Atp Cincinnati 2015: Federer elimina Murray, in finale c’è Djokovic

Atp Cincinnati 2015. Federer batte Murray 6-4; 7-6 e conquista la finale contro Djokovic, vincitore su Dolgopolov in tre set.

  • 21.43

    Tra poco l’ingresso in campo di Federer e Murray che si affrontano nella semifinale di Cincinnati. Chi vince affronta Djokovic. Il serbo ha sconfitto Dolgopolov 4-6; 7-6(5); 6-1

  • 21.53

    Partita iniziata. Murray al servizio nel primo game del set iniziale

  • 21.56

    E’ in corso il primo game della partita. Già dieci punti giocati. Siamo ai vantaggi.

  • 21.59

    Murray vince il primo gioco del match ma che fatica per lo scozzese. Federer, molto aggressivo in risposta, non concretizza due palle break. Andy prevale ai vantaggi e si porta sullo 0-1.

  • 22.02

    Federer impatta prontamente 1-1. A 0 il primo game in battuta dell’elvetico che sembra molto più tonico del rivale

  • 22.05

    Break Federer. Era nell’aria. Roger strappa il servizio a 30 a Murray nel terzo game e sale 2-1. Dopo la pausa può consolidare il vantaggio.

  • 22.09

    Federer incrementa il divario e si porta sul 3-1 nel primo set. Nel quarto game, Roger rimonta da 0-30 con 4punti di fila e distanzia ulteriormente lo scozzese.

  • 22.12

    Murray conquista il quinto game del primo set. Al servizio, Andy risale da 0-30 e accorcia le distanze. Federer avanti 3-2 e servizio con break di vantaggio

  • 22.15

    Federer non concede nulla al servizio. Suo il sesto gioco. L’affondo di Murray viene fermato sul 15-30 con tre punti di fila per il 4-2 a favore di Roger

  • 22.18

    Murray tiene la battuta a 30 nel settimo game del primo parziale e dimezza nuovamente il gap. Federer in vantaggio 4-3.

  • 22.22

    Federer procede spedito al servizio anche nell’ottavo gioco vinto a 15. Per Murray nulla da fare. 5-3 per Roger nel primo set. Tutto molto rapido e con poco spettacolo finora

  • 22.26

    Murray tiene in vita il set, vincendo il nono game a 30 in battuta con ace finale. Al cambio di campo, Federer serve per chiude il primo parziale sul 5-4

  • 22.31

    FEDERER VINCE IL PRIMO SET, 6-4. Anche nel game finale, Murray è poco incisivo in risposta. Roger spreca un primo set point sul 40-15 ma concretizza il secondo con un dritto all’incrocio delle righe. E’ bastato un break allo svizzero. La prima frazione si è conclusa in 38 minuti di gioco.

  • 22.35

    Murray comincia il SECONDO SET con un game a 0 in battuta suggellato da due ace. 0-1

  • 22-38

    Federer inattaccabile in battuta. Suo il secondo game del secondo set con Murray che si ferma a 15. Rapido 1-1 e parità ristabilita

  • 22.40

    Anche Murray trova continuità in battuta. La conferma arriva nel terzo game incamerato dal britannico a 15. 1-2 per lui nel secondo parziale senza break

  • 22.44

    Federer impatta 2-2 nel secondo set. Nel quarto game, Murray lo tallona in risposta fino al 30-30 poi due punti di fila permettono a Federer di ristabilire l’equilibrio nel punteggio.

  • 22.50

    Murray tiene nuovamente il servizio a 30 e stacca Federer, sotto 2-3 nel secondo set ancora senza break o break point

  • 22.54

    Federer torna in parità, 3-3. Murray non riesce a ricavare nulla nei turni di risposta e, stavolta, rimane a 15. Sembra fiacco lo scozzese che ora va a servire con le palle nuove

  • 23.00

    In corso il settimo game del secondo set. 3-3 e Murray serve, costretto ai vantaggi

  • 23.03

    Murray si salva nel settimo gioco. Federer si procura una palla break dopo aver rimontato da 40-15 ma non la capitalizza. Ai vantaggi, il britannico ottiene i due punti decisivi con un ace e un errore del rivale. 3-4 nel secondo set. Ora Roger non può sbagliare

  • 23.07

    Federer raggiunge di nuovo Murray nel secondo set. 4-4. Ancora un turno di battuta senza eccessivi patemi per Roger che, finora, non ha concesso break point allo scozzese. Fase decisiva del parziale e forse della partita.

  • 23.10

    Murray fa proseguire il dominio del servizio. Suo il nono game a 0 in battuta. Ora Andy è avanti 4-5 con Federer costretto a salvare il secondo set nel successivo turno di servizio.

  • 23.13

    Il secondo set prosegue. Federer impatta 5-5 con l’ennesimo turno in battuta vinto senza concedere chance a Murray, lasciato a 0

  • 23.17

    Murray si garantisce almeno il tie break nel secondo set. Con 4 punti di fila dallo 0-15, Andy conquista l’11°game e costringe, di nuovo, Federer a servire sotto pressione

  • 23.20

    Federer, per la seconda volta di fila, lascia a 0 Murray in risposta e porta il secondo set al tie break. 6-6. Si comicia con Andy in battuta

  • 23.21

    1-1 nel tie break. Un ace per parte.

  • 23.22

    TB, 2-1 Federer. Errore di rovescio di Murray confermato dalla moviola

  • 23.23

    TB, 3-1 Federer. Erroraccio di rovescio di Murray e mini break per l’elvetico

  • 23.23

    TB, 3-2 Federer. Murray accorcia con una prima vincente. Ora il servizio torna a Roger

  • 23.24

    TB, 4-2 Federer. Risposta sbagliata di Murray. Roger consolida il vantaggio. Si cambia campo

  • 23.25

    TB, 4-3 Federer. Murray recupera il mini break con una risposta profonda che il rivale non può respingere

  • 23.25

    TB, 4-4. Parità ristabilita e serve di nuovo Murray

  • 23.26

    TB. 4-5 Murray. Andy ribalta il punteggio con il terzo punto di fila. Ora due servizi per Federer.

  • 23.27

    TB. 5-5. Federer torna in parità al termine di uno scambio combattuto e concluso con un dritto

  • 23.27

    TB. 6-5 e match point per Federer

  • 23.28

    TB. 6-6 Murray sventa il match point con una prima di servizio che Federer respinge sul fondo. Si cambia campo con lo scozzese ancora in battuta

  • 23-29

    TB. 7-6 Federer. Roger vince uno scambio rocambolesco e ottiene il secondo match point, stavolta al servizio.

  • 23-30

    FEDERER E’ IN FINALE ALL’ATP DI CINCINNATI 2015. 8-6 il punteggio del tie break del secondo set. Murray aveva perso il primo 6-4.

Atp Cincinnati 2015. Federer e Djokovic sono i due finalisti. Sconfitti, in semifinale, Murray (6-4; 7-6) e Dolgopolov (4-6; 7-6; 6-1).

Match meno spettacolare del previsto tra Federer e Murray. Nel primo set, Roger capitalizza l’unico break ottenuto nel terzo game, conservato fino al 6-4 con soli 7 punti concessi in risposta al rivale. Stesso copione nel secondo parziale. Roger procede spedito in battuta. Murray, benchè visibilmente affaticato dopo i match dei giorni scorsi, fa altrettanto. Nessun break point e Federer costretto a salvarsi sotto 5-4 e 6-5, obiettivo raggiunto con due brillanti turni di servizio a 0. Nel tie break seguente, Roger prevale 8-6 al secondo match point dopo quello svantato da Murray sul 6-5 con una prima vincente.

Djokovic impiega oltre due ore per eliminare Dolgopolov. Si era messa male la partita per il serbo. Dopo aver perso il primo set, zeppo di errori e incertezze, Nole accusa un fastidio muscolare alla zona addominale nel corso del secondo parziale. Il malanno si rivela meno grave del previsto ma che non sia il miglior Djokovic lo si evince ulteriormente dal controbreak subito, a 0, sul 5-3 che consente a Dolgopolov di arrivare fino al tie brek nel quale si incarta subendo due punti di fila in risposta in vantaggio 4-5. Il 7-5 è una liberazione per il serbo che, nel terzo set, complice il calo del rivale dilaga 6-2.

Atp Cincinnati 2015 | Il live di Federer-Murray

Atp Cincinnati 2015 | Presentazione semifinale Federer-Murray

Atp Cincinnati 2015. Federer-Murray si affrontano nella semifinale del Western&Southern Open. L’inizio del match è previsto alle 21 circa al termine della sfida inaugurale di giornata tra Djokovic e Dolgopolov in programma dalle 19.

Quella tra Roger e Andy è una delle classiche del tennis moderno. Non a caso la partita odierna porta a 25 il computo dei confronti diretti tra i due con l’elvetico in vantaggio 13-11 grazie alle ultime 4 vittorie consecutive conseguite tra 2014 e ’15, l’ultima, splendida, nella recente semifinale di Wimbledon con Murray dominato 7-5; 7-5; 6-4, punteggio che non del tutto rispecchia la superiorità mostrata da Roger sull’amata erba londinese.

Cammino diverso per i due contendenti fino alla semifinale. Limpido e immacolato quello di Federer, semplicemente perfetto contro Bautista, Anderson e F.Lopez, tutti sconfitti in tre set in appena tre ore complessive di gioco nelle quali, oltre alla solita maestria tennistica, l’elvetico si è fatto notare anche per una condizione atletica smagliante.

Decisamente più movimento il torneo di Murray. Reduce dalla vittoria di domenica scorsa a Montreal, Andy ha esordito in maniera tutt’altro che brillante con Fish. A seguire ottavo di finale in sofferenza contro Dimitrov con tanto di MP annullato al bulgaro. Infine, successo in tre set con Gasquet, il tutto con un dispendio di energie decisamente superiore a quello dell’avversario.

Se si tiene conto, solo, di quanto visto finora a Cincinnati, il pronostico sembra orientato dalla parte di Federer ma non sarà facile. Benché affaticato dopo due settimane giocate a tutta, Murray può senz’altro impensierirlo specie con una risposta efficace, qualora Roger, come nei precedenti turni, dovesse di nuovo riproporre un approccio alla partita spiccatamente d’attacco. Di certo, non mancheranno le belle giocate. Del resto si affrontano due dei primi tre tennisti del ranking Atp. Al momento, di meglio c’è poco.

federer-murray-semifinale-atp-cincinnati-2015.jpg

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →