Sei Nazioni 2012: Warburton e O’Brien, rientri di peso per i big match che valgono il titolo

Galles e Irlanda potrebbero recuperare le loro due terze linee in vista delle sfide decisive di sabato prossimo.

Scherzi del destino nel calendario del 6 Nazioni 2012 che fanno coincidere due sfide cruciali per il torneo con rivalità sportive e storiche secolari. E così l’Irlanda potrebbe spegnere i sogni di gloria inglesi proprio il giorno di San Patrizio, mentre la Francia rischia di fare un favore proprio a quell’Inghilterra con cui da sempre ha battagliato sui campi da gioco e non solo.

Galles-Francia e Inghilterra-Irlanda decideranno le sorti dell’RBS 6 Nations 2012. E i favoriti d’obbligo, i Dragoni, potrebbero ritrovare il loro condottiero, Sam Warburton, proprio per la sfida più importante. La terza linea, infatti, sembra aver recuperato dall’infortunio che l’ha tenuto lontano da Cardiff contro l’Italia, e ora con la Francia sarà al 90% in campo.

Così come dovrebbe farcela anche Sean O’Brien, flanker dell’Irlanda, assente contro la Scozia. Anche lui alle prese con un infortunio, anche lui sulla via del recupero e, dunque, abile e arruolato per volare a Twickenham a provare a fare uno scherzetto all’Inghilterra. Per i tuttiverdi un modo unico per festeggiare San Patrizio, non vi è dubbio.

 

LINK UTILI:
QUI TUTTE LE INFO PER VEDERE IL SEI NAZIONI IN STREAMING

QUI TUTTE LE DATE E GLI ORARI DELLE PARTITE DEL SEI NAZIONI 2012

QUI LE SCHEDE DI TUTTI I GIOCATORI DELL’ITALIA

SONDAGGIO: CHI VINCERA’ IL SEI NAZIONI 2012?

I Video di Blogo