Tour de France 2015: Greipel ha vinto la 15a tappa. Froome sempre in Maglia Gialla

Terzo successo di tappa per André Greipel in questo Tour de France 2015

17:09 – Ecco le classifiche aggiornate dopo la tappa di oggi:

La Classifica Generale della Maglia Gialla
La Classifica a Punti della Maglia Verde
La Classifica Giovani della Maglia Bianca
La Classifica Scalatori della Maglia a Pois

17:09 – Ecco l’ordine d’arrivo di oggi:

15:05 – Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tour de France 2015 | 15a Tappa: Mende-Valence

Oggi si correrà la 15esima tappa del Tour de France 2015. Il plotone partirà alle ore 11 da Mendesede d’arrivo della tappa di ieri – ed arriverà a Valence dopo aver percorso 183km. Si tratta di una cosiddetta frazione di trasferimento in vista della terza settimana del Tour, nella quale sono in programma quattro tappe alpine molto ostiche. Sebbene la tappa di oggi sia classificata come pianeggiante, il percorso si presenta piuttosto frastagliato nella prima parte. I corridori dovranno infatti affrontare 4 GPM: al Km 9,5 il Côte de Badaroux (3a cat. 4,6km al 5,1% PMed); al km 69,5 il Col du Bez (4a cat. 2,6km al 4,4% PMed); al km 73,5 il Col de la Croix de Bauzon (4a cat. 1,3km al 6,2%); al km 126,5 il Col de l’Escrinet (2a cat. 7,9km al 5,8%).

Sarà interessante capire come si comporteranno i velocisti puri come Mark Cavendish (Etixx-Quick Step) e André Greipel (Lotto Soudal), che hanno faticato parecchio nei giorni scorsi dovendo affrontare tre tappe di alta montagna sui Pirenei. Oggi i due sprinter dovrebbero farcela a restare in gruppo affrontando le salite in programma, anche se potrebbero essere costretti a spendere troppe energie nella prima parte della tappa compromettendo così le proprie condizioni in vista di un’eventuale volata a ranghi compatti.

Diverso il discorso invece per Peter Sagan (Tinkoff-Saxo) e John Degenkolb (Giant-Alpecin), due corridori perfettamente in grado di pedalare agilmente in mezzo al gruppo su questo tipo di salite. La tappa di oggi potrebbe essere quella giusta proprio per Sagan, leader indiscusso della classifica a punti ma ancora a secco di vittorie al Tour dall’edizione del 2013. Naturalmente tutte queste considerazioni varranno in caso di arrivo a ranghi compatti, ma non è da escludere la possibilità che ad aggiudicarsi questa tappa sia il componente di una fuga partita da lontano.

Per avere qualche chance di riuscita i fuggitivi di giornata dovranno imporre un’andatura elevata nella prima parte della corsa, scoraggiando così le squadre dei velocisti. Sarà comunque difficile centrare l’impresa perché nei 47km finali – tutti pianeggianti – un gruppo ben lanciato è in grado di annullare anche distacchi molto consistenti.

Tour de France 2015 | Altimetria 15a tappa

Tour de France 2015

Ultime notizie su Tour de France

Tutto su Tour de France →