Piazzapulita | Puntata 1 ottobre 2015 in diretta

Piazzapulita: la puntata del 1 ottobre 2015

  • 21.14

    Inizia la puntata.

  • 21.15

    Un servizio racconta i casi che hanno interessato Roma negli ultimi mesi.

  • 21.18

    Il sindaco Marino in studio.

  • 21.18

    Marino: “C’è un’aggressione straordinaria nei confronti della mia giunta”.

  • 21.19

    Marino spiega che a luglio scorso il vescovo di Philadelphia lo invitò in America.

  • 21.22

    Marino spiega di essersi intrattenuto una notte a New York per incontrare una serie di mecenati per trovare fondi per Roma.

  • 21.22

    Le spese di Marino a Philadelphia sono state coperte dalle Temple University.

  • 21.24

    Per la giornata trascorsa a New York e per le spese dei suoi due collaboratori (16 mila euro?) sono stati utilizzati soldi del Comune di Roma (spese di rappresentanza).

  • 21.25

    Marino porta a Formigli i dettagli delle spese di rappresentanza del Comune di Roma. Il giornalista: “Lei aveva detto che il viaggio in America non sarebbe costato niente ai cittadini”. Il sindaco: “Mi riferivo al mio viaggio”.

  • 21.28

    Sulle parole del Papa: “Ha ragione, non ho mai detto di essere stato invitato da lui”.

  • 21.29

    Ignazio Marino: “Il monsignor Paglia mi invitò? Non ricordo le parole esatte, ma ci avvisò che sarebbero venuti il sindaco e il vescovo di Philadelphia”.

  • 21.31

    Le parole di monsignor Paglia su Marino.

  • 21.33

    Il sindaco non commenta le parole di Paglia, che come monsignore “si occupa delle nostre anime”. E ricorda la smentita di Padre Lombardi.

  • 21.34

    Oggi Marino è stato in Vaticano: “Ottimo clima”.

  • 21.35

    Marino: “Per il Giubileo abbiamo avuto zero euro dal governo nazionale, abbiamo a disposizione 50 milioni di euro”.

  • 21.37

    Marino: “Sto dando fastidio, appena arrivato ho detto che non sono più i partiti a decidere i consigli di amministrazione”.

  • 21.38

    Marino: “Come primo atto di urbanistica ho detto che non si costruiscono più case senza servizi”.

  • 21.45

    Sergio Rizzo e Fabio Martini in studio, con Marino.

  • 21.47

    In un servizio si racconta la vergogna di Atac, l’azienda di trasporto pubblico di Roma.

  • 21.51

    Un autista guida con il telefonino in mano. Beccato dalle telecamere, manda a quel paese il giornalista.

  • 21.52

    Marino: “Negli ultimi 2 anni abbiamo chiuso 27 rapporti coi dirigenti Atac”.

  • 21.52

    Marino: “La frequenza della metro A e metro B è migliorata, un vagone ogni tre minuti”.

  • 21.53

    Rizzo cita il bus 64: “È dove ci sono più borseggiatori”.

  • 21.54

    Marino su Atac: “Abbiamo cercato di evitare il fallimento di un’azienda che avrebbe paralizzato la città”.

  • 21.55

    Rizzo dice che il sindaco avrebbe dovuto portare i libri di Atac in tribunale, visto che l’azienda era fallita.

  • 21.58

    Marino: “Voglio più rotaie e meno automobili, ho investito 47 milioni di euro per avere più luce in tutti i quartieri”.

  • 22.07

    In studio Maria, una mamma di Luca, un ragazzo in carrozzina.

  • 22.08

    La signora Pozzuoli: “Mio figlio è rimasto intrappolato due volte nella metropolitano, a Subaugusta alle 19 il sabato staccano la corrente”.

  • 22.09

    La mamma del ragazzo disabile: “Roma è impraticabile”.

  • 22.10

    Il sindaco: “Lei ha ragione, mi umilia ascoltare un racconto come questo. Le chiedo scusa a nome della città per quanto vissuto da suo figlio. La differenze create dalla società sono odiose, devono essere cancellate. Ho trovato una situazione economica disastrata, ma le assicuro che abbiamo investito 150 milioni di euro per ascensori e situazioni simili. Daremo la priorità”.

  • 22.12

    Marino insiste: “Abbiamo trovato oltre un miliardo di debiti, che ci hanno impedito di fare investimenti nei primi due anni. Ora iniziano gli investimenti”.

  • 22.13

    Marino: “Non sono al corrente di difficoltà del genere alla metro C. I treni viaggiano normalmente”.

  • 22.13

    La mamma chiede al sindaco Marino di uscire un giorno a Roma in carrozzina. Lui: “Va bene”.

  • 22.14

    Nancy Brilli in studio: è scesa in strada per pulire il suo quartiere a Roma, l’Esquilino.

  • 22.15

    Il sindaco Marino: “Se la città è sporca in parte è responsabilità di chi dovrebbe pulirla. Ma anche dei turisti”.

  • 22.17

    Marino spiega che le spazzatrici prima del suo arrivo non avevano percorsi. Ora li hanno ed hanno pure il gps.

  • 22.18

    Rizzo: “Ma se c’è tutto questo, perché Roma è più sporca di prima?”. Marino: “Non lo è, tra qualche giorno vedrà 300 spazzini in strada”.

  • 22.18

    Rizzo: “Dopo 2 anni e mezzo dobbiamo vedere dei risultati. E invece non li stiamo vedendo”.

  • 22.19

    In onda un servizio con l’inviato nei panni di un finto controllore.

  • 22.22

    I portoghesi e l’evasione.

  • 22.24

    Il sindaco: “Il senso civico dei cittadini non è responsabilità del sindaco”.

  • 22.25

    Rizzo: “Perché non c’è nessuno che controlla e che sanziona?”.

  • 22.26

    Marino: “Ora abbiamo 400 controllori su tutta l’area urbana”.

  • 22.33

    In onda un servizio sul regno dei Casamonica a Roma.

  • 22.40

    Martini: “Il governo sta isolando molto Marino”.

  • 22.43

    Marino: “Io a Londra mi sento più sicuro che a Roma”.

  • 22.44

    Marino: “I problemi sono due: mancata manutenzione della città e mancato senso civico”.

  • 22.46

    Marino: “Da qui a Natale cambieremo 30 mila lampadine”.

  • 22.47

    In onda un servizio sui vigili urbani di Roma.

  • 22.50

    Nella zona industriale di Roma, colonizzata dai cinesi, c’è un tempio cinese. L’unico in Italia.

  • 22.53

    I vigili urbani amici dei cinesi che comprano al megastore cinese.

  • 22.55

    Marino: “Ho dipendenti che non svolgono bene il loro lavoro e non posso cacciarli”.

  • 22.56

    Marino: “Quando mi sono insediato non c’era il bilancio dell’anno 2013. Per questo non c’erano le gare. All’Atac quando mi sono insediato tutti i contratti erano in prorogatio. Dal 2013 al 2015 abbiamo pubblicato oltre 5 mila gare, con uno sconto del 26%”.

  • 22.58

    Marino: “Farò il sindaco fino al 2023, con una coalizione di sinistra. Poi basta politica”.

  • 23.06

    In un servizio si parla di trame politiche al Palazzo. Ecco Denis Verdini.

  • 23.10

    Auricchio: “Abbiamo creato un gruppo con Verdini. Ma sempre di Forza Italia!”.

  • 23.12

    Romano: “Non c’è nessun rischio che Verdini e i suoi entrino nel Pd”.

  • 23.14

    Gomez: “Verdini sa che avrà qualcosa in cambio”.

  • 23.17

    Giannino insinua che anche Berlusconi abbia interesse a non andare al voto. E Calderoli è alleato, o quasi, del governo.

  • 23.26

    Romano nega che De Luca abbia vinto in Campania grazie a D’Anna.

  • 23.27

    Romano esclude che ci sia stata compravendita nel caso di Verdini: “Sarebbe un reato penale”.

  • 23.30

    Ipotesi di voti con ‘coalizioni del futuro’. Romano: “Il partito della Nazione di Matteo Renzi non esisterà mai”.

  • 23.32

    Giannino replica: “Alle ultime amministrative queste alleanze le abbiamo già viste da parte del Pd. Soprattutto al sud”.

  • 23.35

    Gomez: “Renzi dovrebbe avere il coraggio di dire che queste compagnie non le vuole, visto che si è presentato come rottamatore”.

  • 23.41

    Si parla di Rai, adesso. Le parole di Michele Anzaldi del Pd.

  • 23.43

    Romano: “Le parole di De Luca sul camorrismo giornalistico di Rai3 sono sbagliatissime. Dovrebbe scusarsi”

  • 23.46

    Romano: “Nessun editto bulgaro, nessuna ingerenza. Berlusconi all’epoca da Premier fece nomi e cognomi di giornalisti poi allontanati”.

  • 23.48

    Gomez: “Renzi ha detto fuori i partiti dalla Rai ma quando ha dovuto nominare persone in Rai ha portato politici e suoi fedelissimi”.

  • 23.50

    Romano tira in ballo gli attacchi di Grillo alla Rai e al giornalismo televisivo. Gomez: “Un comportamento sbagliato non ne giustifica uno analogo”.

  • 23.52

    Formigli: “Trovo odiosi i giudizi dei politici sui programmi televisivi”.

  • 23.54

    Renzi nel 2014, appena diventato Premier, disse: “Non mi sono mai lamentato delle imitazioni e della satira”. All’epoca, però, Anzaldi criticò la parodia del ministro Boschi.

  • 23.58

    De Angelis: “Il rinnovo dei vertici Rai sarà affidato al dg, la riforma andrà in porta a fine anno”.

  • 23.59

    Renzometro.

  • 00.03

    La promessa sulle unioni civili.

  • 00.11

    In onda un’inchiesta sulle revisioni delle auto.

  • 00.13

    Un auto, con gomme non consentite, passa comunque la revisione.

  • 00.15

    Un auto, senza specchietto, con stop rotto e con gomme lisce, passa la revisione. Anche grazie all’espediente del phon.

  • 00.18

    Nencini: “Ci sono mele marce, ma il sistema non è marcio. Saremo i primi a fare a collegare tutti i centri di revisione con la sede del ministero”.

  • 00.21

    Sulle conseguenze del caso Volkswagen in Italia, Nencini: “I controlli sull’omologazione dei mezzi stanno iniziando ora”.

  • 00.23

    In onda l’intervista ad un rappresentante di una Ong che si occupa di trasporto sostenibile, Greg Harker.

  • 00.30

    L’inviato Monteleone mostra una macchina elettrica, la Tesla.

  • 00.38

    Nencini: “Non ho dubbi che le macchine elettriche e ibride siano il futuro”.

  • 00.39

    Nencini spiega che il governo ha stanziato investimenti per 450 colonnine di ricarica elettrica.

  • 00.40

    Giù la maschera di Christian Salomoni, per analizzare il linguaggio non verbale di Marino.

  • 00.42

    Finisce la puntata.

Piazzapulita, il talk show di La7 condotto da Corrado Formigli, torna in onda questa sera. Blogo seguirà l’intera puntata in liveblogging a partire dalle ore 21.10.

Piazzapulita | Anticipazioni puntata 1 ottobre 2015

Piazzapulita, la puntata di stasera (la seconda della quinta edizione) si occuperà. tra le altre cose, delle problematiche che riguardano Roma.

Tra gli ospiti di Corrado Formigli il sindaco di Roma Ignazio Marino, Fabio Martini (La Stampa), Sergio Rizzo (Corriere della Sera), l’attrice Nancy Brilli, Andrea Romano del Pd, Peter Gomez, Oscar Giannino, Alessandro De Angelis e Riccardo Nencini.

Piazzapulita | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di Piazzapulita, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

Piazzapulita | Second screen

Piazzapulita ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Piazzapulita

Tutto su Piazzapulita →