Tour de France 2015: la BMC ha vinto la cronosquadre. Froome sempre Maglia Gialla

Tour de France 2015: Chris Froome sempre in Maglia Gialla dopo la cronosquadre

  • 15:18

    Sono già partite Orica-GreenEDGE, Bretagne-Séché Environnement, Lampre-Merida, FDJ ed Europcar. Nessuna è ancora arriva al traguardo.

  • 15:22

    Miglior tempo per la Lampre-Merida al primo intermedio; 24″ meglio della Bretagne-Séché Environnement e 1’45” meglio della Orica-GreenEDGE.

  • 15:33

    Al primo intermedio la FDJ accusa un ritardo di 13″ dalla Lampre-Merida.

  • 15:35

    Anche la IAM al cancelletto di partenza.

  • 15:38

    La Orica-GreenEDGE ha chiuso in 37’13” la sua cronometro.

  • 15:38

    Al secondo intermedio la Lampre-Merida guida sempre la classifica, mentre la FDJ ha 24″ di ritardo.

  • 15:40

    Miglior tempo per la Bretagne-Séché Environnement al traguardo: 34’01”, 3’12” meglio della Orica-GreenEDGE.

  • 15:44

    Miglior tempo per la Lampre-Merida al traguardo con 33’03”. La squadra italiana ha chiuso davanti a Bretagne-Séché Environnement (+58″) e Orica-GreenEDGE (4’10”).

  • 15:50

    La FDJ ha chiuso al secondo posto (+45″), inserendosi alla spalle della Lampre-Merida.

  • 15:51

    Al cancelletto di partenza la Trek, orfana di Fabian Cancellara.

  • 15:52

    Miglior tempo per la IAM al primo intermedio (-7″).

  • 15:54

    Terzo posto al traguardo per la Europcar (+54″).

  • 15:56

    Partita la Astana di Vincenzo Nibali.

  • 16:00

    Al secondo intermedio la IAM ha confermato il miglior tempo (-10″).

  • 16:08

    La Astana ha fatto segnare il miglior tempo al primo intermedio (-1″), ma ha già perso due elementi per strada.

  • 16:10

    La IAM è arrivata al traguardo, scalzando dal primo posto la Lampre-Merida. -10″ per la squadra svizzera.

  • 16:11

    Partita anche la Katusha che può contare su 7 uomini.

  • 16:14

    Ecco anche la Movistar di Nairo Quintana al cancelletto di partenza.

  • 16:17

    Miglior tempo per la Astana al secondo intermedio (-4″).

  • 16:23

    Anche Lars Boom si è staccato dal treno della Astana. Adesso sono rimasti in 6.

  • 16:26

    Solo 5 uomini per la Astana ad 1km dal termine.

  • 16:28

    Miglior tempo per la Astana al traguardo (-3″). Sfila in seconda posiziona la IAM.

  • 16:29

    Al primo intermedio la Movistar accusa 4″ di ritardo dalla Astana.

  • 16:30

    Ecco la Etixx-Quick Step al cancelletto di partenza.

  • 16:33

    La Katusha al secondo intermedio accusa 50″ di ritardo dalla Astana.

  • 16:35

    Anche la Tinkoff-Saxo di Contador ha preso il via.

  • 16:38

    Miglior tempo per la Movistar di Quintana al secondo intermedio. Ben 18″ meglio della Astana. Gli spagnoli hanno recuperato 22″ alla squadra kazaka rispetto al primo intermedio.

  • 16:39

    Problemi per la Movistar! Il loro treno si è spezzato e in testa hanno dovuto rallentare per ricompattarsi.

  • 16:40

    Alla partenza c’è la BMC di Tejay van Garderen.

  • 16:42

    Al primo intermedio la Etixx-Quick Step accusa un ritardo di 6″ dalla Astana.

  • 16:44

    La Katusha ha chiuso con un ritardo di 1’18” dalla Astana. Nibali ha incrementato pesantemente il suo vantaggio su Purito Rodriguez.

  • 16:45

    Partito anche il Team Sky di Chris Froome.

  • 16:48

    Miglior tempo per la Movistar al traguardo (-31″). Grande prova per la squadra di Quintana!

  • 16:49

    Miglior tempo al primo intermedio per la Tinkoff-Saxo: -2″ rispetto alla Astana.

  • 16:51

    Miglior tempo al primo intermedio per la BMC (-7″).

  • 16:52

    Al secondo intermedio la Etixx-Quick Step accusa un ritardo di 24″ dalla Movistar.

  • 16:55

    Brutta prova per la Giant-Alpecin di Warren Barguil; +1’33” al traguardo.

  • 16:56

    Al primo intermedio il Team Sky ha fatto segnare lo stesso tempo della BMC.

  • 16:57

    Al secondo intermedio la Tinkoff-Saxo di Contador perde 13″ dalla Movistar di Quintana. +5″ sulla Astana di Nibali.

  • 16:59

    Prova mediocre anche per la AG2R: +1’20” al traguardo.

  • 17:02

    Miglior tempo per la BMC al secondo intermedio (-4″).

  • 17:05

    La Etixx-Quick Step ha chiuso in quarta posizione (+41″ dalla Movistar).

  • 17:07

    Miglior tempo per il Team Sky al secondo intermedio: 1″ di vantaggio sulla BMC.

  • 17:08

    Secondo tempo al traguardo per la Tinkoff-Saxo. Contador ha perso 24″ da Quintana ed ha guadagnato 7″ su Nibali.

  • 17:12

    Miglior tempo al traguardo per la BMC. Gli statunitensi hanno fatto 4″ meglio della Movistar.

  • 17:18

    Team Sky in seconda posizione al traguardo per 62 centesimi! Non è arrivata la vittoria di tappa ma Chris Froome ha difeso alla grande la Maglia Gialla!

17:24 – Ecco l’ordine d’arrivo di oggi:

15:13 – Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tour de France 2015: la 9a tappa (Cronosquadre)

La cronosquadre da Vannes a Plumelec chiuderà la prima settimana del Tour de France 2015. Si potrebbe discutere a lungo sull’opportunità di far disputare una cronometro a squadre nel bel mezzo di una corsa a tappe, nella quale oltretutto era prevedibile immaginare che ci sarebbero stati dei ritiri eccellenti che avrebbero potuto penalizzare alcune formazioni. In condizioni normali la Orica GreenEDGE avrebbe certamente lottato per vincere, mentre stavolta sarà costretta a gareggiare senza Simon Gerrans, Daryl Impey e Michael Albasini, tutti costretti a ritirarsi nel corso delle prime otto tappe.

Discorso simile anche per la Etixx-Quick Step, che ha perso per strada uno straordinario cronoman come Tony Martin; un’assenza che sicuramente peserà sulla prestazione della formazione belga e quindi anche sulla classifica personale di Rigoberto Uran. Una prova del genere, oltretutto sulla distanza di 28km, potrebbe danneggiare anche Alberto Contador, Nairo Quintana e Vincenzo Nibali, mentre invece dovrebbe avvantaggiare Chris Froome.

In ogni caso la squadra favorita quest’oggi è la BMC di Tejay van Garderen, corridore che potrebbe riuscire a strappare la Maglia Gialla a Chris Froome. I due sono separati in classifica da appena 13″ ed è lecito immaginare che la BMC concluda questa prova davanti alla Sky. La Etixx-Quick Step non è comunque tagliata fuori dalla lotta per la vittoria nonostante l’assenza di Martin, che senza dubbio avrebbe potuto fare la differenza dettando i giusti ritmi.

Molto attese le prove di Astana, Movistar e soprattutto Tinkoff-Saxo, squadre sicuramente di alto livello, che avranno il compito di guidare i propri capitani fino al traguardo. Questa tappa potrebbe potenzialmente stravolgere la classifica considerando le caratteristiche del tracciato, nell’affrontare il quale sarà importantissima la gestione delle energie per fronteggiare al meglio i saliscendi in programma. Sarà un vero test sullo stato di salute di tutte le squadre, chiamate ad un ultimo grande sforzo prima del meritato giorno di riposo.

Tour de France 2015 | 9a Tappa: la cronosquadre

Tour de France 2015

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Tour de France

Tutto su Tour de France →