Tour de France 2015: Vuillermoz ha vinto l’ottava tappa. Mini crisi per Nibali

Chris Froome sempre in Maglia Gialla dopo l’ottava tappa

  • 15:16

    92km al traguardo. Ci sono 4 corridori in fuga: Romain Sicard (EUC), Sylvain Chavanel (IAM), Bartosz Huzarski (BOA) e Pierre-Luc Perichon (BSE). 2’22” il loto vantaggio sul gruppo.

  • 15:24

    88km al traguardo. I battistrada hanno iniziato ad affrontare la salita del primo GPM di oggi.

  • 15:36

    82km al traguardo. Romain Sicard (EUC) è transitato per primo al GPM del Col du Mont Bel-Air. Non c’è stata volata tra i fuggitivi.

  • 15:48

    72km al traguardo. Pierre-Luc Perichon (BSE) ha vinto la volata al TV di Gare de Moncontour davanti a Bartosz Huzarski (BOA). La volata del gruppo è stata invece vinta da André Greipel.

  • 15:50

    I corridori che sono andati a sprintare, seguiti da altri, hanno deciso di andare via al gruppo. Il vantaggio dei 4 battistrada è minimo.

  • 15:53

    La Sky in testa al gruppo sta cercando di ricucire questo strappo.

  • 15:54

    I contrattaccanti hanno raggiunto i battistrada. Il gruppo della Maglia Gialla è comunque vicino.

  • 15:55

    Sono circa 20 i corridori al comando, con 22″ di vantaggio sul gruppo.

  • 15:56

    Non c’è grande collaborazione nel gruppo di testa.

  • 15:59

    Si è formato un terzetto in testa alla corsa composto da Lars Ytting Bak (Lotto Soudal), Michal Golas (Etixx – Quickstep) e Bartosz Huzarski (Bora-Argon).

  • 16:00

    Il gruppo ha ripreso Sagan, Cavendish e Greipel. Tra i 3 battistrada ed il gruppo ci sono altri 10-12 corridori.

  • 16:05

    60km al traguardo. Il gruppo ha ripreso i contrattaccanti. I 3 battistrada hanno 34″ di vantaggio sul gruppo, che appare adesso allungatissimo.

  • 16:08

    57km al traguardo. Il vantaggio dei battistrada è salito a 52″.

  • 16:14

    La Cannondale-Garmin sta guidando il gruppo in questo momento. Evidentemente l’irlandese Daniel Martin è intenzionato a fare qualcosa nel finale.

  • 16:20

    46km al traguardo. 1’12” di vantaggio per i 3 fuggitivi.

  • 16:33

    35km al traguardo. 1’03” di vantaggio per Lars Ytting Bak (Lotto Soudal), Michal Golas (Etixx – Quickstep) e Bartosz Huzarski (Bora-Argon).

  • 16:39

    31km al traguardo. I tre battistrada stanno collaborando, ma non riescono ad incrementare. Il loro vantaggio sul gruppo, sempre guidato dalla Cannondale-Garmin, è di 52″.

  • 16:43

    Anche una coppia di sposi ha salutato il passaggio del gruppo.

  • 16:47

    25km al traguardo. Sempre 55″ di margine per i fuggitivi.

  • 16:53

    30″ per i tre battistrada.

  • 16:58

    15km al traguardo. Sempre mezzo minuto di vantaggio per i battistrada. Gruppo allungatissimo.

  • 17:04

    11km al traguardo. I tre fuggitivi continuano a darsi cambi regolari e il loro vantaggio resta stabile.

  • 17:06

    Caduta nella coda del gruppo senza gravi conseguenze.

  • 17:06

    Bartosz Huzarski (Bora-Argon) si è staccato. Resistono solo Lars Ytting Bak (Lotto Soudal) e Michal Golas (Etixx – Quickstep) in fuga, ma il gruppo è sempre più vicino.

  • 17:07

    9.5km al traguardo. Solo 12″ per i fuggitivi. Il gruppo adesso è condotto da Astana e Tinkoff-Saxo.

  • 17:08

    C’è anche la Etixx di Uran nelle prime posizioni.

  • 17:09

    Ripresi Lars Ytting Bak (Lotto Soudal) e Michal Golas (Etixx – Quickstep). Gruppo compatto ad 8km dal traguardo.

  • 17:11

    Si vede anche la BMC di Tejay van Garderen.

  • 17:12

    Cavendish e Greipel si sono già staccati; Sagan e Degenkolb in gruppo.

  • 17:13

    5km al traguardo. Si sgomita in gruppo per conquistare le posizioni di testa in vista della salita finale.

  • 17:15

    2,5km al traguardo. Gruppo ancora compatto con velocità altissima.

  • 17:16

    2km al traguardo. Inizia la salita finale!

  • 17:17

    1,5km al traguardo. Ritmo altissimo imposto dal Team Sky per ridurre il rischio scatti.

  • 17:18

    3 corridori hanno preso un vantaggio di 4-5 metri sul gruppo, che resta vicinissimo.

  • 17:19

    Ripreso il terzetto. E’ proprio Froome a fare l’andatura.

  • 17:21

    Vittoria di tappa per Alexis Vuillermoz (AG2R La Mondiale)! Il francese è scattato a 800 metri dal traguardo, anticipando Daniel Martin.

  • 17:22

    Brutte notizie per Vincenzo Nibali, che dovrebbe aver perso circa 5-6″ staccandosi dal gruppo dei migliori.

  • 17:25

    Davvero poco confortante questa défaillance di Nibali in vista delle prossime tappe.

  • 17:27

    Pare che Nibali abbia perso 10″. Forse il siciliano ha avuto un problema meccanico nell’ultimo tratto di salita.

  • 17:32

    Per ora non è chiaro cosa sia successo nel finale a Nibali; nessuno della Astana ha al momento parlato di un problema meccanico. Intanto è confermato: oggi ha perso 10″.

17:39 – Ecco l’ordine d’arrivo di oggi:

15:14 – Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tour de France 2015 | 8a Tappa: Rennes – Mûr-de-Bretagne

L’ottava tappa del Tour de France 2015, da Rennes a Mûr-de-Bretagne, sarà la seconda a prevedere un arrivo in salita. Niente di impegnativo, anche se è lecito aspettarsi una tappa più frizzante rispetto a quelle degli ultimi giorni dove francamente la noia l’ha fatta da padrona. Il finale di tappa è adatto alle caratteristiche dei finisseur presenti a questo Tour. Lo spagnolo Purito Rodriguez (Katusha) punterà al bis dopo il successo nella terza tappa sul Mur d’Huy, ma anche il connazionale Alejandro Valverde (Movistar) ha sulla carta ottime possibilità da giocarsi.

L’unico velocista del gruppo che potrebbe riuscire a dire la sua in un arrivo del genere è lo slovacco Peter Sagan (Tinkoff-Saxo), sempre alla ricerca di una vittoria di tappa dopo aver collezionato tantissimi piazzamenti. Oggi è lecito aspettarsi anche qualche azione da parte dei big attardati in classifica come Alberto Contador (+36″), Nairo Quintana (+1’56”) ed ovviamente anche Vincenzo Nibali (+1’38”). Qualora si presentasse l’occasione giusta tutti e tre punteranno ad ottenere almeno un abbuono per limare il ritardo da Chris Froome.

La tappa di oggi precederà la cronometro a squadre da Vannes a Plumelec, appuntamento molto atteso proprio da Chris Froome che cercherà di avvantaggiarsi sugli avversari diretti in vista delle frazioni di montagna. Anche il colombiano Rigoberto Uran attende con ansia la cronometro di domani per migliorare la sua già ottima classifica, nella quale occupa il sesto posto a 34″ da Froome.

Tour de France 2015 | L’ottava tappa

Tour de France 2015

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Tour de France

Tutto su Tour de France →