US Open 2015: Blake arrestato per errore (Video)

Disavventura per l’ex tennista statunitense: la polizia lo ha scambiato per un ladro e ammanettato davanti al Grand Hyatt Hotel

James Blake, ex tennista statunitense se l’è vista brutta: a New York per assistere agli US Open 2015 è stato scambiato per un ladro e ammanettato in pieno giorno. La disavventura di Blake si è consumata davanti al Grand Hyatt Hotel di New York, dove l’ex tennista aveva appunto preso una stanza per il grande evento. A riprendere la scena, le telecamere di sorveglianza dell’albergo.

Dalla registrazione, mostrata dalle TV americane, si vede chiaramente Blake nei pressi dell’ingresso dell’hotel che ad un certo punto viene raggiunto da un agente che lo scaraventa a terra e lo ammanetta. Una volta compreso l’errore, la polizia si è scusata, ma l’ex tennista non ha accettato: “E’ un episodio di razzismo”, ha detto Blake, nel 2006 numero 4 del ranking Atp.

Ultime notizie su US Open

Tutto su US Open →