Terrorismo, Renzi: “Servono più controlli”

Il primo ministro interviene al Digital Day 2015 di Torino: “Mettere in comune tutte le banche dati, telecamere a disposizione della polizia e più controlli”

Mentre Parigi continua a vivere l’ansia della preoccupazione di nuovi attacchi terroristici e Bruxelles si blinda completamente innalzando a livello 4 l’allerta terrorismo in tutto il Belgio, il primo ministro italiano Matteo Renzi è intervenuto a Torino in occasione del Digital Day, la giornata organizzata dall’associazione dei Digital Champions.

Sottolineando in particolare la necessità di “decifrare e decodificare i dati” all’insegna della trasparenza e della sicurezza Renzi ha parlato della digitalizzazione come di un’arma in più in mano ai sistemi di sicurezza e di intelligence per combattere il terrorismo internazionale: scacciando lo spauracchio dell'”agguato alla privacy” Renzi ha teorizzato la propria idea di sicurezza e prevenzione.

“Non parlo di una logica di controlli, ma di banche dati. […] Il mondo dei prossimi 20 anni il mondo avrà bisogno di noi essere noi stessi fino in fondo, è la sfida più complessa dei prossimi anni. Noi dobbiamo usare tutti i mezzi per essere in grado di dare una risposta. […] Sono per fare più controlli, per essere più operativo, per mettere in comune tutte le banche dati, per far sì che ogni telecamera sia a disposizione delle forze dell’ordine, per taggare i potenziali soggetti. Non è un agguato alla privacy dire che si devono seguire queste persone”.

L’ipotesi renziana si concretizza dunque in un controllo più capillare e in una crossmedialità di fonti, banche dati e sistemi di sicurezza: dalle parole del Presidente del Consiglio l’ipotesi che si delinea riguarda più la creazione di strumenti per permettere alle nuove tecnologie di “dialogare” meglio con i vecchi strumenti di controllo che non un’effettiva modifica delle normative sulla privacy, certamente molto stringenti, sopratutto in Italia.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia