Sei Nazioni 2012: Galles vs. Francia, Grande Slam in palio

Al Millennium Stadium i Dragoni si giocano in 80′ il titolo e il Grande Slam dell’RBS 6 Nations 2012.

Tutto in 80′. Il Galles si gioca al Millennium Stadium un intero torneo. Sam Warburton e compagni possono coronare il sogno di vincere il terzo titolo del 6 Nazioni in dodici anni e di portare a casa il terzo Grande Slam. Per farlo, però, dovranno superare un leone ferito, quella Francia sconfitta a Parigi una settimana fa dall’Inghilterra e ormai fuori dai giochi.

Dopo aver vissuto il peggior momento della propria carriera proprio contro la Francia, quando venne espulso nella semifinale della Rugby World Cup, il capitano del Galles Sam Warburton ha la possibilità di toccare il momento più bello contro la stessa Francia nell’RBS 6 Nations oggi.

Balzato agli onori proprio in Nuova Zelanda con una serie di prestazioni ottime, Warburton vide poi tutto crollare al 18′ della semifinale contro i Bleus, quando placcò pericolosamente Vincent Clerc. Questo weekend, però, il capitano del Galles potrà vendicare quel momento di follia guidando il suo Paese al terzo Grande Slam in otto anni, battendo proprio la Francia al Millennium Stadium.

“Mi ricordo guardare le partite nel 2005 e 2008 e come ragazzo mi diede una grande motivazione a diventare un rugbista – racconta Warburton -. Ogni volta che mi allenavo da ragazzo sognavo di giocare un match come quello di oggi. Sono fortunato e privilegiato a essere qui e non vedo l’ora di scendere in campo. Sarà la partita più lunga della mia vita. Molti parlano di rivincita, ma abbiamo tante di quelle cose di cui preoccuparci che il cartellino rosso in Nuova Zelanda non mi passerà neanche per la mente”.

Il ritorno di Warburton significa che Justin Tipuric esce dalla formazione titolare, mentre Lloyd Williams conquista un posto in panchina.

Sarà l’addio al rugby internazionale, invece, per Julien Bonnaire e William Servat con la Francia, con David Attoub a esordire al posto dell’infortunato Nicolas Mas. Florian Fritz va a centro, con Wesley Fofana spostato all’ala al posto dell’infortunato Vincent Clerc che fa compagnia ad Alexis Palisson e Dimitri Yachvili ritrova il suo posto in mediana.

“Non abbiamo più nulla da giocarci, ma abbiamo da difendere l’onore di questa maglia e l’orgoglio della squadra francese – ha detto proprio Yachvili -. Quando scendiamo in campo come Francia lo facciamo per vincere le partite e la motivazione c’è sempre. Non possiamo conquistare il Sei Nazioni, ma vogliamo chiudere in bellezza espugnando il Millennium Stadium, uno dei templi per un rugbista”.

 

GALLES – FRANCIA
Sabato 17 marzo, ore 15.45 – Millennium Stadium, Cardiff
Galles:
15 Leigh Halfpenny, 14 Alex Cuthbert, 13 Jonathan Davies, 12 Jamie Roberts, 11 George North, 10 Rhys Priestland, 9 Mike Phillips, 8 Toby Faletau, 7 Sam Warburton (c), 6 Dan Lydiate, 5 Ian Evans, 4 Alun Wyn Jones, 3 Adam Jones, 2 Matthew Rees, 1 Gethin Jenkins.
In panchina: 16 Ken Owens, 17 Paul James, 18 Luke Charteris, 19 Ryan Jones, 20 Lloyd Williams, 21 James Hook, 22 Scott Williams
Francia: 15 Clement Poitrenaud, 14 Wesley Fofana, 13 Aurélien Rougerie, 12 Florian Fritz, 11 Alexis Palisson, 10 Lionel Beauxis, 9 Dimitri Yachvili, 8 Imanol Harinordoquy, 7 Julien Bonnaire, 6 Thierry Dusautoir (c), 5 Yohann Maestri, 4 Pascal Pape, 3 David Attoub, 2 William Servat, 1 Jean-Baptiste Poux.
In panchina: 16 Dimitri Szarzewski, 17 Vincent Debaty, 18 Julien Pierre, 19 Louis Picamoles, 20 Morgan Parra, 21 François Trinh-Duc, 22 Jean-Marcellin Buttin
Arbitro: Craig Joubert (Sud Africa); Wayne Barnes (Inghilterra), Stuart Terheege (Inghilterra); Iain Ramage (Scozia)

 

LINK UTILI:
QUI TUTTE LE INFO PER VEDERE IL SEI NAZIONI IN STREAMING

QUI TUTTE LE DATE E GLI ORARI DELLE PARTITE DEL SEI NAZIONI 2012

QUI LE SCHEDE DI TUTTI I GIOCATORI DELL’ITALIA

SONDAGGIO: CHI VINCERA’ IL SEI NAZIONI 2012?

I Video di Blogo