Nuova Zelanda: Sonny Bill, il futuro è league

Continuano ad arrivare dalla Nuova Zelanda voci – che sanno di certezza – su un futuro lontano dal rugby a XV per Williams.

Ce ne faremo una ragione. Amen. Sonny Bill Williams, talento sportivo – ma soprattutto mediatico – degli All Blacks al 99,9% dalla prossima stagione dirà addio alla rugby union e tornerà al suo vecchio amore. Il rugby league. Amen.

Il primo a dar fiato alle trombe è stato Matty Johns, ex campione di rugby a 13, che alla radio Triple M di Sydney ha dato per certo il passaggio di SBW ai Sydney Roosters “Da quel che so al 100 per cento lui giocherà per i Roosters, mancano da definire alcuni dettagli sulla sua carriera di pugile (assolutamente inutile, ndr.)”

Sonny Bill Williams è al momento sotto contratto con i Chiefs, franchigia del Super Rugby, ma ha un contratto in scadenza a fine stagione. Passato al rugby a XV nel 2008, divenuto una star indiscussa, un sex symbol e – in ultimo – un campione del mondo con la maglia degli All Blacks, ora sembra che sia ora del ritorno al vecchio amore.

Lui, al momento tace, mentre da Sydney i Roosters non confermano e non smentiscono le voci. Insomma, è probabile che non vedremo più Sonny Bill indossare la maglia degli All Blacks. Ma, come detto, ce ne faremo una ragione.

I Video di Blogo