Pro 12: Scarlets e Ulster restano in scia. Ecco tutte le info per la volata playoff

Le vittorie di Ulster e Scarlets – e la conseguente sconfitta di Cardiff – preannuncia una corsa a sei per i playoff.

Weekend assai vivace quello appena terminato per la Rabodirect Pro 12. Con le vittorie, ieri, di Ulster, Scarlets e Munster, infatti, ora è un gruppo di sei squadre a comandare con un buon vantaggio su Cardiff, unica inseguitrice credibile nella corsa playoff. E a quattro giornate dal termine solo Leinster può dormire tranquilla.

Tra il Munster, secondo, e la coppia Ulster/Scarlets, infatti, vi sono solo sei punti e in mezzo vi sono anche Ospreys e Glasgow a rincorrere il sogno delle semifinali. 

E’ proprio la squadra di Limerick ad avere il calendario più duro in questo finale di stagione, nonostante il vantaggio in classifica. Il Munster, infatti, sarà impegnato nel derby irlandese con il Leinster il prossimo weekend, poi ospiterà i Warriors prima di andare nella tana degli Scarlets e chiudere, di nuovo in casa, contro l’Ulster. Insomma, quattro spareggi playoff per i rossi di Limerick.

Ben più agevole, sulla carta, il cammino degli Ospreys. In casa con Treviso settimana prossima, la sfida più dura l’avranno a metà dicembre nel derby di Cardiff – contro dei Blues probabilmente all’ultima spiaggia – prima di chiudere in casa contro Newport e, infine, a Viadana. Insomma, per gli Ospreys, salvo sorprese, i playoff appaiono prenotati.

Glasgow attualmente occupa l’ultima piazza valida per le semifinali, ma gli scozzesi sono tallonati a un solo punto dal duo Ulster/Scarlets. I Warriors – come Munster – saranno chiamati a diversi scontri diretti, a partire da quello con Cardiff il prossimo weekend. Poi, come detto, saranno ospiti del Munster prima di volare a Treviso, campo sempre ostico per tutti, prima di chiudere in casa con Connacht. Insomma, una strada piena di insidie per Glasgow, che però vuole a tutti i costi portare la Scozia in semifinale.

Potrà guadagnare punti e sicurezza l’Ulster, ricaricandosi prima di un finale incandescente. I nordirlandesi, infatti, ospiteranno gli Aironi prima di andare a Galway contro l’insidioso Connacht. Ma il finale, come detto, sarà durissimo. Gli ultimi due turni vedranno la squadra di Belfast prima ospitare il Leinster – sperando sia già matematicamente ai playoff – e di andare a Limerick, dove con il Munster rischia di essere un vero spareggio per le semifinali.

Inizieranno con due trasferte non impossibili, invece, gli Scarlets. Settimana prossima saranno a Edimburgo prima di volare a Viadana e i gallesi dovranno puntare a un doppio successo per non rischiare di restare staccati dal gruppo di testa. Poi match durissimo casalingo con il Munster e, infine, ancora una volta in casa ci sarà il derby con Cardiff.

Insomma, giochi ancora apertissimi in Celtic League e pronostici difficili da fare. Un finale di stagione da non perdere, dunque, senza dimenticare che Treviso è ancora in lotta per l’ottavo posto, mentre gli Aironi faranno di tutto per non chiudere ultimi per il secondo anno consecutivo.

Pro 12 – Diciottesima giornata
Leinster v Ospreys 22-23
Edimburgo v Newport Dragons 15-29
Glasgow Warriors v Aironi 29-6
Benetton Treviso v Ulster 23-27
Cardiff Blues v Scarlets 14-26
Connacht v Munster 16-20

Pro 12 – Classifica
Leinster 64; Munster 56; Ospreys 53; Glasgow 51; Ulster, Scarlets 50; Cardiff 45; Newport 33; Treviso 30; Connacht 25; Edimburgo 23; Aironi 19