Italia-Israele 82-52 FINALE | EuroBasket 2015 | Azzurri ai quarti di finale!

La diretta degli ottavi di finale dell’Italia agli Europei di Basket 2015, gli Azzurri impegnati contro la Israele. Tempo reale dalle 18:30.

  • Tutto pronto per Italia-Israele, squadre in campo per gli inni. Fra poco si comincia. Benvenuti sulla diretta di Blogo.

  • 10:00

    Partiti!

  • 8:35

    I primi due punti sono di Israele, risponde Gentile.

  • 8:07

    Bargnani mette dentro la prima tripla. 5-2.

  • 6:47

    Ancora due punti da Bargnani, poi ci sono i primi punti della partita di Casspi. 7-4.

  • 5:44

    Grande penetrazione di Gentile. 9-4.

  • 5:35

    Fallo di Cinciarini su Casspi, dalla lunetta l’israeliano mette solo il primo. 9-5.

  • 4:30

    Tripla Italia, immediata risposta di Casspi, poi ancora punto per gli azzurri. 14-8.

  • 3:35

    Gallinari a punto, Italia di nuovo a +5. 16-11.

  • 2:40

    Ed ecco la bomba di Belinelli. 19-11.

  • 0:00

    Il primo quarto si chiude con la tripla di Belinelli, mini break con l’Italia a +9. 22-13.

  • 10:00

    Comincia il secondo quarto.

  • 9:12

    Grande azione dell’Italia, Hackett penetra e realizza i primi due punti della sua partita. 24-13.

  • 8:21

    Schiacciata di Melli! 26-15.

  • 7:12

    Ancora Hackett, poi due volte Israele con Mekel e Casspi. 28-19.


  • Time out. Pianigiani non è del tutto soddisfatto, chiede in particolare di prestare attenzione a Melli. Le sue parole non sono riferibili.

  • 6:13

    Italia poco precisa sotto canestro e Israele si avvicina, punto di Fischer. 28-21.

  • 4:58

    Chiamato fallo ad Aradori che non sembra essere convinto. Poi ancora punto per Mekel. 30-23.

  • 4:20

    Tripla di Mekel, undicesimo punto per lui e time out. 30-25.

  • 3:02

    Gentile conquista fallo e dalla lunetta mette solo il primo. Poi prende il rimbalzo ma l’azione sfuma. 33-26.

  • 2:08

    Gentile costringe Fischer al terzo fallo personale, ma soprattutto al quinto di squadra per Israele. Come prima, dalla lunetta il numero 5 mette solo il primo. 34-26.

  • 1:19

    Gentile è un problema per la difesa avversaria in questo momento. Altri due tiri liberi, stavolta tutti e due dentro. 36-26.

  • 0:37

    Ancora Gentile, dodicesimo punto personale per lui. Israele risponde. 38-30.

  • 0:00

    Gentile prova la tripla, prende il ferro ma Aradori si avventa sul pallone e sulla sirena infila il punto. Italia negli spogliatoi con un vantaggio di +10. 40-30.

  • 10:00

    Inizia il terzo quarto, venti minuti per l’Italia per continuare a inseguire il sogno quarti di finale.

  • 9:46

    L’Italia concede subito due punti a Eliyahu. 40-32.

  • 8:24

    Tripla di Gentile. 43-32.

  • 7:04

    Terzo fallo individuale per Cusin che lascia il posto a Melli.

  • 6:47

    Primi punti anche per Cinciarini, tripla per lui. 49-32.

  • 5:21

    Eliyahu per Israele, poi Gallinari. Infine secondo fallo di Gentile. 51-34.

  • 4:39

    È un Gentile esaltante, ancora una tripla, 21 punti per lui. 54-34.

  • 3:51

    Belinelli e tripla di Melli e +25. 59-34.

  • 3:06

    Il solito Mekel da tre. 59-37.

  • 2:40

    Cinciarini sbaglia due liberi. 59-37.

  • 2:29

    Quinto fallo di squadra per Israele, secondo di Eliyahu.

  • 2:29

    Due su due dai liberi per Gentile. 61-37.

  • 2:16

    Terzo fallo di Melli e anche l’Italia fa il quinto di squadra. 61-39.

  • 1:43

    Primi due punti di Polonara. 63-39.

  • 1:18

    Gentile fa 25! 65-39.

  • 0:37

    La tripla di Belinelli. 68-39.

  • 0:00

    FInisce il terzo quarto con il massimo vantaggio di +29, sulle tribune i tifosi italiani fanno già festa. 68-39.

  • 10:00

    Inizia l’ultimo quarto.

  • 8:21

    Anche Della Valle sul tabellino, primi tre punti per lui. Poi Hackett. 73-41.

  • 5:50

    Solo Mekel prova a tenere in piedi Israele, 18 punti per lui. 73-47.

  • 5:18

    Appunto, Mekel fa 20. 73-49.

  • 4:27

    Hackett si prende il fallo da Dawson. Della Valle seconda tripla. 76-49.

  • 3:47

    Della Valle spende il fallo per fermare Mekel.

  • 2:31

    Quinto fallo per Israele, terzo per Kadur. Gentile due su due dalla lunetta. 78-50.

  • 1:52

    Della Valle preciso dalla lunetta. 80-50.

  • 0:56

    Non sbaglia nemmeno Cusin dai liberi. 82-50.

  • 0:00

    E’ finita! 82-52! L’Italia annienta Israele e vola ai quarti di finale. Partita d’autorità da parte della squadra di Pianigiani che è sempre stata padrona del campo. Buoni segnali anche dalle cosiddette seconde linee nel finale. Miglior giocatore della partita Gentile. Adesso ci tocca una tra Lituania e Georgia.

L’Italia è sbarcata a Lille per la fase finale degli Europei di basket 2015, la squadra di Pianigiani dopo aver superato il girone finendo al terzo posto, trova sulla sua strada Israele. Un avversario che lo stesso ct ha definito particolare, sicuramente alla portata degli Azzurri che vogliono a tutti i costi entrare fra le prime otto d’Europa. Da quel moment in poi tutto sarebbe possibile, l’Italia è dalla parte “buona” del tabellone: ai quarti potrebbe esserci la Lituania, squadra lontana parente di quella del passato, pi una tra Croazia e Serbia, quest’ultima già affrontata nel girone.

Pianigiani deve fare ancora a meno di Datome, il capitano potrebbe tornare a disposizione in caso di passaggio del turno. Torna invece Belinelli che è rimasto a riposto contro la Serbia per smaltire qualche problemino fisico, il riposo in tornei così fitti di impegni è inevitabile. Per il resto il ct si affida ai soliti noti, alla difesa di Gentile, a Gallinari che fino ad or si è dimostrato il vero trascinatore di questa squadra. Ovviamente sarà fondamentale il contributo anche di quelli che giocano meno come Polonara, fino ad ora sempre pronto quando chiamato in causa.

Israele ritrova Casspi, tenuto a riposo nell’ultima sfida del girone contro la Francia. L’ala di Sacramento sarà di sicuro l’avversario da tenere d’occhio con maggiore attenzione. Ma non bisogna sottovalutare Eliyahu e Mekel, questi tre insieme costituiscono in pratica l 75% del potenziale offensivo israeliano. Questa squadra ha una percentuale altissima,oltre il 70%, di realizzazioni da due. La squadra di Edelstein in genere non ricorre ai tiri da tre, per questo la difesa sarà fondamentale. Vedere i progressi costanti di Bargnani in questo seno conforta tutti i tifosi italiani. L’ultima volta che l’Italia ha incontrato Israele in un torneo continentale arrivò una sconfitta all’overtime, lo sfogo di Pianigiani durante un time out è rimasto nella storia. Quello fu il punto più basso della sua gestione, poi è iniziata un’altra storia e oggi c’è un’altra pagine da scrivere.

Seguiremo la partita in diretta su Blogo. Aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 18:30.

I Video di Blogo.it