City of Manchester Stadium (Manchester)

Domenica 11 ottobre
13:00: Argentina – Namibia; Leicester City Stadium (Leicester)
15:30: Italia – Romania; Sandy Park (Exeter)
17:45: Francia – Irlanda; Millennium Stadium (Cardiff )
21:00: Usa – Giappone; Kingsholm (Gloucester)

Sabato 17 ottobre
17:00: Quarti di finale: Sudafrica – Galles; Twickenham (Londra)
21:00: Quarti di finale (1C-2D); Millennium Stadium (Cardiff)

Domenica 18 ottobre
14:00: Quarti di finale (1D-2C); Millennium Stadium (Cardiff)
17:00: Quarti di finale: Australia – Scozia ; Twickenham (Londra)

Sabato 24 ottobre
17:00: Semifinale – Twickenham (Londra)

Domenica 25 ottobre
17:00: Semifinale – Twickenham (Londra)

Venerdì 30 ottobre
21:00: Finale Terzo posto – Olympic Stadium (Londra)

Sabato 31 ottobre
17:00: Finale – Twickenham (Londra)

I Video di Blogo.it