Benevento: Paolina Bellucci ha ucciso il marito 73enne a colpi di mannaia, “mi trascurava”

Paolina Bellucci, 73enne residente in contrada Masseria del Ponte, nella zona di Torrepalazzo, alla periferia di Benevento, è stata arrestata con l’accusa di aver ucciso suo marito, Benito Vittorio Lombardi, 73 anni, a colpi di mannaia.A trovare il corpo dell’uomo è stata la figlia, che ha dato subito l’allarme. La donna è stata trovata dagli


Paolina Bellucci, 73enne residente in contrada Masseria del Ponte, nella zona di Torrepalazzo, alla periferia di Benevento, è stata arrestata con l’accusa di aver ucciso suo marito, Benito Vittorio Lombardi, 73 anni, a colpi di mannaia.

A trovare il corpo dell’uomo è stata la figlia, che ha dato subito l’allarme. La donna è stata trovata dagli agenti vicino al cadavere, ancora in stato confusionale. Ha subito ammesso la sua responsabilità, limitandosi a dire “Mi trascurava, da tempo“.

Così in preda ad un raptus ha preso una mannaia e si è accanita sul capo del marito, che è morto in pochi istanti. Subito dopo la donna ha cercato di ripulire la scena ed è in quel momento che è stata sorpresa dalla figlia.

Via | Blitz Quotidiano