Eccellenza: per le prime pericolo sorprese

Si disputa questo weekend il tredicesimo turno del massimo campionato italiano di rugby.

Nessuno scontro diretto in vetta e per le prime della classe un turno interlocutorio, dove sarà fondamentale non permettersi passi falsi e dove anche i punti di bonus diventeranno fondamentali. Poche chance di cambiare le carte in tavola anche nella corsa salvezza.

Sabato match testa-coda tra neopromosse al “Monti Rossi” di Catania, dove un San Gregorio scivolato in ultima posizione affronta il Cammi Calvisano di Andrea Cavinato, capace di portarsi in vetta alla classifica con nove vittorie all’attivo: i siciliani devono fare punti per riavvicinare la zona-salvezza, i gialloneri non vogliono commettere passi palsi per mantenere la vetta.

A Reggio Emilia i diavoli rossoneri padroni di casa, penultimi, ricevono invece gli Estra I Cavalieri Prato secondi in classifica: anche qui squadre chiamate entrambe a fare risultato per continuare a inseguire i propri obiettivi di classifica, con il Reggio in lotta per la salvezza e Prato per la corsa ai playoff.

Chiude il programma di sabato una trasferta a rischio per la Femi-CZ Vea Rovigo, risalita in quarta posizione, ma in visita a Roma sul prato, sempre difficile da espugnare, della Mantovani Lazio. Domenica sfida interna sulla carta accessibile per i Campioni d’Italia del Petrarca Padova, che ricevono L’Aquila, settima con un discreto margine sull’ultima piazza. Per entrambe le squadre, una vittoria permetterebbe di consolidare la rispettiva posizione in classifica: playoff per il Petrarca, salvezza per gli abruzzesi. 

Copertura televisiva domenicale, infine, per la partita di Mogliano tra il Marchiol di Umberto Casellato e i Banca Monte Parma Crociati di “Cocco” Mazzariol: i provinciali trevigiani, quinti, continuano a inseguire le prime quattro posizioni ma troveranno sulla propria strada una formazione in ripresa, in serie positiva e capace finalmente di risollevarsi dalla zona retrocessione riportandosi all’ottavo posto.

Eccellenza – XIII giornata
San Gregorio Catania R. – Cammi Calvisano
Mantovani Lazio 1927 – Femi-CZ Vea R. Rovigo Delta
Rugby Reggio – Estra I Cavalieri Prato
Petrarca Padova – L’Aquila Rugby 1936
Marchiol Mogliano – Banca Monte Parma Crociati

Eccellenza – Classifica 
Cammi Calvisano punti 43; Estra I Cavalieri Prato* 42; Petrarca Padova 38; Femi-CZ Vea Rovigo 36; Marchiol Mogliano 35; Mantovani Lazio 21; L’Aquila 18; Banca Monte Parma Crociati* 16; Rugby Reggio 15; San Gregorio 11
*quattro punti di penalizzazione