Roberta Vinci – Serena Williams 2-6; 6-4; 6-4 : gli highlights | US Open 2015

Impresa della tennista tarantina a New York, che approda in finale dove affronterà la brindisina Flavia Pennetta. Sfuma il sogno Grand Slam per Serena Williams

Oggi il Tennis femminile italiano ha vissuto la giornata più esaltante della sua storia. Due italiane hanno conquistato la finale dell’US Open battendo la numero 1 e la numero 2 del mondo.

La Pennetta ha liquidato in due set la rumena Halep, ma è stata Roberta Vinci a giocare la partita della vita: ha eliminato in rimonta Serena Williams, che già pregustava il Grande Slam riuscito solo a tre tenniste nella storia, l’ultima volta a Steffi Graf nel 1988. Tutto questo giocando sul veloce. A New York. Davanti ad un pubblico che, comprensibilmente, ha tifato fino all’ultimo per la sua eroina.

Davvero difficile commentare questa impresa restando lucidi. Oggi Roberta Vinci ha vinto giocando con il cuore e con la testa, riuscendo a far crollare passo dopo passo le certezze di un’avversaria fenomenale. Dopo aver perso il primo set 6-2, la stragrande maggioranza delle sue colleghe avrebbe immediatamente perso la concentrazione in quel contesto. La Vinci invece è rimasta concentrata ed è riuscita a far suo il secondo parziale, giocando tra l’altro un tennis pazzesco.

Nel terzo set la Vinci ha perso il primo game di servizio. Anche in questo caso quasi tutte le sue colleghe avrebbero mollato, ma oggi non è successo. Combattendo colpo su colpo ha contro-breakkato e poi è arrivato anche il secondo break. Alla fine il tabellone segnava 2-6; 6-4; 6-4 per Roberta. Non ci si crede. Domani due pugliesi a NY si giocheranno l’ultimo Slam della stagione.

Ultime notizie su US Open

Tutto su US Open →